Dei Delitti e “del” Pene…

Era tanto che non mi facevo vedere con un articolo, la pigrizia ahimè regna sovrana. Ad ogni modo sono incappato in un momento libero in questo:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/8965-la-fissazione-per-berlusconi-bagnasco-questione-morale-riguarda-tutti

e persino la mia pigrizia mi ha guardato scuotendo la testa come a dire “nono ma stavolta ti lascio stare vai tranquillo, vai e puniscili”. Per cui, mi son detto “oh bè” e mi sono collegato a pontilex deciso a commentare l’articolo.

In breve, e molto velocemente passiamo alla prima cavolata:

Certamente anche il sesso sfrenato etero o accompagnarsi a prositute merita censura, tuttavia siamo nel campo di peccati che non insultano la natura.

è un pò che sventolano questo “contro natura” gridando epiteti di vario genere a destra e a manca “abominio”, “invertito” e tanti altri che inevitabilmente finiscono nella pattumiera del mio cervello senza neanche passare dal via.

Foxy, spiegaci, narraci, cosa c’è di NATURALE in un ultrasettantenne che si accoppia con un gruppetto di liceali al primo ciclo mestruale? cosa? Dai per favore rispondi, sono curioso. Un’orgia di ragazzine seminude e minorenni (lo ammetto sto sbavando) intente a sollazzare il regal augello di un essere umano alto un metro e un barattolo, e vecchio decrepito: ora spiegami dove sta la natura in tutto questo.

Senza contare poi, che IN NATURA, molte specie hanno dei comportamenti omosessuali, è stato dimostrato con vari documentari che anche i leoni si accoppiano fra maschi.

Fonte:

http://it.wikipedia.org/wiki/Panthera_leo#Omosessualit.C3.A0

 

Ecco dunque, che Babini teologicamente ha ragione

Ecco dunque che Babini ha dimostrato un’altra volta, che starebbe bene in una casa di riposo a giocare a briscola con i compagni di gioventù.

 

Nello stesso Vangelo della scorsa domenica stava scritto

Ecco dove sta il Bug nel tuo discorso Foxy: prima parli di NATURA, poi parli di vangelo:  lo volete capire si o no, che il vangelo NON ha niente a che fare con la natura? Non si può portare quello che è scritto su un libro, scritto da uomini (e quindi fallace come questi ultimi) come ragioni VALIDE e come verità assoluta per dimostrare la natura e i comportamenti naturali. Capisco che sia dura da accettare, ma la realtà va presa in considerazione, è ora di smettere di vivere nelle favole.

Crediamo che molti commentatori oggi utilizzino la chiesa come arma impropria in danno di Berlusconi e non hanno capito che la demonzzazione del leader lo rafforza.

Ah, quindi voi demonizzate di continuo Vendola per renderlo più forte? Quindi siete filo-omo anche voi alla fine dei conti o mi sbaglio? L’avete ammesso voi stessi: demonizzare un leader lo rafforza, e ogni volta che apro pontifex c’è un articolo che sputa icore e veleno su Vendola, il sillogismo aristotelico mi pare LAMPANTE.

1) demonizzare un leader significa renderlo più potente

2)Pontifex demonizza Vendola

3)pontifex rafforza Vendola

Chiaro così Foxy?

E comunque : Meno male! una volta tanto la Chiesa che sta dalla parte del popolo

Sin quando avremo un’opposizione destinata solo a linciare il leader senza proposte concrete, questi camperà eternamente.

Nahhh la morte alla fine arriva anche per lo psiconano, per quanto gli piaccia pensarlo, non è ancora asceso al rango di divinità, quindi, prima o poi abbozza anche lui. Like we all do.

Detto questo, la mia pigrizia mi reclama, l’ora d’aria è finita, ritorno nel mio regno di Accidia :)

11 pensieri su “Dei Delitti e “del” Pene…

  1. paopao

    ma Oscaruccio, oh sommo HPLord..ti auguro, per il bene e la gioia di noi pontilexi/e
    di trovare taaaanti momenti di tempo libero per scrivere.
    Contro la pigizia ti raccomando i vapori sudoriferi del pipistrelloso..svegliano anche i morti!!!

    Rispondi
  2. Faggot79

    A dirla tutta l’unica cosa contro natura è Dio, in quanto la divinità tradisce la logica e le leggi della fisica. Psiconani, pedofilie e omosessualità varie, invece, sono tutte cose naturali.
    Certo una società non segue le leggi della natura ma ha come unico scopo quello di sopravvivere; pertanto è doveroso separare il farabutto dall’onesto, il pericoloso dall’innoquo.

    Rispondi
    1. Oscar Wilde

      la natura e la società sono in netto contrasto.
      La natura prevede che una specie segua i propri istinti, che si evolva o che si estingua. Che il più forte sopravviva al più debole, e c’è un senso in questo: se sopravvivono solo i più forti, la specie migliora.
      La società invece tutela i più deboli, limita la soddisfazione degli istinti, tratta equamente tutti quanti (o almeno dovrebbe) e alimenta la debolezza, in quanto il singolo è protetto dalla società ed egli non cerca così di porre rimedio alle proprie debolezze perchè ci pensa la società a tutelarlo.
      La società genera debolezza, direi che la dimostrazione è davanti ai nostri occhi.
      Dio è la scusa che i deboli della società usano per dominare le masse, dio è il rifugio che utilizzano i deboli che non hanno il coraggio di accettare la realtà, e di non accettare una possibile NON realtà dopo la morte. Dio è un’idea nella quale molti si cullano, beandosi nella propria ignoranza, sentendosi confortati dal fatto che tutto quello che stanno facendo in realtà NON è fugace e NON si perderà nel tempo. Dio è la parola che si ripetono quando subiscono un’ingiustizia e credono che un giorno, verranno ricompensati e i colpevoli puniti, dio è la minaccia che alcuni fanno ad altri per intimidirli e costringerli a fare il loro volere.
      La società crea dipendenze che prima non avevamo.

      La natura (ormai non riusciremo più a riconciliarci ad essa dipendenti come siamo da QUALSIASI cosa) era un sistema ben ideato:
      hai fame? mangia
      hai sete? bevi
      Vieni minacciato? Difenditi

      niente burocrazia, niente Fatturazione, niente leggi. Ora, non per fare l’anarchico per carità, però QUANTO ce l’hanno migliorata la vita queste tre cose che erroneamente vengono considerate progresso?

      A volte penso che persino la classica vecchia botta in testa con la clava sia un compromesso più sensato al “corteggiamento”…ma poi ritorno in me e mi do del cretino da solo :D

      Rispondi
  3. AlbertoBAlbertoB

    Il nocciolo della questione , secondo me , è questo : Berlusconi , oggi , chi rappresenta? Di sicuro non gli studenti , avendo messo una capra come Mary Star al Ministero dell’Istruzione.

    Di sicuro non i lavoratori dipendenti , ad oggi praticamente gli unici che pagano regolarmente le tasse con trattenute sugli stipendi che superano abbondantemente il 30% , mentre chi può evadere lo fa tranquillamente , certo di non incorrere in nessuna conseguenza se non in casi rari e fortuiti. Non ci credete? Servitevi di un imbianchino , di un idraulico , di un meccanico e provate a chiedergli la fattura a fine prestazione poi vedete un po’ la faccia che fa. Per non parlare poi di medici che lavorano in ospedale e in studio privato , di avvocati , dentisti , notai e via dicendo che dichiarano redditi da 20mila euro l’anno.

    Di sicuro non i pensionati che tirano la carretta con la pensione minima mentre in giro c’è chi ne prende due o tre , chi riceve pensioni dopo aver lavorato vent’anni e chi riceve vitalizi dopo aver soggiornato in parlamento per una manciata d’anni.

    Di sicuro non chi ha un concetto anche molto elastico di moralità e dignità , che vede il proprio Paese governato da un caprone in calore , 75enne , che oltre a circondarsi di puttane le mette pure in parlamento e/o in consiglio regionale.

    Di sicuro non le persone oneste e incensurate , chi un tribunale sa a malapena come sia fatto.

    Chi rappresenta dunque oggi Berlusconi? Tutti gli altri. I collusi con questo o quel potere che vogliono mantenere i propri privilegi , i disonesti e gli evasori fiscali che vogliono continuare impuniti a guadagnare sulle spalle degli onesti cittadini , gli ignoranti e i qualunquisti che non si informano e non si vogliono informare , i delinquenti che sperano di vedere il proprio processo sommerso dalla marea burocratica e di essere poi salvati dalla prescrizione.
    Oggi , come ieri , chi fa apologia di Berlusconi appartiene ad una di queste categorie. Senza se e senza ma.

    Rispondi
    1. adminadmin

      i lavoratori dipendenti , ad oggi praticamente gli unici che pagano regolarmente le tasse con trattenute sugli stipendi che superano abbondantemente il 30%
      Alcuni raggiungono vette MOLTO superiori… Il 30% è un sogno… Per alcuni.

      Rispondi
  4. FSMosconiFSMosconi

    Touchè a Volpasten… breve e dritto al punto come le arti del Wing Chun o un Jian. O comunque uno Yako-Zuki Jodan. ;)

    P.S.: messaggio globalmente comprensibile ai soli otaku persi. :D

    Rispondi
  5. Compagno Z

    Ragazzi & Ragazze, scusate se vado off-topic ma pochi secondi fa ero sul blog di Mazzetta e fra i link a destra ne ho visto uno che riguarda il nostro sito NON secolarizzato preferito. Il protagonista dell’articolo stavolta è Di Girolamo che se la prende (udite udite) con la Pellegrini, accusata di aver partecipato al “blasfemo” spot di Sky e di essere una consumatrice di pavesini (che come tutti sappiamo è un peccato capitale), chiedendo (ovviamente) la manifestazione dell’ira del Signore sulla nostra nuotatrice olimpica di punta.
    Ora lo spot di Sky è oggettivamente brutto e una simile fiera del cattivo gusto se la potevano risparmiare (almeno di questo diamogli atto) ma perchè prendersela solo con la Pellegrini e non anche con tutti gli altri atleti maschi presenti in quella stessa pubblicità?

    Rispondi
    1. Oscar Wilde

      ma perchè prendersela solo con la Pellegrini e non anche con tutti gli altri atleti maschi presenti in quella stessa pubblicità?

      la “scusa” in quel caso è dovuta al fatto che a differenza dei suoi colleghi maschi (basket calcio, football ecc) lei è l’unica a mimare platealmente un gesto preso dalla bibbia (credo dalla bibbia, non l’ho letto tutto sono a pagina 2, da circa 10 anni) e cioè la separazione delle acque da parte di Mosè.
      Da qui, l’accostamento di un gesto “sacro” (Quello di Mosè) ad una cosa futile (uno spot pubblicitario) e da lì apriti cielo.
      Quello che lascia basiti è che piuttosto che preoccuparsi del cattivo gusto, dell’importanza che vogliono dare al calcio e ai calciatori in generale (cioè gente per lo più poco istruita, strapagata rispetto al contributo che danno alla società, oltre che pessimo modello di ispirazione per i ragazzini) ci si preoccupa di “offendere” le storielle inventate(fino a prova contraria) scritte su un vecchio libro.
      Son convinto che se chi avesse scritto la bibbia si fosse immaginato un simile epilogo al giorno d’oggi, si sarebbe fatto tante di quelle grasse risate da cadere rotolando giù dal Sinai. (per lo meno io me le sarei fatte) :D

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.