Qualche valido motivo per non essere creazionisti

E’ certa che la vicenda di Adamo ed Eva la offenda molto più delle sue pudende. Grida che andrebbe bandita dal catechismo. Fanno meno danni cento anni di erotismo.
Ulisse, You Listen. CapaRezza

Appena tornato da una vacanza poco più d’un mese, non avevo voglia di fare il solito articolo sull’ennesima idiozia, o IDiozia, PontifeSSa. Tagliamo la testa al toro e poi vediamo. Già: stavolta non scriverò perché la Teoria dell’Evoluzione della Specie per Selezione Naturale sia vera. Ma perché la teoria della Creazione Biblica sia incredibilmente, incontrovertibilmente, indubbiamente falsa. Nonché una cagata pazzesca.

Detto ciò, sarebbe inutile indugiare oltre e perdersi in altri fiumi di parole, indi per cui:…

 

Contraddizioni macroscopiche

Una teoria basata su un libro può essere vera. Ci mancherebbe altro. Ma a un patto: la coerenza interna e ai fatti. Dato che del secondo caso parlerò poco avanti, parliamo di questa coerenza a sé stante.

Quanti tra i pontifeSSi hanno mai sfogliato la Bibbia così per curiosità e non solo per trovare pretesti per gridare a a destra e a manca delle loro ossessioni? Pochi sicuramente. Perché così fosse si imbarazzerebbero assai nello scoprire che la Bibbia stessa da non una ma ben due versioni della Genesi. Discordanti per altro!: nella prima versione (Gn 1) l’uomo e la donna vengono creati contemporaneamente e dopo gli animali, nella seconda invece (Gn 2) l’uomo viene creato prima degli animali e la donna viene creata da lui dopo che egli ha vanamente cercato un degno compagno tra gli altri esseri. Per altro, tra l’una e l’altra cambia pure il nome del creatore: in uno è Elohim (lett.: gli Dei!) nell’altro El YHWH (lett.: Javé l’altissimo oppure il Dio Javé). Ma la spiegazione di questo verrà fatta più avanti.

Totale estraneità ai fatti

Vabbé, ma in tutto questo almeno un fondo di verità ci potrà pur essere, no? Mmmmm… no. Diciamo anzi che è più facile che una palla di neve rimanga intatta all’inferno. Anzitutto: come fa una sola donna a partorire da sola tutta l’umanità… da un unico uomo?! Sorvolando sull’infattibilità della prima asserzione, questo è totalmente fuori da ogni logica e dai fatti. Posto che i Nostri non si capacitano delle mutazioni genetiche intese in senso biologico, e che quindi in questa analisi queste non verranno prese in considerazione, mi spieghino la varietà dei caratteri dato che le possibilità di nascere in una maniera erano secondo questa teoria solo due: o più simile ad Adamo o più simile ad Eva. Perché non siamo tutti delle specie di cloni?! Inoltre, come ci saremmo potuti riprodurre, così come chiedeva Dio, fino a raggiungere il numero delle stelle se è risaputo che i figli nati dall’incesto hanno spesso e volentieri gravi tare genetiche dovute al poco, nullo, rimescolamento dei caratteri?! Neanche l’incrocio con i Nephilim – cioè i sumeri Annunaki – avrebbe potuto fare tanto dato che, Bibbia alla mano, il loro massimo contributo fu di rendere mortale la Progenie umana (Gn 6).

A cosa si contrappone?

Difficilmente mi capita di scrivere cose del genere, e in tutta confidenza preferirei non farlo, ma sono obbligato dal metodo divulgativo: mi sembra che la maggior parte dei sostenitori della Creazione Biblica siano braccia rubate all’agricoltura. Non per niente ma:…  SE VUOI SMENTIRE UNA TEORIA PERLOMENO CONOSCILA!

Già. A quanto pare le basi del creazionismo sono l’ignoranza stessa sulle Teorie Neo-Darwiniane e un forte indottrinamento. Per saperlo basta ascoltare un qualsiasi telepredicatore americano… oppure Fanzaga/De Mattei.

Se volete un esempio, sentite questo.

Origini non proprio ortodosse per gli stessi sostenitori

Credete che un bigotto seguirebbe ancora le sue idee se scoprisse che queste hanno origine dai suoi più antichi e acerrimi nemici? Dubito.

Ebbene, questo è uno di quei casi: pensate che la storia del Primo Uomo della Prima Donna sia tutta farina del sacco della Progenie Abramitica? No, proprio per niente. Ma prima di fare ulteriori passi bisogna precisare che non esiste al mondo una cultura totalmente originale e che ciò non va affatto a svantaggio dell’ebraismo.

“E dio veleggiò sulle acque […] Infine creò il cielo e la terra” Grossomodo l’avrete sempre sentita così questo racconto ma… vi siete mai chiesto da dove spuntassero quelle Acque? Sono increate? Se avete risposto sì avete indovinato: difatti secondo nelle culture antiche nulla si crea dal nulla tant’è che quando i primi cristiani se ne uscirono con la Creatio ex Nihilo gli Ebrei rimasero sconvolti e s’accodarono ai Pagani. Nel merito: il termine ebraico per le “Acque” è Temoth, cioè il cananeo Tiamat, simbolo delle Acque Celesti ➡ il cielo. Come si può ben constatare vedendo una qualsiasi Charta Mundi ebraica d’epoca medievale. A ciò s’aggiunge che il termine per “creare” letteralmente significa “dividere”, e ciò si rifà a un antico archetipo d’origine sumera.

La duplicità del Divin Appellativo deriva da una doppia stesura: la prima detta Elohimitica e l’altra Yaveitica, collocate grossomodo prima e dopo l’Epoca dei Re. Nel primo si fa esplicito riferimento agli Dei cui Yhwh era sottomesso (Deut 32,8-9), e nello specifico sottomesso al Cananeo Elyon ➡ Elianu “l’altissimo” ➡ El/Il/Al a seconda della regione, che a sua volta ha origine nel sumero Ilu. Il secondo invece ha un carattere unificante per il popolo ebraico in quanto unisce il Re degli Dei, buono e benevolo, al suo sottomesso, un pochettino meno. E anche qui abbiamo rimasugli (Deut 10,17, Salmo 82-95,3… ecc. ecc.). Tutto questo però venne reso quasi indecifrabile per via della Clausola del Nome Ineffabile, di probabile origine egizia. Grazie al Cielo era scritto.

Riguardo alla Prima coppia troviamo la prima anticipazione nel Mito Sumero, sì: sempre sumeri!, di Enti e Ninti. Dove tra l’altro la storia della costola ha un senso perchè in quella lingua i termini per costola e vita sono pressoché identici. Volendo andare più avanti vi è il mito assiro-babilonese di Adapa che tratta di un inganno che fa perdere l’immortalità (nella Genesi in realtà si parla dell’inizio del lavoro come sistema di sostentamento, ma fattualmente non c’è neanche troppa differenza) e la storia del serpente ladro di immortalità è comune anche alla tradizione mazdeista. Non mi soffermerò sul significato astronomico-astrologico di questa favoletta semplicemente perché sarebbe OT, ma invito i lettori a farsi qualche ricerca: è piuttosto interessante.

Fama e… tutto il resto

Qui casca l’asino: gli scienziati, e qualsiasi altro essere raziocinante, normalmente prima guarda i fatti e poi ne trae le conclusioni. Questo invece non è il caso: se prestate un po’ d’attenzione noterete che i sostenitori dell Creazione Biblica hanno spesso e volentieri intenti teocratici per non dire reazionari in modo più o meno velato – ma neanche tanto -. Questa allegra storiella è difatti spessissimo un pretesto per portare avanti opinioni omofobe e misogine. Fateci caso! E spesso queste sono ripetute con tanta e tale foga da far dubitare che non siano preconcette.

In poche parole: pura propaganda.

Non c’è da stupirsi quindi che queste storie siano credute vere solo da alcuni evangelici e TeoCon americani… oltre che dai Lefebvriani of course, mentre lo stesso Benedetto XVI (dichiarato creazionista!) non ha più il coraggio di muover labbro sull’argomento…

 

Mi si dirà “Era necessario?”. Era necessario.

Ramen


Fonte dell’articolo: qualsiasi idiozia creotarda che mi passi tra le mani. Anche non PontifeSSa.

216 pensieri su “Qualche valido motivo per non essere creazionisti

  1. AlbertoBAlbertoB

    No , non ci siamo.
    Lo sanno anche i sassi che Adamo ed Eva vissero migliaia di anni e semplicemente diedero inizio all’orgia incestuosa che è alla base dell’umana esistenza. D’altronde chi non si è mai ingroppato la madre o la sorella? Ma con un etica , mi raccomando.
    Poi ti potrei dire che sappiamo tutti che l’ominide Lucy , i cui resti sono composti più che altro da ossa di maiale limati e adattati ad assomigliare un po’ ad una scimmia , era lesbica e sodomita , peccato capitale.
    Non consideri , nel tuo articolo , neanche il fatto che Rieti è il centro dell’universo , per il semplice fatto che per 3 punti passano un sacco di rette , 5 ellissi e un ottagono… chiaro esempio che la giustizia senza un’etica è soltanto sodomia applicata alla stato sociale , amministrabile solo togliendo il diritto di voto ai mancini , alle persone con i capelli rossi e a quelli che portano scarpe di misura superiore al 44.
    Questo alto concetto è alla base della Nuova Costituzione Italiana , la puoi leggere sul mio sito vuvuvu.lanuovadestraclericaledistocazzo.net
    Inoltre è palese la tua prostituzione ideologica che hai effettuato nell’aula della tua università , solo per prenderti un pezzo di carta che ti garantisce una posizione e uno stipendio decente.
    Ma soprattutto tu l’hai letta la Bibbia? Un ateo non può leggere la Bibbia , un ateo legge solo i commenti anche se ha una laurea in storia delle religioni. Solo i credenti clericali sanno leggere la Bibbia , perchè capiscono quando è ora di prenderla alla lettera e quando è tempo di interpretare. Se non capisci questo non te lo posso dimostrare , dimostrami piuttosto il contrario se ne sei capace… altrimenti sei ai punti 2 , 7 , 19 , 75.4 , 117% e -45 della lista di Diegopig.
    Da parte mia ti posso solo dire che anche gli ebrei spartani sapevano che la morale della giustizia passa per un punto insieme a infinite rette che si intersecano con la morale cattolica , il che dimostra anche che gli ebrei non solo hanno inventato l’11 settembre (prima del 2001 settembre dal giorno 10 passava direttamente al giorno 12 , lo trovi scritto sul sito del Beato Vergine Immacolato del Carmine Giulietto Chiesa) , ma sono anche gli unici signori del signoraggio.

    Rispondi
    1. Davide

      Dando naturalmente per scontato che la Tradizione contempla solo la geometria euclidea mentre punisce con l’Inferno e con il Castigo Divino chiunque solo citi la geometria di Hermann Minkowski (http://it.wikipedia.org/wiki/Hermann_Minkowski), quella da cui discende la Teoria della Relatività. Non è un caso che il signor Minkowski discendesse da una famiglia di origine ebraica e massone col chiaro intento di destabilizzare la millenaria tradizione della geometria euclidea, solido fondamento della civiltà cristiana.
      La Teoria della Relatività è opera del demonio: anche il noto filosofo e pensatore Fuffa ne è stato sedotto. Secondo una scritto apocrifo, si narra che l’illustre pensatore Fuffa abbia scritto:

      “LA TERRA E’ AL CENTRO PERCHè è QUEL PUNTO IN CUI PASSANO INFINITE RETTE PERCHè SIAMO NOI CHE DA QUI LE FACCIAMO PARTIRE

      frase che lui stesso il 25 novembre 2011 (lo so…deve ancora venire) rinnegherà prima che il gallo canti tre volte, indicando come nuovo centro dell’universo il suo buco del culo perchè fonte illimitata e in continua espansione di stronzate.

      Rispondi
      1. Davide

        Scriveva Hume nel 1700:

        “Tutto è ignoto: un enigma, un inesplicabile mistero. Dubbio, incertezza, sospensione del giudizio appaiono l’unico risultato della nostra più accurata indagine in proposito. Ma tale è la fragilità della ragione umana, e tale il contagio irresistibile delle opinioni, che non è facile tener fede neppure a questa posizione scettica, se non guardando più lontano e opponendo superstizione a superstizione, in singolar tenzone; intanto, mentre infuria il duello, ripariamoci felicemente nelle regioni della filosofia, oscure ma tranquille”

        Rispondi
    2. diego

      alcune inesattezze: non dimentichiamoci dell’esatta e perfetta uguaglianza tra la morale ponti-cattofessa e la morale angeolo-morale. Con l’infinita superiorità della legge osso per osso, unghia per unghia Mosè insegnò a Caino (a quell’epoca ancora in vita) le basi dell’etica umana. Questa legge è stata scritta su immortali ed indistruttibili tavole di cristallo trovate da indigeni americani e consegnate a Colombo quando arrivò in america. Purtroppo il caro Cristoforo abituato al rollio della nave sul mare e non più alla stabilità della terraferma inciampò in modo maldestro e ruppe le indistruttibili tavole che andarono perse per sempre. Quando un tal Matusalemme, a quell’epoca ancora in vita, vide la scena, morì di infarto.

      Rispondi
    1. FSMosconi

      C.V.D.

      Non hai capito che la storia dell’uomo-scimmia è solo un lascito del positivismo rigettato da qualsiasi comunità scientifica esistente? Non hai capito che l’uomo ha comuni origini con le scimmie e un una discendenza diretta da questa?!

      Non ti accorgi di star dandomi ragione, zappa? 🙄

      Rispondi
      1. affusaffus

        non è scientifico dire che due specie che si assomigliano discendono una dall ‘altro , aspetto le prove . So secoli che le aspetto.

        Rispondi
        1. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

          Cazzarola: i musei sono pieni di scheletri d’ominidi! E poi pensi che il fatto che condividiamo il 99% del DNA con i Bonobo sia un’invenzione?!
          Ma porca p. sei tu che neghi l’evidenza! E te ne vanti pure! 👿

          Rispondi
          1. AlbertoBAlbertoB

            F. ma cosa vuoi che argomenti ‘sto tizio? Ho già scritto tutte le sue argomentazioni nel mio primo post , un riassunto delle sue risposte ad ogni tipo di domanda.
            Non serve neanche più leggere quello che scrive.

          2. paopao

            una cosa é certa: le cozze non hanno nulla in comune con gli uomini ….e nemmeno coi bonobi..pekkaten! ):D

        2. AlbertoBAlbertoB

          Cialtrone , porta tu le prove che sono esistiti Adamo ed Eva e che sono vissuti migliaia di anni ingroppandosi i propri parenti. Prove SCIENTIFICHE , mi raccomando.

          Rispondi
          1. adminadmin

            L’unica prova scientifica valida, per Uffas, è il suo stesso ragionamento che scaturisce dalla Bibbia, quindi dal libro scritto dietro suggerimento di Dio. Detto questo, detto tutto. 😆

  2. affusaffus

    gli atei debbono cominciare a convincersi finalmente che i problemi di convivenza umana , non li risolve la scienza ,non li risolve la psicologia,ma li risolve solo e soltanto l’etica ,ovvero la morale . La giustizia può essere misurata,anche se per approssimazione , e questa misura è la legge . Ora legge umana e legge divina si intersecano come due rette che si incontrano in un punto solo.

    Rispondi
    1. FSMosconi

      Di’ di non rubare a una comunità che accetta il furto come sostentamento “a latere” altrui.
      Di’ di non uccidere in guerra con i proiettili che ti schizzano a un millimetro dalla testa.
      Di’ di non mentire quando è il solo modo per salvarti la pellaccia…
      🙄 🙄 🙄

      Rispondi
    2. AlbertoBAlbertoB

      Ancora? E’ la terza volta che scrivi questa stronzata su queste pagine. Te l’ho già detto una volta ma te lo ripeto : una cazzata, anche se ripetuta milioni di volte , non diventa verità. Rimane sempre una cazzata.

      Rispondi
    3. Davide

      “i problemi di convivenza umana , non li risolve la scienza ,non li risolve la psicologia,ma li risolve solo e soltanto l’etica ,ovvero la morale”.
      Prendendo per vera questa affermazione, quando chiude il Vaticano per ovvia incapacità di convivenza con sè stesso prima e con i dettami -giustizia terrena e divina compresa- che egli stesso proclama?

      Rispondi
  3. affusaffus

    la politica poi ha come fine proprio la giustizia umana e questa giustizia umana che si fonda sulla legge ha a che fare anche con la legge di Dio,infatti è Dio che ci insegna cosa sia la giustiizia. L’uomo non sa cosa sia la giustizia , non fa parte dei suoi valori se non come ragione , quindi Dio ci insegna cosa sia la giustizia .
    La comune usanza di offirie i sacrisfici presso tutti i popoli dalle ande alla alpi ,dalla papuasia all’africa , sta a dimostrare che questa giustizia va placata …..

    Rispondi
    1. FSMosconi

      Troppo comodo troppo comodo.
      Tolto che sei OT come un pesce su una bicicletta, quest’idea deresponsabilizza e dimostra ancora una volta che non mi sbagliavo, mio caro reazionario…

      Rispondi
    1. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

      Perché pensavano di poter controllare cose al di là della loro comprensione e del loro controllo. Capra. 🙄
      E poi che discorsi sono?: mangiate merda, milioni di mosche non si possono sbagliare…

      Rispondi
      1. affusaffus

        E d’ ajje co’ sto controllo e co’ sto potere ! E’ un disco rotto questo ! Il ministrone per tutte le cene .
        Poveracci che non avevano nessun controllo, anafabeti , ancora adesso in brasile coi wudu e altro cercano di bloccare un male, offrendo qualcosa in cambio e se c’è il sangue ancora meglio, tanto è vero che nel Levitico c’è un concetto : nulla può essere riscattato presso Dio da parte dell ‘uomo senza spargimento di sangue ! Ignoranti patentati, leggete la bibbia ! quale relazioni hanno con la dottrina della bibbia se questi son patentati come voi ?

        Rispondi
        1. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

          Mio caro: il fatto che una cosa è scritta nella Bibbia non significa che questa sia vera. Altrimenti dovremmo vedere Dio che apre le cataratte del cielo ogni volta che piove… 🙄

          Rispondi
          1. affusaffus

            Bibbia o non bibbia è l’unico libro autorvole che esista tra gli uomini , libro per ogni nostro riferimento culturale , l’unico libro che da una risposta tutto lo scibile umano.
            ma veniamo alle cose concrete .
            Il versetto chiave di Levitino 17,11 dice che il sacrificio è qualcosa donato
            da Dio all’uomo,un dono fatto in risposta a un bisogno umano.
            Il termine tradotto con “offerta” significa certamente dono. Di conseguenza
            -dicono i sostenitori di questa concezione – la persona che porta l’offerta
            si impossessa della vita , del sangue dell’animale sacrificato e puo’ donarla
            a Dio. In tal modo essa inietta nuova vita nei suoi rapporti
            conDio o è in grado di interporre uno schermo vivente tra se stessa peccatrice e il Dio santo. Ma come è possibile scambiare un dono di Dio all’uomo con un dono dell’uomo a Dio ?
            Levitico 17,11 ci offre due indicazioni importanti per capire il significato
            del sangue e del sacrificio. Primo : il sangue mira a espiare . Tutte le
            volte che il termine tradotto con “espiazione”viene adoperato, esso significa
            pagare un prezzo di riscatto. Pertanto non è sufficiente dire che il sangue
            “protegge”l’offerta , ma bisogna dire che esso ha questo effetto perché
            rappresenta un prezzo sufficiente per pagare il debito del peccato davanti a
            Dio.

          2. affusaffus

            La separazione da Dio è sinonimo di morte . L’uomo peccatore puo’ sperare di
            essere perdonato e di essere riammesso alla presenza di Dio solo se è in grado
            di pagare questo prezzo, solo dopo aver accettato questa sanzione e questa
            sentenza . Tale ruolo ,ci dice Levitico 17,11 ,è svolto precisamente dal sangue . In secondo luogo viene detto che il sangue puo farlo “a prezzo della vita ” . A prezzo di” traduce una preposizione ebraica che viene di regola
            adoperata per esprimere un prezzo o una spesa (per es.1 Re 2,23;Proverbi
            7,23; Lamentazioni 5,99;lo troviamo in un passo giuridico fondamentale circa la necessita di una giustizia esatta.: ( Deuteronomio 19,21) ,
            cioe “vita i pagamento di vita ” In altre parole sangue significa morte , la
            fine della vita , esattamene come quando viene adoperato in senso metaforico (vedi per es. Genesi 9,5;37,26,ecc.)

          3. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

            Guarda: se non rispondevi ti ricoprivi meno di ridicolo. Anche perché ricordo che quando il popolo soffriva di peste Mosè fece ereggere un serpente espiatorio, in totale concordia con quanto hai detto. Ma ricordo che poco dopo quello venne distrutto per idolatria e i suoi seguaci sterminati. Che le regole non siano eterne neanche nella bibbia? 🙄

          4. affusaffus

            Infatti è quello che dico ai testimoni di genova quando rompono le palle con la storia delle statue cattoliche .Sull’ Arca Dio ordinò a Mosè di mettere due Cherubini alati cioè due statue di angeli !!! E proprio sull ‘oggeto piu sacro che avevano gli ebrei sulla terra !!!

            se fate i bravi vi dico dove è nascosta attualmente l’ Arca .

          5. affusaffus

            ma chi ti ha inseganto che la bibbia deve dire per forza cose nuove e rivoluzionarie per essere vera ? Essa da un senso , interpreta la cultura presente di allora e di oggi , da una vitalita e verita alle stesse leggende degli antichi, purchè esprimono delle verità .
            infatti i dieci comandamenti, cioè la legge naturale , si trova nel cuore di ogni uomo, pagano o diabolico che sia . L’uomo di tutte le latitudini nasce con questo tampo .

          6. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

            ma chi ti ha inseganto che la bibbia deve dire per forza cose nuove e rivoluzionarie per essere vera ?

            Qualsiasi predicatore e/o parroco che ancora non ha deciso suicidarsi socialmente (cioé perdendo i fedeli giovani)…

            Essa da un senso , interpreta la cultura presente di allora e di oggi , da una vitalita e verita alle stesse leggende degli antichi, purchè esprimono delle verità .

            Dire: è un pappone misto di miti e usanze varie nata per unificare dei poveri pastorelli-guerrieri del deserto sarebbe stato più incisivo…

            infatti i dieci comandamenti, cioè la legge naturale , si trova nel cuore di ogni uomo, pagano o diabolico che sia . L’uomo di tutte le latitudini nasce con questo tampo .

            😆 Ma la pianti di ripetere cose a pappagallo? Tanto qui quello che vuoi veramente convincere, è palese, sei solo e unicamente tu. 😆

    2. Davide

      Forse perchè erano ignoranti e qualche “volpe” usava l’ira divina come forma di potere e controllo sugli altri fino a riuscire a istituzionalizzare la sua stessa funzione di intermediario tra popolo e divinità? Forse perchè così cementava una forma di potere? (Mi ricorda una certa istituzione religiosa occidentale…).
      La religione, come mille altre cose, ha sempre avuto una funzione “sociale” e se fondassi il Credo dei Puffi probabilmente anche oggi qualche adepto riuscirei a trovarlo.

      Rispondi
      1. affusaffus

        si, infatti , nei discosi quotidiani del papa si parla sempre dell ira divina sui peccatori .
        Io me lo sogno anche la notte che faccia qualche volta un discorso del genere, ma non lo vedo mai fare. ….

        Rispondi
          1. affusaffus

            sai perchè? esiste il capo e poi ci sono gli esecutori , cioè il generale e il soldato semplice che è quello che praticamente sta in battaglia …

          2. affusaffus

            Il sacrificio pone fine alla vita . Il sangue versato è il simbolo e la prova
            che la vita è stata tolta in pagamento dei peccati del colpevole e in
            sostituzione della sua vita macchiata di colpa .

          3. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

            Già, sfortunatamente per te però quei tempi non accennano a voler tornare. 😉
            E comunque la logica espressa sopra mi fa a dir poco ribrezzo e mi verrebbe voglia di sciacquarmi gli occhi per causa tua. Astieniti la prossima volta a scrivere cose umanamente aberranti, dispiace? 👿

          4. affusaffus

            ti espongo nient’altra che la vera dotrina della bibbia . una sapienza che non appartiene alla terra .

          5. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

            Già: sembra uscito dal subconscio di qualche assassino che non prova più vergogna per quel che fa e si sente giustificato. 👿

          6. AlbertoBAlbertoB

            blabla guerra… blabla combattere… blabla crociata…

            oltre che un don abbondio io sono un antico gladiatore romano redivivo .
            Entro in un forum per combattere, colpire , uccidere o essere ucciso . E’ questo il mio mestiere .
            La mia vita e il mio onore è tutto sulla punta della mia spada .
            La mia lancia non torna mai indietro senza prima aver colpito qualche bersaglio . La mia spada è sporca del sangue sparso di un infinito numero di nemici .

            (http://www.luigiaccattoli.it/blog/?p=1047)

            Tu sei solo un ciarlatano ultraquarantenne che nella vita non ha un cazzo di meglio da fare che ammorbare il prossimo con il letamaio ideologico e dogmatico che gli inquina il cervello , altro che guerra e spada e sangue… il tutto probabilmente a causa del fatto che finite le 8 ore di lavoro come addetto di qualche impresa di pulizie con contratto a cottimo o come manovale in qualche cantiere a portare carrette di cemento ti rimane una certa insoddisfazione e non ti senti apprezzato.

            (Con tutto il rispetto per gli operai di fatica e per chi fa un lavoro umile)

          7. adminadmin

            Io aspetto sempre che Affus pubblichi qui il suo indirizzo di casa. Perchè con AleCr devo andare da lui con un bel braciere per fargli bruciare una mano. O meglio, tutte e due… 🙂

  4. Ale Cr

    Affus scrive: la Bibbia è l’unico libro che contiene tutto lo scibile umano.
    …quindi i conigli sono dei ruminanti?

    O la Bibbia ha scritto una CAGATA o allora i conigli sono effettivamente ruminanti, cosa che per te sarà facilmente dimostrabile.

    Rispondi
    1. affusaffus

      e finiscila con sta cagata ! perchè linneo era già nato quando nascevano le specie ? aveva le sue teorie già pronte affinche l ‘ autore biblico si inchinasse alla sua scienza ? chi ha tradotto ruminati ?
      tanto lo sappiamo come hai preso il tuo pezzo di carta . Ringrazia lo stato massonico italiano .

      Rispondi
      1. AlbertoBAlbertoB

        … così disse il muratore pugliese , il cui “pezzo di carta” consisteva in una licenza media inferiore presa a fatica , guardandosi le piaghe sulle mani causate dall’uso intensivo della pala e del piccone e pensando alla propria busta paga da 600 euro in nero. Tanto lavoro solo per prendere insulti e alla fine neanche utile a fini pensionistici.

        Rispondi
          1. AlbertoBAlbertoB

            In nero perchè la bassa manovalanza , e aggiungo purtroppo , dalle sue parti la pagano troppo spesso così… raccogliere pomodori , raccogliere olive , spostare carichi in cantiere.
            Il genere di mestiere adatto a lui insomma.

      2. Ale CrAle Cr

        In realtà i miei pezzi di carta li ho presi grazie a Santa Madre Chiesa Cattolica e alle sue università! I migliori corsi di studi in teologia ed esegesi biblica li fa lei, dopo l’Istituto Pontificio.

        Quindi per TE è un errore di traduzione?
        Su, allora: ci vuole poco per dimostrarmelo: riportami il termine in ebraico, la sua traduzione dei Settante e il suo uso nella Vulgata… sarà uno scherzo per te, che leggi la bibbia proprio nella versione in greco. Una volta riportati i termini, sarà facile vedere chi ha sbagliato e dove.
        Finalmente ci dimostrerai di non essere un povero idiota, ma uno che almeno un minimo di conoscenza ce l’ha.
        Vediamo se riacquisti una dignità.

        Rispondi
        1. affusaffus

          ti dico solo una a volo e da analfabeta …..
          Il verbo ruminare nasce intorno al 1200 d. C. nella lingua patria .
          L’autore scrisse intorno al 500 a. C. ; non poteva conoscere chi erano i ruminanti di Linneo !

          Rispondi
          1. Ale CrAle Cr

            Prendo per “vero” (hahahahaha) quello che hai scritto: riportami i termini in ebraico, greco e latino e vediamo in realtà cosa scrisse la “Bibbia” visto che il temrine “ruminante” per te fino al 1200 d.C. non è mai esistito.

          2. affusaffus

            Cara Ale la facoltà cattolica che ti ha dato il pezzo di carta andrebbe chiusa e sigillata.. a voler essere buoni, mentre se fosse statale,andrebbe bombardata con bombe intelligenti.
            Quello che hai detto delle facoltà cattoliche valeva fino a prima del ConcilioII ,poi GPII fece abolire il giuramento antimodernista nelle facoltà e da allora l’insegnamento religioso è andata a finire in mano a froci,finocchi,massoni,efebi,culattoni,pedofili e chi piu ne ha piu ne metta .

          3. adminadmin

            Uffas sei fantastico … 🙂
            Se tu non esistessi, bisognerebbe inventarti.

            L’indirizzo di casa tua: ricordi, il braciere… 😆

          4. Ale CrAle Cr

            Prendo per “vero” (hahahahaha) quello che hai scritto: riportami i termini in ebraico, greco e latino e vediamo in realtà cosa scrisse la “Bibbia” visto che il temrine “ruminante” per te fino al 1200 d.C. non è mai esistito.

          5. Oscar Wilde

            e da allora l’insegnamento religioso è andata a finire in mano a froci,finocchi,massoni,efebi,culattoni,pedofili e chi piu ne ha piu ne metta .

            Ah…è per quello che è migliorata così tanto rispetto alla gestione precedente?
            Ad averlo saputo prima!! 😀

          1. adminadmin

            Si ok ora basta pirlate. Il tuo indirizzo di casa. Grazie. Altrimenti altro che “gladiatore”. Sei un ruminante. Anzi un coniglio. 😆

          2. AlbertoBAlbertoB

            ciao a tutti nome di battaglia gladiator
            un caro saluto a tutti .
            mi ha invitato luca su un forum e cosi ho conosciuto questo forum .
            sono pugliese e sono di destra .
            ciao

            No,ti sbagli, io sono Affus e sono convinto che non si può essere efficaci contro il NWO senza conoscere il pensiero della vera destra . Non si possono combattere i pricipi dela rivoluzione francese che sono serviti alla borghesia massonica x andare al potere fino ad oggi, con le idee socialiste o comuniste o new
            global. Si rischia di fare tanti buchi nell’acqua !

            http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/gladiator67-presentazione-/D8885468.html

          3. adminadmin

            Vuoi forse con questo insinuare che il mollusco ha quasi 45 anni? Oltre 197mila giorni sprecati… Povera Patria!

          4. diego

            RAGAZZI TRATTATE BENE QUESTO UTENTE IN MODO PARTICOLARE ,PERCHE’ SOLO PER DIFENDERE LA FEDE CATTOLICA IN UN’ALTRO FORUM GLI HANNO DATO DELL’INFILTRATO MASSONE COME A ME,ROBA DA MATTI

            eh???

          5. adminadmin

            Hai presente i mafiosi? Ecco… 😀
            Altro che i pizzini, ora usano Facebook ed i forum per scambiarsi messaggi.

  5. Caffe

    L’ignoranza sale in cattedra con te, affus, intanto wudu lo dicono i burini come te, gli altri parlano di vudù, e non è certo il Brasile il Paese in cui è più praticato; hai presente Haiti?
    E poi questi fanatici animisti hanno semplicemente trovato il modo di sposare le vostre panzane con le loro. Di fatto sono vostri fratelli, ve ne vergognate? Siete proprio degli ingrati.

    Rispondi
  6. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

    E’ incredibile come il nostro affus riesca andare immancabilmente OT… 🙁 Ma d’altronde non mi sarei aspettato altro da uno il cui massimo argomento è un Ad Auctoritatem.

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB

      E’ la solita vecchia tecnica di buttare tutto in caciara , il ciarlatano si becca quintali di insulti così da non essere costretto a rispondere nel merito dato che non è in grado.
      Così come non è in grado di esprimersi in un italiano decente.

      Rispondi
    2. adminadmin

      Un gladiatore con la fuffa in testa non può che essere sempre, irrimediabilmente, costantemente, esclusivamente off topic. Fuffas traduco per te, che magari non sei proprio a tuo agio con la lingua della perfida Albione dato che prediligi il greco: significa che le tue farneticazioni non hanno alcuna attinenza con l’argomento dell’articolo che pretendi di commentare.

      Rispondi
  7. affusaffus

    penso che il quadro normativo presuppone la verifica critica degli obbiettivi istituzionali e l’individuazione di fini qualificanti senza precostituzione delle risposte fattualizzando e concretizzando a monte e a valle della situazione contingente le demedicalizzazione del linguaggio.

    Rispondi
  8. giuxgiux

    secondo me in parte cmq questo articolo manca di logica, nel senso, perchè mai il fatto che noi siamo differenti implica che debbo accettare il fatto che non veniamo da una sola coppia.
    Sicuramente nel corso della storia umana gli uomini si sono differenziati tantissimo, attraverso tantissimi meccanismi naturali.
    Per mè questa argomentazione è debole, anche perchè si ritiene che la popolazione dei primi homo sapiens era abbastanza ristretta (forse circa 20 mila individui), ritengo fossero abbastanza simili tra loro, come accade in tutte le comunità ristrette.
    Poi in quasi 200 mila anni di storia umana… le “razze” si saranno pure modificate… anche se da quanto ne sappia io i caratteri esteriori che vengono utilizzati per differenziare le “razze” umane rappresentano una componente veramente insignificante del genoma umano… tantè che quei geni non vengono utilizzati per tracciare gli spostamenti umani negli studi genetici, e sempre per questo motivo i genetisti dicono che parlare di “razze” umane non ha senso.
    Giux

    Rispondi
      1. FSMosconi

        Tra l’altro le selezione esclude che specie con X caratteri s’evolva in un numero preciso di specie con Y caratteristiche, come può essere due. Minimo minimo potrebbero essere state qualche decina, o anche centinaia, queste prime coppie… 🙄

        Rispondi
      2. giuxgiux

        per il resto cmq l’articolo mi piace un sacco 🙂 Ho un libro in giro da qualche parte che tratta per le prime 100 pagine solo ed esclusivamente di come la bibbia derivi pari pari dai sumeri.. e i sumeri da qualcosa di ancora precedente…
        Tra l’altro se si analizzano le credenze tramandate dalle tribu africane si ritrovano ancora argomentazioni simili, probabilmente questi racconti sono nati dalle speculazioni dei nostri più lontani antenati:)
        E la tua è una sintesi che potrebbe far riflettere e stimolare la ricerca di approfondimenti.
        Giux

        Rispondi
          1. adminadmin

            Si si voi cazzeggiate con i sumeri mentre io sono impegnato ad aggiungere L2ARC e ZIL su SSD ad uno zpool ZFS! 😆

          2. giuxgiux

            meno male ignoro cosa sia L2ARC e ZIL…. e non googlerò in ricerca loro 🙂 🙂 Ma che è qualcosa per non perdere i dati? Giusto per non fare la fine dei pontifessi che si perdono commenti e articoli! ! !

          3. adminadmin

            ZFS integra un volume manager con un filesystem (nulla a che fare con il nostro piccolo Pontilex, dunque). L2ARC e ZIL sono due funzionalità di ZFS che servono per rendere più efficace ed efficente l’accesso ai dati, utilizzando un drive SSD come “parcheggio”. 😉

  9. affusaffus

    Comuque una cosa è chiara quasi a tutti e possiamo essere d’accordo.
    Un punto in comune ora ce l’abbiamo .
    tutti dicevano esser la nascita dell’uomo di centomila anni, un altro 200 mila,un altro mettendosi i polllici nel sedere ,profetizzava due milioni di anni…..
    Poi grazie ad Affus , un essere venuto dal cielo ( o dalla fogna ) , abbiamo capito che la scrittura è nata appena 2500 anni fa !!!!! Apriti cielo,ora bisogna accorciare di molto la comparsa dell’uomo , perchè quelli di prima chiamateli col nome di quale cazzo di scimmia volete ,ma non erano uomini !!!! ma chi cazzo volete convincere con sti ominidi ? Siete voi i veri ominidi ottusi e rincoglioniti, ecco perchè li tirare in ballo e non volete capire !

    Rispondi
    1. giuxgiux

      ahahahahah… si la scrittura è nata 2500 anni fa… sei proprio una seppia! Ma perché non te ne vai da questo blog e non ci torni +… la tua presenza mefitica ci ammorba l’animo!

      Rispondi
      1. adminadmin

        Stà scritto nella Bibbia che la scrittura è nata nel 2500 a.C. non lo sapevi?! 😆
        Muffas è troppo intriso di creazionismo per immaginare che un processo possa durare millenni e che non sia comparso dal nulla in una data precisa e puntuale. Ci manca solo l’indicazione del luogo e dell’ora dove è nata la scrittura e poi Muffas ha raggiunto veramente il colmo… Ovviamente senza mai citare fonti, perchè ci deve bastare la sua parola! 😀

        Rispondi
        1. giuxgiux

          beh 2500 a.C. non è 2500 anni fa (ho imparato a fare le sottrazioni tempo fa, spero che andando avanti con gli anni non mi dimentico come capitato alla seppia uffas) … cmq è una cazzata lo stesso .. in quanto è antecedente.

          http://www.ancientscripts.com/ws_timeline.html

          incompleto per difetto, nel senso che è probabile ci sia ben altro e sistemi di scrittura ancora + antichi.

          Rispondi
          1. adminadmin

            Uffa. Anzi, uffas… Io speravo di aver trovato il primo esemplare di muffa gladiatrice… Invece no, è solo una Muffas vulgaris. Anzi volgare.

    1. AlbertoBAlbertoB

      Oh , tra l’altro preparati che lì in cima alla montagna del sapone dove stai tu l’anno prossimo ci sarà l’arrivo in salita di una tappa del Giro d’Italia… voci di corridoio dicono forse sarà addirittura etichettata come Cima Coppi , mica male.

      Rispondi
          1. affusaffus

            NON POSSO RISPONDERLE PERCHè LE DOMANDE SONO POSTE MALE .
            E POI NON SO NEANCHE SE CI CREDE ALL ‘ ESISTENZA DELLA LINGUA EBRAICA . COME SI PUO’ PARLARE A UNA CHE NON CI CREDE ? E’ COME SE IO PARLASSI IL CINESE E TU IL TURCO , CHE CI USCIREBBE ?

          2. adminadmin

            Smettila di arrampicarti sugli specchi. Le domande sono precise e ben poste. Se hai letto i messaggi di AleCr, è chiaro quello che ti chiede. Recupera le tue bibbie ed i testi che ha citato AleCr e rispondile con precisione, invece di dimenarti come una anguilla cercando di sgusciare tra le mani di chi ti ha catturato!

            Altro che gladiatore… una muffa è più dignitosa di te!

          3. Gianluigi Loi

            come ti capisco caro Affus … tu usi una bibbia dei settanta piena di libri deuterocanonici … non usi gli originali ebraici e greci, unici ispirati … porti il tuo nome da un episodio dei maccabei … attento che ti stai impelagando … sei pericolosamente vicino all’eresia protestante

          4. FSMosconi

            @Affus

            Peccato che la redazione dei canonici fu piuttosto tarda. L’edizione greca dei settanta risale all’epoca alessandrina-romana (se non erro), mentre quella in quadrata ebraica risale a qualche secolo dopo al conquista di Canaan, l’edizione forse più antica è sicuramente quella fatta redarre da Ciro. Ma anche lì non c’è troppa differenza e molti testi andarono persi.

            Su quale canone arbitrario ti basi?

  10. affus

    perchè è chiaro che ci fu la creazione e noi tutti stiamo qui a testimoniarlo ,pero mica si trovò subito un deiscendente di adamo che prese nota di quanto avveniva e con le tavole di mendel o linneo, o seguendo il calendario giuliano o gregoriano ,prendeva nota dei fatti ,dei nomi, degli avvenimenti delle scadenze ? bisognò aspettare la nascita della scrittura ,nel frattempo nacquerò dei popopoli e ognuno riportò a suo modo il racconto della creazione .Dopo secoli e secoli ognuno riportava dei racconti in cui c’era del vero,ma anche delle credenze e fantasie ,quindi l’utore bibblico siccome era ispirato prese visione dei racconti degli idolatri e pagani e siccome adorava uno e uno solo di Dio, capi subito che non erano gli dei ad aver creato tutto,ma l’unico Dio del cielo e dela terra. E’ probabile che aveva dei racconti precisi di natura pagana su adamo ed eva e i loro discendenti,ma la novita sta che lui, ispirato, dava un senso a quei semplici racconti,trovando un capo ,una cosa e una motivazione divina precisa . questa ispirazione o interpretazione che lui dava era uan riuvelazione perchè i pagani magari di adamo ed eva non sapevanommagari sfuggiva la storia del peccato,oppure sopravvalutavano il racconto delle creature angeliche che comparivano nella scena ,cioe nei racconti.

    Rispondi
      1. FSMosconi

        Inoltre ricordo che gli antichi identificavano il mondo delle leggende e dei miti con un mondo ben più piccolo rispetto all’universo tutto: cioè il semplice cielo e e il moti celesti, come desumibile da miti della creazione vari e ancor più frequenti invocazioni gli astri…

        Rispondi
  11. affus

    E’ molto probabile che nella corte egiziana ,non dimentichiamolo mai ,Mosè era un Principe ,figlio della figlia del faraone ,quindi aveva accesso a tutti i segreti dei sacerdoti e alla loro letteratura e scrittura ,conosceva tutti i racconti della creazione dei sacerdoti egiziani ,i quali coltivavano una scienza spesso superiora alla nostra ,nella conoiscenza delle sostanze e materie conosciute a quei tempi . Fu semplice per lui reiterpretare tutto dopo che ebbe l’incotro con Eloim .
    E’ chiaro che Dio se lo chiami Dio degli eserciti, oppure l’Altissimo,oppure il Potente di Giacobbe , la questione non cambia , rimane sempre Dio , solo gli stupidi farebbero delle questioni di lana caprina sui numerosi nomi ed esegesi dei nomi dati a Dio. E’ chiaro che furono unificati vari manoscritti di mani diverse da uno stesso autore (mosè) raggruppati. Iin uno Dio lo si chiama eloim ,in un altro jahvè ,ma è sempre lo stesso soggetto creatore del cielo e della terra. L’autore biblico non inventa di sana pianta ,ma usando i vari manoscritti, ne fa una sintesi a volte rispettando anche i loro schemi e i loro nomi dati a Dio.Questi sono manoscritti di epoche diverse si nota ma tutti riportano lo stesso racconto della crazione . Infatti in genesi si notano due racconti della creazione ma la sostanza non cambia . la regola commutativa infatti dice che cambiando il numero degli addenti,la somma non cambia . cosi parlo zaraustra ,amen .

    Rispondi
      1. affus

        io mi chiedo se degli psicopatici con la fisima della scienza potrebbero mai capire qualcosa della bibbia ,qualcosa di letteratura o di soria antica .E’ una scommessa con me stesso che sto facendo.

        Rispondi
        1. FSMosconi

          Mio caro, io mastico antropologia e storia delle religioni, anche se forse ancora non le conoscevo in questi termini 😉 , da quando ero uno scricciolo così. Più tu dici castronerie più mi porterai a smontarti. Tu e i tuoi dogmi.

          Per il resto: mi faccio la stessa domanda. Al contrario però…

          Rispondi
    1. FSMosconi

      Inoltre ti faccio notare che se Elohim fosse stato al singolare avrebbero fatto antecedere un El per non creare confusione: EL ELohim “Il Dio (degli) Dei” e non Elohim “Dei (e basta)”

      Rispondi
      1. affus

        cio dimostra che mosè prese questo racconto dai maniscritti dei sacerdoti egizi,i quali erano arrivati a riprodurre i miracoli che faceva mosè a dimostrazione che era mandato da Dio.
        la novita sta nel fatto che il temine non dice nulla ,prlurale o singolare che sia ,inganna solo gli allocchi e imbecillli , perchè sappiamo benissimo come era rigido mosè sul monoteismo, e se non ci credi vai a vedere cosa prescrive la legge di mosè agli idolatri.

        Rispondi
        1. FSMosconi

          Mosè presumibilmente, o meglio i sacerdoti che s’inventarono la sua figura archetipa, presero dal monoteismo Atoniano e lo mescolarono a quello Zoroastriano con erano già venuti in contatto. 🙄

          E comunque El significa “Altissimo” perché questa è la traduzione letterale dell’omonimo Cananeo, Elohim “gli Altissimi” cioé gli dei per lo stesso motivo (e perché la desinenza -im indica il plurale). La storia è ben più vecchia della storia della creazione egizia anche se si basa alle medesime fonti perché queste sono molto più evidenti che nelle storie egizie.
          Inoltre ti faccio notare che nessun popolo nasce monoteista. Il massimo possibile è panteista, che comunque e nella pratica subordinato all’animismo molto più antico. Gli ebrei non fecero eccezione, e non passarono nemmeno per il panteismo ma si identificarono in una divinità presa a totem (YHWH)…

          Rispondi
          1. affus

            ok ,gli eberi erano idolatri come gli altri,non erano diversi..
            se potessi dirmi il numero delle statue che avevano nel Tempio di Gerusalemme gli ebrei e i loro nomi e quanti templi sono stati ritrovati in tutta Gerusalemme .Facciamo parlare le pietre una volta tanto e non le parole manipolabili. vediamo , sto aspettando .

          1. affus

            aspetta che mi informo,poi te lo dico.
            intanto dimmi come conosci AleCr ,se la conosci in senso biblico ,oppure solo in senso platonico .

          2. adminadmin

            1) non vedo come la tua curiosità possa essere legata in qualche modo alla tua risposta.
            2) non vedo come le mie risposte possono influenzare l’argomento della discussione.
            3) non vedo come possano interessarti questi dettagli.

            In sintesi: non te lo dico. 😆

    2. Caffe

      affus, mi sono informato, tu hai diritto all’assegno di accompagnamento, da quest’anno, nonostante la crisi, hanno esteso anche ai pazzoidi il beneficio summenzionato.
      Affrettati a fare domanda, auguri.

      Rispondi
        1. Caffe

          affus, non ritiro niente di quello che ti ho detto, però devo ammetterlo: sei proprio una sagoma, sei meno peggio di tanti altri con la puzza sotto il naso, in fondo, ma veramente molto in fondo, ti voglio bene.

          Rispondi
  12. giuxgiux

    In realtà, voglio svelarvi il segreto della creazione, ci sono stati degli alieni che sono venuti sulla terra, sul monte dove cè il lago vittoria, il kylimangiaro.
    Questi avevano forma umana ed erano dei giganti, e hanno creato e governato l’uomo.
    Poi però cè stata una guerra e sono andati via, lasciando qui i loro spiriti che noi possiamo invocare a nostro piacimento.
    Dunque grande spirito.. ti invoco e ti faccio una sola richiesta: Riprenditi la piccola squallida seppia che da tempo imperversa su pontilex.

    Rispondi
      1. giuxgiux

        cmq lo spirito si è preso male e non mi fa compilare il wien 🙁 🙁 secondo me se admin caccia la seppia riesco a trovare la versione di blas che mi manca, in quanto il grande spirito mi ci farà incappare come premio 😀 😀 Admin solo tu puoi salvarmi!

        Rispondi
        1. adminadmin

          Guarda, non credo di poter risolvere tutto ma proprio tutto quello che mi hai segnalato. Ci provo. Ma nel frattempo ti segnalo che, parlando di Scientology, pare che anche al suo interno siano nati movimenti che criticano gli attuali leader invitando alla riscoperta delle tradizioni… Incredibile: allora è proprio nella natura dei polli che credono di essere aquile la tendenza a creare sette e suddivisioni… 😉

          http://indipendologo.wordpress.com/

          Rispondi
  13. affus

    gli originali dei racconti della creazione reinterpretati da mosè furono quasi certamente distrutti dagli arabi ,bruciati nella bliblioteca di alessandra di egitto perchè conteneva scritti pagani degli idolatri. Gli originali ebraici o greci non spiegano un cazzo spero lo vuoi capire ! Perchè ? Perchè si rifanno ai racconti mitologici orientali sumeri ed egiziani di cui gli originali sono andati persi. Solo Moè, per noi ,alla corte di Faraone conosceva quegli originali e ce li riportò reiterpretati nel senso del monoteismo giudaico. Mosè ci fa una sintesi dei primitivi raconti della crazione ,un segreto riservato ai sacerdoti egiziani.
    Con la rivelazione di Dio a Mosè egli trova un capo e una coda a quei racconti !!! Ne fa una redazione ,li interpreta e si serve delle loro genealogie vedendo dietro tutto la mano di Dio. Mosè non se ne scappa dalla corta con una mano davanti e una dietro ,ma si porta dietro carta e penna , si porta dietro dei papiri ,la sua piccola biblioteca ,l computer di allora .

    Rispondi
    1. Gianluigi Loi

      sei tu che hai parlato di libri ispirati e non ispirati. di libri canonici e non canonici. Altrimenti è come lavare la testa all’asino. Sono d’accordo, è come lavare la testa all’asino. E’ chiaro che l’unico libro ispirato è l’originale. Questo è ovvio per tutti. Le altre sono traduzioni e le traduzioni sono interpretazioni date dal traduttore. Possono essere anche queste ispirate, ma deve esserci una istituzione, ispirata anche essa che ne misuri la coerenza con l’originale. sei tu che dici che la bibbia è un libro scientifico che spiega tutto quello che serve, che non servono altri libri. Benissimo ti dico, quale bibbia? la tua traduzione massonica in italiano? Quale versione della genesi è scientifica e quale no? L’uomo e la donna sono stati creati insieme o uno dopo l’altro? e gli animali prima o dopo l’uomo? Lascia perdere. Se tu dici che la bibbia è un libro scientifico basta mostrarne una sola parte che non lo sia per falsificare la tua affermazione. Se dici che un pò è scientifica e un pò no ti si chiede se lo decidi tu quale si e quale no, visto che non accetti l’autorità della chiesa di Roma in termini di esegesi. Lascia perdere.

      Rispondi
      1. adminadmin

        Ma secondo te Muffas riesce a rispondere alle domande precise di AleCr che gli ha chiesto di citare con puntualità e precisione i termini usati per indicare, nelle diverse lingue quindi nelle diverse traduzioni, che il coniglio è un ruminante? 😀

        Rispondi
      2. affus

        e l’originale dove si trova ? ma sei sicuro che degli analfabeti capaci soLo a scrivere erano in grado di interperatare le leggende orali senza interpretarle ? LA COSA FU TRAMANDATA ORALMENTE PER SECOLI , ERA TUTTA ROBA ORALE ALL’INIZIO, COME FAI A DIRE COS’A è L’ORIGINALE ? SE TI METTI DUE DITA DIETR0 IL DERETANO E GUARDI FISSO VERSO ORIENTE , FORSE AVRAI UNA VISIONE ORIGINALE DEI RACCONTI DEGLI INIZI . PROPRIO QUELLA CHE CERCHI TU, QUELLA CHE PIACE PIU A TE . COSA CONTANO GLI ORIGINALI RISPETTO AL COMPLESSO DELLA STORIA ? AL SENSO DELLA STORIA ? AL FINE DEL RACCONTO INTEPRETATO DA MOSE’? PER CAPIRE DOVRESTI CONOSCERE I RACCONTI ORALI DELL’ POCA , E NON FARTI LE PIPPE CON LE TRADUZIONI E I TERMINI GRECI O EBRAICI. NON SONO LA COSA ESSENZIALE , PERCHè CERCATE DI SFUGGIRE COME UN ANGUILLA ALLLA REALTA DEI FATTI ? A NOI INTERSSA LA VERA ISPIRAZIONE ,QUELLO CHE VOLEVA RIASSUMERE IN TOTO E NON SMENTIRE IL RACCONTO CON UN ASTERISCO POSTO MALE !!! IO NON BUTTO IL BAMBINO E L’ACQUA SPORCA.

        Rispondi
        1. adminadmin

          Muffas: il termine “ruminante”? Hai notizie? Ricordi che AleCr aspetta una tua risposta, vero? Invece di urlare e di offendere, rispondi alle domande precise e puntuali che ti ha posto AleCr. E devi sempre dirci il tuo indirizzo. Il braciere è pronto, la carbonella pure. Manca solo la tua manina. O meglio, tutte e due, Muzio Affus Scevola.
          Altro che gladiatore: muffa!

          Rispondi
          1. affus

            quando nella bibbia sta scritto : “allora Adamo conobbe Eva” , cosa voleva intendere questo vebo ? Di che conscenza si tratta ? conoscenza davanti ,dietro, oppure normale ?
            Per me è tutta questione di lingua . Infatti cosa indica il termine “conoscere ” in greco,in aramaico,in cinese , in turco,in lappone,in abramitico, in siciliano e in russo ? fammi la comparazione SINOTTICA !, declinami tutti i verbi , poi decidiamo cosa volva dire . IO CREDO DI AVERE INTUITO COSA VOLEVA DIRE E TU ?

          2. Ale CrAle Cr

            Caro, povero, piccolo e patetico Affus, uomo di mezza età incapace e inetto… inutile che ora provochi me.
            Hai scritto che il termine “ruminante” è stato inventato nel 1200 d.C.? Hai scritto che quindi è la traduzione della Bibbia (ebraica, greca e latina) ad essere sbagliata?
            BENISSIMO, povero piccolo idiota: FORNISCI I TERMINI NELLE LINGUE ORIGINALI, patetico ometto… altrimenti amettilo davanti a tutti: non sai un emerito iota nè della Bibbia, nè delle lingue antiche e hai INVENTATO che è stato un errore di traduzione per giustificare le tue ridicole credenze da ignorante.

          3. adminadmin

            Aspetta, ora arriva Uras con la sua versione personale della Bibbia (tutta sgrammaticata per essere maggiormente comprensibile ai villani ed ai villici) … E ti spiega tutto sulla lepre! 😉

        2. FSMosconi

          Lo sai che quando gli Ebrei erano ancora pastorelli c’erano i babilonesi, da cui hanno desunto molto, e più tardi i persiani, idem, ch’erano a buon punto sulla scala dell’evoluzione culturale e sociale? Vuoi una versione originale? Vai alla fonte…

          Rispondi
    2. FSMosconi

      Lo sai che la storia di Mosé ricalca sia un mito Babilonese, dalla nascita in poi, che una biografia mitizzata Egizia? E che non s’è ancora trovata traccia dell’Esodo dalla Terra dei Faraoni? E che Gerico era già in rovina quando il Popolo Eletto arrivò?

      🙄

      Rispondi
        1. FSMosconi

          Se hai ragione non hai bisogno di gridare (proverbio Zen). Devo proprio averti colto nel profondo.
          E se ti dicessi che nessuno, neanche i Vangeli, dei libri della Bibbia è presumibilmente stato scritto da chi gli è stato attribuito che farai? 😉

          Rispondi
  14. marco uras

    leggervi sta iniziando a essere veramente divertente tra teorie strampalate di mosche e mosconi, botte e risposte di affus e compagnia c’è da scompisciarsi……

    Rispondi
    1. adminadmin

      Devi essere veramente depresso, senza il “faro” di Carletto il geniale Webmaster (epurato senza troppo riguardo e senza spiegazioni) e di Brunello (legittimamente impedito, essendo in vacanza in Messico secondo alcuni)… Strazione non si fa vedere da settimane (con la scusa che è in Sardegna… ma mi domando chi regge la sua parrocchia in sua assenza)… Ti senti molto solo eh, Uras 🙂

      Guarda che il Muffas che vedi scrivere qui è lo stesso Carlo Eugenio che ha pubblicato articoli sul sito Pontifesso. Vedi tu. 😉

      Rispondi
      1. diego

        Uras ha solo i santi e qualche libro da leggere, quindi viene a leggere anche questo satanico sito, che ultimamente ha dei risvolti comici!!

        Rispondi
  15. marco uras

    mi sento solo??? non direi! affus veramente non capisco come faccia ad avere pazienza nel rispondere voi e alle vostre sciocchezze, talvolta è l’esatto contrario………………..ah ah ah

    Rispondi
    1. adminadmin

      Oh ecco vieni a dare supporto a Muffas… Vieni anche tu a sostenere che la Terra è il centro dell’universo. Anzi già che sei qui, perchè non provi anche tu a sostenere che la terra è piatta? 😀
      Oppure vuoi dare una mano ad Uffas spiegandoci il percorso attraverso cui si parte dagli antichi testi e si giunge all’attuale Bibbia che definisce la lepre un ruminante? Visto che lui è in evidente difficoltà e non risponde, potresti provare tu! Già mi sbellico dalle risate 😆

      Rispondi
      1. marco uras

        no grazie sulla lepre passo andiamo avanti, l’uomo è al centro dell’universo, l’uomo è il centro di tutto il creato, Dio si è incarnato si è fatto uomo, Dio ha creato l’uomo a Sua immagine e somiglianza, maschio e femmina gli ha creati!

        Rispondi
          1. marco uras

            scusi professoressa, chiedo perdono a Lei illustrissima, eccellentissima madre della lingua…..

          2. Ale CrAle Cr

            Graaaaazie… sembra quasi che l’ignoranza sia dovuta e la si debba perdonare quando “Dio lo vuole”… ma Dio dovrebbe averti dato anche un cervello, oltre a un organo riproduttivo… ti diverte usare il secondo, ma non è che devi dimenticarti del primo.

          3. paopao

            Ale Cr: non farci caso, questi pretendono d´insegnare la Storia dell´Universo a tutti (naturalmente basata sulla loro parola e su Scritture che non conoscono), negano evidenze, hanno la coda di paglia e sono estremamente ingrati…):D

          4. affusaffus

            quindi,immagino, vorrai dire, non è vero che c’ha creati solo perchè c’è un errore di sitassi o sintattico ? Quindi saresti capace di negare questa grande affermazione storica solo per un errore di grammatica ?
            ma chi ti ha dato la patente , scusa ?

          5. adminadmin

            Mi ero perso questo delizioso passaggio. AleCr ti interpella puntualmente su uno specifico punto e tu divaghi. AleCr mette in dubbio la scientificità della Bibbia e tu, per tutta reazione, divaghi e vaneggi… Oh Muffas sei molto meno incisivo di quanto avessi sperato. E’ una delizia leggerti. E confermi che, in perfetto stile Pontifesso, il miglior modo per gettare discredito sulle tue affermazioni è lasciarti parlare. Sei il peggior nemico di te stesso.

        1. adminadmin

          Ma continuo a domandarmi dove sia Bruno Volpe. Non ci credo che tu non possa avere notizie. Magari contattando Carletto il Geniale Webmaster Di Pietro… Ah già ma ora lui non gestisce più il sito Pontifesso… Tu sai per quale ragione?

          Cavolo ora mi risponderai che è tutto scritto nella Bibbia e che devo solo aprire gli occhi e trovare le risposte alle mie domande, vero? 😆

          Uras: la lepre, grazie. Aiuta Muffas che arranca. Mostra un poco di solidarietà per un altro svitato come te 😀

          Rispondi
          1. adminadmin

            Ti assicuro che non è nelle mie capacità trattenerti per alcuna tua parte anatomica. Figurarsi la testa: per trovarla servirebbe un microscopio. 😀

        1. adminadmin

          Per Fides Et Strazio … ho la vaga impressione che possa essere sempre Toffali, così come si scrive Savonarola ma si legge Toffali. 😉

          Da molte settimane -sempre per pura coincidenza- è scomparso il troll veneto che periodicamente passava a lasciare i suoi insulti sotto i nomi più diversi. Coincidenza. 😆

          Quindi per tutti la risposta è una sola: troppa acqua del Po. L’abbiamo sempre ipotizzato, ora ne abbiamo la conferma. Ci dispiace solo per la moglie del Toffali, costretta a sorbirsi il mitile d’acqua dolce… 😀

          Circa le “buone” abitudini di Toffali … si vedano i commenti ad un suo articolo su Giornalettismo… 😀
          http://www.giornalettismo.com/archives/137847/vasco-e-le-domande-senza-risposta/

          Rispondi
  16. affusaffus

    AleCr dice : “non sai un emerito iota nè della Bibbia, nè delle lingue antiche e hai INVENTATO che è stato un errore di traduzione per giustificare le tue ridicole credenze da ignorante “.

    Cara Ale bisognerebbe prendere il professore che ti ha permesso di prendere il pezzo di carta e fucilarlo alle spalle subito senza regolare processo per alto tradimento alla sapienza del genere umano . TU HAI DETTO INFATTI : I GEROGLIFICI SONO FIGURINE SENZA SENSO !!!! Prenderlo, portarlo all’ingresso del portone dela scuola o nella palestra ed esguire la mia sentenza !

    Rispondi
    1. adminadmin

      Muffas basta tergiversare. Fornisci risposta precisa alla domanda precisa di AleCr. Inizio a non sopportare più i tuoi modi evasivi ed inconcludenti. Ti è stata posta una domanda precisa. Rispondi, mostrando pubblicamente a tutti la tua conoscenza e la tua competenza circa questi argomenti che affronti ogni giorno!

      Rispondi
        1. Ale CrAle Cr

          Abbiamo capito: non sei in grado di rispondere alla mia semplice domanda (quella di fornirci i termini ebraici, greci e latini resi erroneamente, per te, come “ruminante” nel Levitico).

          Sei un ignorante.

          Rispondi
          1. adminadmin

            Mi unisco a Muffas nell’ignoranza. Non conosco una cippa di ebraico, greco, geroglifico, ieratico e demotico. Ma a differenza di Muffas non millanto queste conoscenze. 😀

    2. Ale CrAle Cr

      Affus dimostra non solo di non conoscere italiano, greco, latino, ebraico, geroglifico, ieratico, demotico e via dicendo, ma nemmeno di capire l’ironia…

      Rispondi
  17. affusaffus

    admin prima ci devi dire, anzi confeSsare , in che senso ha CONOSCIUTo questo bell esemplare di femmina italica ; quando dove e perchè !!!!

    Rispondi
    1. adminadmin

      Torno a ribadire: il tuo interesse è puramente volto a creare entropia e “buttare tutto in vacca”. Qualsiasi risposta io fornisca alle tue inutili e pruriginose domande sarà per te occasione di aumentare il livello della caciara. Quindi rimani ignorante. In questo come in tutti gli altri ambiti dove hai dato prova di totale incompetenza ed inconcludenza.

      Rispondi
        1. adminadmin

          Il ban rischia di innescare una guerra senza fine da parte di Muffas… Una extrema ratio che preferirei non percorrere. Ma sono pronto ad affrontare questa prova, dovesse essere necessario.

          Rispondi
          1. AlbertoBAlbertoB

            … che poi il discorso non sarebbe neanche quello di voler mettere a tacere una voce fuori dal coro , il punto è che un insulso rompicoglioni come questo si fa proprio fatica a sopportarlo 😀

      1. affus

        noi abbiamo il diritto di sapere se ci sono interessi sessuofobi in questa vostra intesa culturale ,perchè in caso ci fossero,si spiega bene questa vostra alleanza tematica basata su discorsi inconcludenti e faziosi e senza costrutto.

        Rispondi
        1. adminadmin

          1) il tuo unico diritto è quello di respirare e pensare. Scrivere su questo sito è un privilegio che IO ti concedo contro il parere di molte persone che collaborano a questo sito.
          2) non mi risulta alcuna “intesa culturale”: condividiamo opinioni. Tu sei malato nella testa. Ed anche profondamente.
          3) non mi risulta alcuna “alleanza tematica”: hai insultato AleCr, lei ti ha risposto con domande puntuali e tu tergiversi. Io mi preoccuperei per la tua pessima figuraccia piuttosto che per la presunta “alleanza tematica”.
          4) gli unici discorsi faziosi, inconcludenti e senza costrutto sono i tuoi. E sono pure spesso sgrammaticati e prive di contenuto.

          Rispondi
  18. Caffe

    L’entropia, questa si che è una cosa seria, è l’essenza del tutto, altro che i miliardi di parole inutili scritte in tutte le lingue possibili in milioni di libri scritti dagli albori della Civiltà ad oggi: significa che tutto va in vacca, che l’ordine che vediamo localmente è a spese dell’aumento del disordine su scala universale; finiremo tutti in un gelido piagnisteo; affus il tuo Dio può tutto, ma con l’entropia si attacca al tram pure lui.
    E adesso la tua bibbia ficcatela in un posto dove sia al sicuro.

    Rispondi
    1. Oscar Wilde

      si dice:
      “rotto in C..hiesa”.

      è una variante, nata in questi ultimi anni dal modus operandi di ALCUNI sacerdoti cattolici sorpresi ad inchiappettarsi ragazzini.
      Sta anche prendendo piede.
      Chissà magari diventerà un famosissimo luogo comune 😀

      Rispondi
  19. Caffe

    Io sono contro il ban, uno che ti provoca, è come l’addestramento militare, io le cose migliori le faccio e le dico quando sono incazzato.
    Se escludi il provocatore, questo potrà gettare, con un qualche motivo, merda su un sito che come ragione sociale ha quello di “costruire ponti”.
    Non è bello da dire, ma il nostro caro affus ci offre un bersaglio grosso così per esercitare la nostra mira, quando ci si presentera un autentico stronzo pericoloso, sapremmo cosa dirgli.
    affus è talmente inverosimile che a me non da nemmeno troppo fastidio, e persino a chi soffre d’artrosi, alla lunga, mancherebbe il mal di schiena.

    Rispondi
    1. paopao

      non e´mai stata determinante/necessaria/indispensabile la cozza. Con o senza di lei il mondo andra´avanti lo stesso, pontilex anche.
      Griderá al mondo che é stata esclusa, emarginata bannata?? E..?
      ):D

      Rispondi

Rispondi