Fantaintervista: Agosto e vacanze …(vi stiamo viziando!)

L´estate , spiagge ed  alberghi sovraffollati

di omosessualistici e massoni scatenati, abiti sconvenienti che emanano segnali insidiosi e negativi. La stagione in cui l´Italia si trasforma in Sodoma e Gomorra!

Ne parliamo, sotto il profilo scientifico, con il nostro ormai noto Gianluigi, persona per bene, galantuomo di vecchio stampo, esperto incontrastato di PontfeSSerie. Professore, agosto mese di  vizio, trasgressione, perversione e sballo, Satana non dorme e fa festa …

 

Eh già, attraverso qualche fessura il fumo di Satana filtra dentro i casotti. E sappiamo bene di che fumo si tratta. E da dove proviene. Ormai la fine è vicina. La delibera comunale agostana di un tal sindaco, promulgata nel silenzio del vescovo, prevede infatti che tutti i tetti e i campanili delle chiese cattoliche siano ricoperti di pannelli solari costruiti con silicio alla mariuana. Bloccata, invece la proposta di un premio in danaro per il decimo aborto e quella di unire tutti i centri sociali con piste ciclabili, purchè frequentati in prevalenza da omosessuali. Passato l’emendamento leghista che prevede che le coppie omosessuali possano richiedere la casa comunale. A patto che vivano in castità e che siano tristi per la loro condizione di peccato. Potranno richiederla ma non verrà concessa. Cristianamente abolita l’antica prassi di ridergli in faccia mentre presentano la richiesta. Eliminata nel modulo di richiesta la voce “finocchi” sostituita con la tradizionalista  “pervertiti pederasti”. Un passo avanti per la piena integrazione dei diversi.

 

E premesso che i gay vadano rispettati anche se vivono in peccato gravissimo, sono blasfemici, abominevoli, mirano all´estinzione della razza umana e mai e poi mai entreranno nel  Regno dei Cieli, alcune volte, eccedendo in provocazioni ed esibizionismo, si mettono loro nelle condizioni di beccarsi un bel  cazzotto (e comunque la violenza non è mai giustificabile ma va condannata per legge) ….di quale sindaco stiamo parlando?

 

La sbornia modernista di Martini e Tettamanzi ha generato il sindaco comunista Pisapia. Opportuno riconoscere a questo punto la sede comunale di Milano come sede vacante, ai sensi del codice di diritto canonico e nominare un antisindaco ligio alla tradizione e non secolarizzato, fedele alla repubblica pre-elettorale ante giugno 2011. L’inizio della fine. Ricordiamo, infatti che sono state elezioni pastorali e non dogmatiche e che ogni cattolico può, con buon senso e prudenza, contestarne l’esito. Ma dai frutti li riconoscete. L’ondata massonicomodernista invade le spiagge d’Italia.

Quali frutti, scusi?

 

Con la bella stagione aumentano i reives party. La mancanza di regole e la carenza di qualche sana cinghiata negli anni migliori ha prodotto giovani che vogliono solo divertirsi, fare sesso senza precauzioni e senza neanche filmarsi col telefonino. E quando si filmano postano tutto nei siti a pagamento, che poi mia moglie legge l’estratto conto della carta di credito di pontifex. L’ultima volta è stato complesso spiegare sotto la voce “aggiornamento professionale” i 4236,00 spesi sul sito www.guardacosasuccedeneireivesparty.sex e abbiamo dovuto far pagare anche per sentire l’inno del vaticano, un centesimo a nota, due per le pause. E poi si drogano, si drogano, sempre, continuamente, tutti. E il sindaco dorme, non manda i vigili urbani in assetto antisommossa a manganellare le folle.Qualche sana manganellata non ha mai ucciso nessuno.

D’estate, poi, aumenta il consumo di droga, venduta anche in spiaggia dai marocchini coi sandali, cinesi col Kimono, indiani col burka. Grazie all’incentivo “pisapia” acquistano partite di droga a prezzi calmierati, pagabili dopo tre mesi, la mischiano con sabbia di mare e la mettono negli occhiali, nei teli da bagno e nei racchettoni. Tu la assumi e diventi dipendente e paghi in questo modo gli asili nido per gli zingari e finanzi le riunioni del gruppo bilderberg. E questo è ancora niente. A Rimini hanno aperto le cabine del buco, mandando un messaggio terribile ai giovani che potrebbero identificare la droga con il divertimento e non guardare più gli efficacissimi spot televisivi del governo.

Ovvero?

Entri in una cabina e trovi tutto l’occorrente per bucarti. Fin qui niente da dire. La droga è, infatti, un disvalore se sei giovane e sfigato, non se sei un parlamentare o un sacerdote genovese. Un cattolico deve godere moderatamente dei piaceri della vita, ringraziando il signore. Non siamo mica protestanti. Con tutte quelle regole moralistiche. Odiamo il peccato, non il peccatore, specie se è un politico cattolico. Gesù stesso, che non era povero, come una vulgata modernista vorrebbe farci credere, mangiava e beveva. Quello che è grave e inaccettabile è che abbiano consentito di aprire cabine del buco dove servono cocaina Kosher. Dove andremo a finire assecondando tutte le pretese del popolo dalla dura cervice?

E poi islamici dappertutto. Vogliono pregare a sciami per le città. Nonostante il caldo tengono quelle barbe che sono pericolosi focolai di infezione. È necessario vigilare per la richiesta di costruire una moschea di sabbia a Milano Marittima. Se Prodi e i suoi compagni la vogliono, che se la facciano a Capalbio. E si lavino.

Qualche giovinotto esagera coi complimenti e si chiama la polizia. La vacanza finisce male. Cosa consiglia?

Infine tutti quei corpi nudi, lascivamente esposti in ogni dove. In città, al mare, ai laghi. Centimetri e centimetri di pelle scoperta, tentazioni ovunque, che un buon cattolico dovrebbe evitare. Non lamentiamoci se poi qualcuna viene stuprata. Esiste anche il peccato di tentazione. Se qualcuna cammina in modo provocante, o prende il sole in bikini, o gira in bicicletta con quelle gonnelline svolazzanti è in qualche modo complice dello stupro. E lo stupratore ha delle attenuanti etiche anche se, purtroppo, non giuridiche. Dovremmo istituire in ogni tribunale la figura del moralista cattolico, che con perizia giurata e sottoscritta consenta ai giudici di assumere le decisioni più corrette rispetto al magistero.

Tutto questo è Gomorra. E Sodoma?

Lei tocca il tasto più dolente. E poi, un problema tipicamente agostano: l’omosessuale in incognito. Senza quelle piume di struzzo, quei cappelli di pelle, le borchie, tu puoi facilmente finire in un lettino e ombrellone a fianco a un pederasta. Sai come succede parli del calcio, della crisi, di politica, di religione e ti sembra una persona normale, piacevole. Ti sembra di avere fatto una bella amicizia e poi, al momento di andarsene, comincia a mettersi le borchie e le piume e devi andare a confessarti subito, oltre che denunciare il gestore dei bagni. E non ne hai voglia, sei fiacco c’è caldo, solo una rigorosa disciplina ti può salvare. Non dimentichiamo che le nostre spiagge sono totalmente sprovviste di sedie stercorare che potrebbero agevolmente risolvere la situazione.

Per un retto  cattotalebano é preferibile il mare o la montagna?

Dipende dal proprio stato spirituale. Il mare è migliore se si vogliono sopportare molte tentazioni e aumentare in questo modo il proprio punteggio-paradiso. In ogni dove una occasione per peccare, soffrire, rinunciare. Meglio scegliere luoghi ben serviti di confessionale. La montagna è migliore se si vogliono elaborare con chiarezza concetti chiave per la propria salvezza e per quella dell’universo. La solitudine, le vette, la fatica ben si accompagnano a sane letture e a ritempranti meditazioni. Al termine di una giornata così si può veramente credere a tutto. E poi in montagna non vedi un islamico manco a pagarlo.

Che cosa dobbiamo fare, dunque?

Dobbiamo immediatamente mettere in atto strategie di lotta.

Riscoprire lo spirito di Lepanto. Una bella invasione di pedalò cattolici al largo di Venezia con dei bei costumi crociati. Respingere in mare l’invasione islamica.

Poi non perdiamo l’abitudine consolidata nei mesi freddi. Dovremmo tutti insieme denunciare l’estate ai sensi dell’articolo 321 bis del codice civile volpiano per induzione alla prostituzione e offesa al pubblico senso del pudore. Penso che ci stia anche una denuncia per offesa a capo di stato straniero e per vilipendio ai patti lateranensi.

Potremmo anche presentare una bella proposta di legge portata avanti dai nostri parlamentare cattolici per abolire il mese di agosto, passare direttamente da luglio e settembre, non andare in ferie ed evitare qualche uragano che sicuramente il buon dio sta preparando per noi, per il nostro bene. Esistono poi delle interessanti terapie riparative, osteggiate dalla casta massonico giudaico omossessualistica, finalizzate a convincerti che non vuoi andare in ferie e che se anche ci vai alla fine non ci sei andato ed è tutto un sogno quello che pensi e provi. Infine delle belle vacanze cristiane, con un bel rosario riparatore dei guasti delle ferie a San Pietro. Ah  dimenticavo: “si lavino”

E Vendola?

Il Satana con l’orecchino non si offenda ma sta cambiando la geografia degli inferi. Belzebù stesso ha imparato e ormai va in giro per l’inferno con l’orecchino dicendo di essere cattolico e prendendo un sacco di voti. Nelle possessioni demoniache ormai parla di orecchini e basta. Demoni prima sconosciuti parlano un linguaggio esorcistico oramai incomprensibile. Padre Amorth ha riportato la seguente frase, estorta a suon di preghiere al demone Lilith. “Io sono legione e nella narrazione del diverso rispetto all’uguale trova pace nella ricostruzione di un mondo non ancora più perfetto ma più giusto e equivalente”. D’altronde siamo in Puglia, me lo consenta, orecchino e orecchiette sono un connubio demoniaco specie d’estate. Infine Vendola compie una tragica mistificazione, fa sembrare normale una cosa anormale e irrazionale. Vera e propria patologia e reato.

Quale?

Che una persona ragionevole possa diventare presidente di regione.

Un ultima domanda..dove passeranno le vacanze i nostri amici pontifeSSi ???

Consiglierei due destinazioni principali. La Thailandia, con le sue bellissime cliniche specializzate in chirurgia estetica è il luogo ideale per rimettersi in forma dopo un anno difficile. Si può approfittare per  cambiare fisionomia e identità qualora si sia stufi della propria. Il Messico, paese di antica tradizione cattolica, consente ancora di ritrovare il giusto contatto con la religione popolare, una devozione cara al cuore di Dio. Ma il vero cattolico non va in vacanza. Bene che usi questo tempo per ritemprarsi nella preghiera e nella riflessione, un bel posto al fresco, insieme agli ultimi e ai più sfortunati, spacciatori, ladri, imbroglioni.

Com’era quel passo delle beatitudini? “Ero carcerato e … “

):D

Gianluigi/Pao

76 pensieri su “Fantaintervista: Agosto e vacanze …(vi stiamo viziando!)

  1. FabriFabri

    Ciao a tutti!
    Finalmente ho l’onore di commentare gli articoli di questo blog… Seguo il blog più comico-demenziale e non secolarizzato del web Pontifex da circa un anno ed ho scoperto Pontilex su segnalazione di Sara Boero, allorchè Strazione pontificò sul suo famoso video. Per motivi più che altro di pigrizia non mi sono mai registrato, ma adesso nn resisto più perchè queste fantainterviste mi fanno letteralmente morir dal ridere! Volevo ringraziare gli autori Pao e Gianluigi… troppo forti!! 🙂
    Un saluto da Palermo!!

    Rispondi
      1. Gianfranco Giampietro

        esatto… dipende dalle precauzioni… di solito le uniche precauzioni “non secolarizzate” sono esorcizzare il partner prima del rapporto, o metterlo al rogo dopo il rapporto (ma alcuni consigliano di fare il contrario, mettere al rogo il partner prima del rapporto, ed esorcizzarlo dopo il rapporto…)

        del resto “la mancanza di regole e la carenza di qualche sana cinghiata negli anni migliori ha prodotto giovani che vogliono solo divertirsi”

        un’altra fantaintervista spassosissima 😆

        Rispondi
  2. petrus

    Vista la vacanza (in entrambi i sensi!) di pontifex che ci sta privando del gusto del vivere, io proporrei che pao e gianluigi continuassero a simulare articoli pontifessiani e che noi si continuasse a criticarli come fossero originali.
    Tanto, voi sapreste distinguere un pezzo pontifesso doc da una sua contraffazione paogianluigiana? 😀

    Rispondi
      1. affus

        eccomi ,mi piacciono i vini d’ annata .
        sono qui per farvi riflettere , faccio il maieutico per tentare di salvarvi dal burrone o dal precipizio.

        Rispondi
  3. paopao Autore articolo

    Petrus:naaah, nei fantadeliri siamo due gocce d´acqua!
    C´e´anche un senso in tutto ció, oltre a tentare di colmare il vuoto lasciato dai bei tomi cerchiamo di mettere in risalto il livello di demenzialitá di certe affermazioni!
    Certo, noi pontilexiani siamo persone ragionevoli..ma c´e´anche chi, come Tonfolo, Urcas, Calim..ehm Cidippinen ed i miliardi di agenti segreti cattotalebani pontifeSSi che ci leggono (aaah se ci leggono!) che ha bisogno di una lente d´ingrandimento per rendersene conto. ):D

    Rispondi
    1. petrus

      Ma la vostra è un’ironia di livello troppo elevato per menti acute come quelle dei personaggi da te citati. Per cui, fossi in te, non mi aspetterei chissà quale presa di coscienza… Ma che ci hai fatti sbudellare dalle risate, di quello stanne certa! Bravi! 🙂

      Rispondi
  4. Davide

    Grazie a questo articolo sto vivendo il mese di agosto più aderente al Magistero della mia vita.
    Andrò in montagna munito di rosario, un libro di Stanzione sull’Angelo Budello e con tutte quelle rocce potrò sottopormi al trattamento purificatore e riparatore della lapidazione.
    Pongo una domande da fervente credente: mangiare al ristorante giapponese che punizioni porta al cattolico tradizionalista?

    Rispondi
          1. Gianfranco Giampietro

            E invece no ! Sarai seppellito sotto la sabbia fino al collo e sarai costretto ad ascoltare la lettura dell’opera omnia di Marcello Stanzione… e niente crema solare ! 😀

            Pensavi di cavartela solo con una innocua lapidazione ? 😉

          2. affusaffus

            ma le pietre sulla spiaggia dove le troviamo ?
            non è giusto ! Dobbiamo prima caricarci sulle spalle dieci mattoni per tirarli ,non è giusto .

    1. affus

      butta via quei libri e il resto e portati una semplice bibbia , inizia dallla genesi ,senza leggere i commenti , e se proprio hai domande , chiedi a me .

      Rispondi
          1. adminadmin

            La Bibbia, Fuffas che ti spiega cosa c’è scritto ed il libro sugli angeli se per caso l’armadio non è stabile. 😆

          2. diego

            ok!!!! In spiaggia con fuffas!!! Magari i libri di don strazione e cdp li metto sotto lo sdraio per restare stabile!!! Sempre che non ci sia qualche checca in libreria che ha bruciato quei libri!!!

          3. diego

            certo certo, inno vaticano a manetta, così i vicini scappano tutti e restiamo solo io e Affus da soli intimamente in riva ad una spiaggia a osservare il tramonto. Io osservo e lui legge e commenta la bibbia!!

          4. paopao Autore articolo

            tu solo al tramonto con una cozza avvinazzata che ti legge e commenta la Bibbia???

            Dannoso e malefico per corpo ed anima, assolutamente fuori dalla comunione ecclesiale..e il vescovo dorme!
            ):D

          5. Gianfranco Giampietro

            In poche parole non la può capire nessuno, salvo chi sostiene di capirla per diretto mandato divino (per la serie “è così, mi ha telefonato ieri sera Dio in persona per dirmi la corretta interpretazione”) …. 😛

        1. affusaffus

          finora chi se ne è venuto con fatti precisi, nomi ne cognomi , e non con misteri e creazioni della fantasia illuminista ,avvenute per magia nella notte dei tempi , dove bisogna accettare per vere ipotesi di cambiamenti delle specie avvenute in millenni geologici senza alcuna prova , sei tu che ce li hai raccontati e fatti passare per scienza . Il romanzo preistorico non può mai essere una scienza ,ci volgiono prove !!! Chi vuole convincerci e opporre ai fatti con le parole : ” è probabile , si pensa “. sei tu .

          Rispondi
  5. FabriFabri

    Ragazzuoli!
    Come ho già scritto in un msg privato all’admin, volevo dare da nuovo utente un piccolo contributo. Ultimamente Pontifex non ci dà più le belle soddisfazioni di una volta, quindi volevo segnalarvi il seguente link:
    http://digilander.libero.it/adveniat/it/02/articoli/index.htm
    E’ una raccolta di articoli “scientifici” più o meno deliranti, tra i quali spiccano quello di Giancarlo Infante sul GEOCENTRISMO, che è stato una volta pubblicato su Pontifex.
    In particolare vi segnalo due articoli: “Il Geocentrismo” di Rodolphe Hertsens e “Geocentrismo e Big-bang” di Yves Nourissat. Chissà che non dia a qualcuno l’ispirazione per un nuovo post qui su Pontilex 😉

    Rispondi
    1. Caffe

      Fabri, se vogliamo farci del male, alla ricerca di surrogati ponti_Fessi, anche questi non scherzano: probabilmente qualcuno di voi è già incappato in questo sito, io ci sono capitato per caso cercando informazioni su tutt’altro argomento, ve ne propongo il link perché, pur se ne ho viste tante, un fanatismo così ottuso è sempre cosa difficile da digerire e fa riflettere.
      Non ho parole, e, a me, non capita spesso, per commentare quello che ho letto su questo sito, come le preghiere che, come in farmacia, sono confezionate su misura per qualsiasi occorrenza con tanto di “bugiardino” esplicativo sull’indicazione del malanno e la posologia della cura, dai calli al vicino invidioso, si cura tutto con la preghiera giusta: ed io, povera anima candida, pensavo che il Medioevo fosse finito nel 1492: beh, mi hanno informato male.
      http://www.aiutonline.org/preghiere_liberazione.htm

      Rispondi
      1. FabriFabri

        Wow! Esiste anche una “Preghiera per le persone avverse”! Interessante… Conosco un paio di persone su cui sperimentarla

        *segue risata malefica*

        Direi che al peggio non c’è mai fine!

        Rispondi
      2. AlbertoBAlbertoB

        Senza voler prendere per il culo nessuno , penso che… no , non ci riesco , mi mancava questo how-to… LOL! Certo che in giro ce n’è di gente strana…
        Comunque il succo è tutto in queste parole :
        -Compratevi i libri presenti nella home di Aiutonline.org

        -www.aiutonline.org/home.html trovate i negozi di articoli religiosi online che vendono le medaglie e le croci di San Benedetto

        –SPEDITE QUESTO FILE DELLE PREGHIERE_LIBERAZIONE.ZIP
        AI VOSTRI AMICI, PARENTI E CONOSCENTI O
        INVITATELI A VISITARE QUESTO SITO E COMPRARE I LIBRI PRESENTI

        -COMPRATEVI I LIBRI SU QUESTO SITO TROVERETE MOLTE MOLTE PIU’ INFORMAZIONI SU SATANA,
        LA MAGIA, L’OCCULTISMO, LE SETTE SATANICHE, GLI ESORCISTI E GLI ESORCISMI
        COSTANO POCO DALLE 10 ALLE 18 EURO, UNA PICCOLA SPESA PER UNA GRANDE CONOSCENZA!

        -Sono un affamato mai sazio di Gesù Eucarestia una sola comunione al giorno non
        mi basta mai ne desidero di più e di più ancora sempre di più, ogni volta che lo
        ricevo mi sento benissimo mi sento pieno di Lui,
        un tempo 15 anni fa correndo da una chiesa all’altra riuscivo a fare fino a 3
        Comunioni di seguito, era bellissimo, riempirsi di Gesù è bellissimo!

        -Chiedo scusa se non rispondo subito ma al computer ci sto poco, preferisco
        pregare.

        -3) Hai commesso azioni impure da solo? Con persone d’altro sesso non sposate? Con
        persone sposate? Con persone dello stesso sesso? Con animali?

        Foto dell’autore :

        http://pontilex.org/wp-content/uploads/2011/08/pazzo_furioso_aiutonline.jpg

        Rispondi
        1. Caffe

          Lombroso, quello che diceva che i criminali li puoi individuare guardandoli in faccia, è stato fortunatamente sconfessato da studi successivi: l’aspetto sgradevole non è una colpa, anche se ai carabinieri non glielo anno detto, a me mi fermano sempre, e praticamente, il tizio immortalato in questa foto dovrà girare col lasciapassare.

          Rispondi
        2. paopao Autore articolo

          si,dai.. é un po´bruttocchio (magari é simpatico….o ha avuto un´infanzia difficile…)
          e vuol vendere un paio di libri…anche i pontifeSSi, peró perlomeno non offende nessuno…

          Rispondi
          1. AlbertoBAlbertoB

            A me fa morire quando dice che si riempie di particole… particole e vin santo e hai la strada spianata verso l’alcolismo più duro. Provate a desinare con 3 ostie e una bottiglia di vin santo ogni giorno a ogni pasto , diventate magri come i chiodi e ubriachi come le scarpe , 24/7.
            Così si spiegherebbe anche la faccia da avanzo di galera del tizio 😀

      1. Gianfranco Giampietro

        eh, ma dopo il medioevo ne hanno dovute “riscoprire” di cose… cavolo, quando penso alle sculture dell’età classica e poi vedo gli sgorbi da bambini ritardati che facevano nel medioevo… rabbrividisco xD

        Rispondi
  6. Ale CrAle Cr

    Bagai, baci baciotti a tutti!
    Io salpo per il mare e itornerò in cotali lidi verso settembre.
    Ottime vacanzissime a tutti!

    PS: se succede qualcosa di “clamoroso” chi di dovere sa come contattarmi… un pc lo trovo, se devo!
    Hehehe 😉

    Smack

    Rispondi
    1. adminadmin

      Ale buone vacanze allora! Arrivo tardi (ero impegnato a fare la spesa: anche i pipistrelli si cibano, non solo di frutta e verdura) ma mi inserisco nel thread. Buon viaggio e buon divertimento… A presto rivederci (settembre non è poi così lontano) 😉

      Rispondi

Rispondi