SHHHHHHHHHHHHHHH, nessun lo svegli!

E´rimasto….sveglio tutta la notte il nostro Calim.. ehm Cidippino, in allegra compagnia delle sue “multiple identities” e si é autocelebrato  ed autoglorificato, travolto da marasma di commenti notturni …..oh yes, 19!

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/ index.php/news/29-news/8404-pontifexroma-lettera-aperta-ai-nostri-lettori-risposta-al-sig-simone-e-la-fine-di-pontilexorg-ovvero-il-sito-del-pettegolezzo-omosessuale-che-ospita-massoni-stalinisti-gay-atei-ed-1-qcristianoq

Ho anche scoperto che ha una personalitá satanista (l´ho sempre sospettato!) ed anche una dark..che ci odiano! Strepitosoooooo!!

Oh, un po´sono dispiaciuta, no..non per la sua salute mentale (quella ormai ….)

ma perché  si é perso le Lodi Mattutine (speriamo recuperi)..era troppo intento a prendersela col nostro Stefano e non s´é accorto che il tempo passa!Lo sapete no? Col dio pontifeSSo non si scherza..KA BUUUM e Campagna diventa una leggenda!

Amen, amen, amenoché i lettori pontifeSSi esistano e siano gufi o soffrano d´insonnia..

):D

 

 

 

 

 

27 pensieri su “SHHHHHHHHHHHHHHH, nessun lo svegli!

  1. Gianfranco Giampietro

    Beh, quei commenti sono fantastici 😀

    Non fai in tempo a scrivere che i commenti di Pontilex sono indecenti, e ti ritrovi l’articolo commentato da decine di scaricatori di porto dello stesso livello… misterioso il fatto che improvvisamente Pontifex sia amato anche dai metallari… bah…

    Comunque quel commento di Sandro su Carletto interpretato come “omosessuale represso” (e sulla possibilità di farselo venire duro di Don Stanzione) è stata l’unica cosa che non è andata molto giù nemmeno a me…

    Perchè scrivendo cose simili ci mettiamo sullo stesso livello di Carlo Di Pietro e delle sue battute “ANALgesiche”

    ( http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/5563-omofobia-un-adattamento-sgrammaticato-del-greco-a-cui-fanno-riferimento-tutti-coloro-i-quali-prediligono-tendenze-qanal-gesicheq-per-far-valere-diritti-che-non-esistono )

    Poi cosa succede ? Che Carlo Di Pietro tace sulle sue battute pronunciate tempo fa con stile da vero maiale, mentre poi usa come arma quell’unico commento decisamente un pò discutibile che è scappato qui su Pontilex.

    Ecco perchè si poteva evitare… la debolezza verbale di oggi diventa l’arma in bocca al nemico di domani.

    Non importa quanto ci possa insultare qualcuno, non dobbiamo mai scendere sullo stesso piano di cattivo gusto. Perchè poi basta farlo una volta, e ti faranno passare per uno che non fa altro da mattina a sera.

    Che poi ci sta anche l’insulto, per carità… però non deve mai essere uno sfogo, ma semplice contorno un pò “colorito” a ragionamenti e fatti validi.

    Per esempio la battuta sul Mein Kampf ci sta tutta: forse che i pontifeSSi non darebbero volentieri fuoco a tutti gli extracomunitari, musulmani ed eretici presenti in Italia ?

    Rispondi
  2. framasseo

    Amici! A distanza di più di un anno dalla nostra iniziativa su Facebook, possiamo dire che siamo riusciti nel nostro intento! Oramai, i pontifessi, non possono fare più a meno di noi! Paradossalmente, siamo noi che decidiamo quello che devono scrivere. Il buon Carletto, la mattina, prima delle Lodi Mattutine, si collega al nostro Blog e decide come iniziare la giornata…

    🙂 🙂 🙂

    Rispondi
      1. giuxgiux

        Ciao, ma con tutte le cose che cDp ha scritto su Storri e selle persone che gli stanno vicino io non me la sento di criticalo per averli reso “pan per focaccia”.
        Poi ovvio che in perfetta e assoluta malafede il pontifesso di turno potrà usare per i suoi fini “demonizza” tutto ciò.
        O vuoi condannarlo per irruenza?

        Rispondi
        1. Gianfranco Giampietro

          Io non condanno nessuno, però analizzo. Comprendo bene la rabbia che fanno salire queste persone, soprattutto quando cominciano con l’attaccare le persone sul personale.

          Il fatto è che scadere sul loro stesso piano è ciò che con tanta ansia queste persone come Carlo Di Pietro & amici attendono sempre, così da giocare a fare le solite vittime e farci passare per gente incivile e irragionevole.

          Lo so bene, perchè l’ho vissuto sulla mia pelle. Quando ero più piccolo ero spesso maltrattato e preso in giro da ragazzi più grandi di me. E, guarda caso, quelle pochissime volte che reagivo contro di loro, cosa succedeva? Che venivo beccato solo io, e facevo proprio io la figura di quello “brutto” e “cattivo”. E’ come le leggi di Murphy o come quando prendi un’unica volta il treno senza biglietto: ovviamente sarai beccato proprio quell’unica volta, e fatto passare per uno che fa sempre così.

          Quando l’ho capito da giovane, ho imparato che uno deve sempre preoccuparsi di rimanere dalla parte del giusto e di chi non reagisce, SEMPRE. Reagire significa dare forza a queste persone, e scuse per farti mettere in cattiva luce. Non importa se poi non è vero, non bisogna dare l’occasione per farsi strumentalizzare. Ovviamente loro troveranno sempre un modo per strumentalizzare, ma almeno noi rimaniamo con la tranquillità di non aver regalato loro nessuna occasione.

          Ovviamente io comprendo benissimo lo scazzo di un Sandro Storri davanti alle provocazioni di Carlo, infatti credo che dovremmo ripubblicare un pò tutte le cattiverie scritte da Pontifex su Sandro prima di quella famosa battuta su CdP e Stanzione. Così da far vedere cosa ha dovuto prima sopportare Sandro, prima di reagire.

          Rispondi
  3. Davide

    Il party notturno con la calca di visitatori che nel cuore della notte commentano e Carletto/Admin che compulsivamente clicca sul pulsante “approva”.
    Tra gli amici immaginari di Carletto oggi abbiamo:

    Alberto: l’estraneo user lettore insonne dalla denuncia facile

    Antonelladifeo: Se prima eravamo in 3 a ballare l’alligalli, adesso siamo in 2 a ballare l’alligalli. Dell’immaginaria lettrice di Pontilex sentiremo la tua mancanza.

    Luigi: il satanista che legge Pontifex. Ozzy forever!

    Aldo: il moralizzatore dei metallari

    AngyRM81: Domande squnternate senza risposta nel cuore della notte

    KingDiamond che tira la sveglia alle 6.20 del mattino

    Ma il più spettacolare è lui: il biondo!
    http://media.bigoo.ws/content/image/funny/funny_956.jpg

    Con la forza di uno sciaqqqquone del cesso, è l’incarnazione della fase acuta di Carletto: lingua italiana usata come optional, sfoggio di competenze informatiche applicate alla maiolica, spia della Rete che raccoglie tracce e indizzi.

    Rispondi
    1. adminadmin

      Davide abbiamo l’impressione che tu abbia perfettamente compreso quanto accaduto nella notte… 😉
      Ma contiamo di tornare sull’argomento molto presto. 😆

      Rispondi
      1. Davide

        Caro Admin,
        mio malgrado anch’io mantengo un forum ed ho a che fare con alcuni CMS.
        Certe dinamiche mi sono purtroppo note 🙂 🙂 e i contenuti coppia d’oro CdP/Fuchs andrebbero conservati nel museo degli orrori del Web.

        Rispondi
        1. paopao Autore articolo

          Ma com´é possibile ? Noi pontilessi siamo chiacchieroni, abbiamo il commento facile, generalmente, pero,´la notte abbiamo di meglio da fare;
          (dormire!Brutti malignacci pettegoli malpensati che non siete altro!) ):D..
          E i pontifeSSi? Per la prima volta erano in” tanti” (mai avuti tanti commenti cosí, perlomeno senza di noi) .
          Nemmeno uno dei nostri, tutti daccordo con Cidippinen, perfino i satanisti, i metallari e i dark Si proprio, ce li vedo quellli a fare il tifo per i pontifeSSi! oh e di giorno, spariti!..Dormono tutti…uah uah uah

          Rispondi
    2. paopao Autore articolo

      credo ci sia del tenero tra Cidippino e Cidippinoantonella..forse é proprio lei, la sua Dulcinea, quella del fotomontaggio che girava tempo fa sul profilo del nostro genale webmaster: lui al lato di una belloccia…
      Ecco, questi sono i livelli!
      Brrr!!!

      Rispondi
    3. paopao Autore articolo

      Davide: hai centrato appieno il carosello dei fans pontifeSSi (eSSo ovvero, uno, nessuno, centomila!)
      Mi permetto di correggere un alias cidippense
      non “KingDiamond” ma “Kingsdiamond” ( “i re diamante” …me lo sono andato a rileggere perché credevo di aver letto male). Giá, in fondo, …perché dovrebbe conoscere l´inglese? ):D

      Rispondi

Rispondi