Aridaje

Pontifex ultimanente è in fermento e in continuo riassetto grafico e ideologico.

Nei giorni scorsi Pontifex ha fatto un paio di cambiamenti: ha tolto lo stemma di Papa Benedetto XVI e la scritta “blog di libera informazione cattolica”, sostituendoli con una banda di crociati armati e con la più corretta scritta “blog cattolico non secolarizzato” (cioè che si è fermato indietro di qualche secolo rispetto alla Chiesa ufficiale).

Oggi Pontifex torna coraggiosamente ad esibire niente meno che lo stemma dello Stato Vaticano.

Scelta discutibile, visto che i pontifeSSi sono in perfetta sintonia e collaborazione ideologica con i lefebvriani e con siti come agerecontra.it , che di fatto hanno scomunicato la Chiesa ed i suoi pontefici recenti e anche attuali.

Altra piccola aggiunta… scompare anche la scritta “a cura di Bruno Volpe”, per dare spazio all’epigrammatica scritta “La Verità è solo nella Tradizione”…

Beh, ovvio, la verità certo non può essere nella Chiesa ufficiale di Roma, che sta addirittura per beatificare un Papa che forse ai pontifeSSi “puzza di ebreo” ( Karol Wojtyla Beato? … Il Magistero impone che è diritto dei Cattolici sollevare dubbi ed è dovere della C.C.S. rispondere adducendo motivazioni valide. Inchiesta shock parte quarta ), quindi la verità è solo nella Tradizione del medioevo, magari con il Sole che gira ancora intorno alla Terra.

In proposito mi è venuto alla mente il video che forse avete già visto… s’intitola “Solo i vescovi in pensione dicono la Verità” (ergo quelli della Chiesa ufficiale ancora in carica non sono pienamente affidabili agli occhi del buon cattolico tradizionalista, pontefice compreso)

La tesi di Volpe è che i vescovi, i sacerdoti e i cardinali in carica nella Chiesa ufficiale “non sono affidabili” perchè “troppo politicamente corretti”.

Allora io mi chiedo: come si fa a seguire una istituzione se l’assunto di base è che chiunque ne faccia attivamente parte è per definizione “non affidabile e non sincero”, quindi da non prendere in considerazione rispetto a secerdoti e vescovi che non ricoprono più una posizione ufficiale?

E’ come se io fossi un soldato e dovessi seguire l’assunto di base che non posso per principio seguire quello che mi dicono i superiori perchè in realtà “essi vorrebbero dirmi e ordinarmi ben altro, ma sono costretti a dirmi quello che mi dicono apertamente e pubblicamente per paura del politicamente corretto”

La soluzione? Se il vescovo non dice quello che pensa veramente (e al posto del vero “è costretto” a dirmi l’opposto di quello che pensa veramente), allora è mia responsabilità farmi carico di non ascoltarlo, mettendo in pratica quello che io penso che lui vorrebbe in realtà dirmi, ma non può.

Avete seguito e capito il complesso ragionamento pontifeSSo ? Insomma, i pontifeSSi sono degli “eroi” che mettono in pratica non quello che la Chiesa dice, ma quello che la Chiesa vorrebbe dire pubblicamente, ma che “non può dire” (e che ovviamente i pontifeSSi capiscono telepaticamente, mentre invece i lefebvriani semplicemente se lo stabiliscono da sè, così fanno prima) E che solo gli “eroici” vescovi emeriti in pensione sono in grado di svelare.

Insomma , “la Verità è nella Tradizione”, ovviamente liberamente interpretata dai lungimiranti pontifeSSi e lefebvriani che sono al di sopra anche della Chiesa di Roma.

Gianfranco Giampietro

12 pensieri su “Aridaje

  1. Gianfranco Giampietro Autore articolo

    Bruno Volpe intervistato da Klaus Davi… non me ne sono nemmeno accorto immediatamente… bella roba XD

    http://it.wikipedia.org/wiki/Klaus_Davi

    Ha realizzato il canale Youtube “KlausCondicio”, una serie di sue interviste a personaggi d’attualità tra i quali Gioacchino Genchi, Luigi De Magistris, Antonio Ingroia, Clementina Forleo, Franca Sozzani, Licio Gelli, Luca Zaia, Renato Brunetta, Giulio Tremonti, Marcello Dell’Utri, Antonio di Pietro, Angela Napoli, Alessandra Mussolini e Maurizio Gasparri.

    Nell’aprile 2010 è stato denunciato al collegio dei probiviri di Assorel (Associazione Italiana delle Agenzie di RP a servizio completo) a seguito di un articolo in cui veniva evidenziato come alcune notizie di costume fornite dalla sua agenzia di comunicazione Metropolitan Post fossero inventate a scopo pubblicitario[2][3]. Il 13 ottobre 2010 è stato oggetto di un servizio su Le Iene, in cui diversi VIP come Elisabetta Canalis e Naomi Campbell hanno smentito degli scoop forniti da Davi, in cui puntualmente venivano citati marchi ed aziende suoi clienti. Intervistato nel medesimo servizio, Davi ha negato si trattasse di notizie false. Nel frattempo nel maggio 2010 l’agenzia “Klaus Davi and Co.” aveva dato recesso ad Assorel e perciò l’indagine del Collegio dei Probiviri era decaduta

    Rispondi
  2. Ale CrAle Cr

    “La Verità è solo nella Tradizione”… e io che credevo fosse nella Parola del Signore!
    Che stupida!

    Mi ricorda molto il testo dell’abiura di Galileo, che giurò, con l’aiuto di Dio (solo “aiuto”) di dire solo ciò che la Chiesa (!!! e non Dio) ritenesse vero… è una finezza, ma mi colpì molto.

    Rispondi
    1. federicoB

      “Io Galileo, fìg.lo del q. Vinc.o Galileo di Fiorenza, dell’età mia d’anni 70, constituto personalmente in giudizio, e inginocchiato avanti di voi Emin.mi e Rev.mi Cardinali, in tutta la Republica Cristiana contro l’eretica pravità generali Inquisitori; avendo davanti gl’occhi miei li sacrosanti Vangeli, quali tocco con le proprie mani, giuro che sempre ho creduto, credo adesso, e con l’aiuto di Dio crederò per l’avvenire, tutto quello che tiene, predica e insegna la S.a Cattolica e Apostolica Chiesa.[…]”

      Se quelli di PontifeSS fossero vissuti al tempo di Galileo sarebbero finiti al rogo perchè sicuramente non credono in “tutto quello che tiene, predica e insegna la S.a Cattolica e Apostolica Chiesa”….

      Rispondi
  3. diegopig

    Ma a voi tutti questi cambi di grafica non sembra un pò… come dire… gay?


    a) “Che dici, ammoree? Come stò con questo stemma dei maschioni con la spada?”
    b) “Non saprei, tessoro! Il giallo ti donava così tanto, ciCCina…”
    a) “Ma lo sai che hai ragione, ammoree? Che dici, provo lo stemma dello stato vaticano”
    b) “Certo, tessoro! Mh mh mh!”
    a) “Perchè ridi, ammoree???”
    b) “Hai detto ano, tessoro. Mh mh mh!”

    Rispondi
  4. GIANLUIGI

    Adesso attaccano Gianfranco Ravasi che non mi è simpatico ma è noto per essere persona coltissima e profondo conoscitore delle scritture.
    Ormai stanno cadendo tutte le maschere e credo vedremo presto ancora di più la reale profondità del pensiero dei numerosi “scrittori di articoli” e vip/prelati intervistati.
    Abiti talari, cerimonie, incensi, crocifissi, madonne, comunione in ginocchio e chi più ne ha più ne metta.
    Mai che si parli di carità, di amore, di fratellanza.
    E poi ci si stupisce se le persone si allontanano dalla chiesa e dalla religione!
    Anche perchè chi va propagandando la verità dovrebbe forse essere un esempio per gli altri e non un divorziato, convivente, azionista di cliniche esteriche etc etc

    Rispondi
    1. adminadmin

      Gianluigi non ti far confondere: non attaccano nessuno. Hanno trovato il sito di don Luigi Villa (probabilmente più emerito dei peggiori emeriti) e ne abusano fotocopiandone i contenuti… Tutto qui. :-)

      Rispondi
      1. Gianfranco Giampietro Autore articolo

        E il bello è che le chiamano “inchieste shock”, quando in realtà si limitano solo a fotocopiare.

        E adesso ascoltate il mio diabolico verbo, perchè sono diventato in grado di prevedere il futuro.

        Scherzo, non è vero.

        Semplicemente in questo momento sto scrivendo la seconda parte della mia intervista con il fanta-agente segreto Jean Pignolon e ho sottomano il file pdf che i pontifeSSi stanno fotocopiando

        L’articolo di ieri sera era dedicato alla formazione culturale di Wojtyla e alla nonna “ebrea” (che scandalo!)

        Il proSSimo sarà sulla filosofia personale di Wojtyla

        seguiranno articoli sulla sua teologia “diabolica”, l’accusa di Wojtyla di essere “massone”, di essere “comunista” (che si concilia davvero molto con la massoneria!), un servizio speciale sull’abbigliamento del Papa e sui “selvaggi seminudi” che hanno ballato al suo cospetto, come anche l’aver presenziato a concerti come per esempio di Bob Dylan (puzza di eresia ascoltare Bob Dylan?), fino all’ultimo articolo che probabilmente ci mostrerà Wojtyla nelle fiamme dicendo che egli arde all’inferno.

        Credo che di questo passo tireranno avanti questa storia fino al giorno della beatificazione.
        Anzi, vanno un pò troppo veloci. Di questo passo finiranno il libretto nel giro di poche settimane… io posso consigliare loro di decelerare il ritmo, così arrivano al mese di Marzo mostrando Wojtyla tra le fiamme, così magari convincono Ratzinger ad avere le tasche piene di questa gente e a fermare la beatificazione per non avere problemi con questi tritaballe che altrimenti pubblicheranno qualcosa di simile anche sul suo conto quando morirà.

        Ecco una copia del “programma pontifeSSo” che leggerete sul loro blog nei prossimi giorni

        http://www.chiesaviva.com/430%20mensile.pdf

        Rispondi
  5. FSMosconiFSMosconi

    “La Verità è solo nella Tradizione”

    Come mostrare urbi et orbi la propria ignoranza sventolando ai quattro venti un detto che è in sè e per sè una fallacia logica grossa come una casa…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.