I clericali.

Il clericale domanda la libertà per sé in nome del principio liberale, salvo a sopprimerla negli altri, non appena gli sia possibile, in nome del principio clericale.

[http://it.wikiquote.org/wiki/Gaetano_Salvemini]
[http://metilparaben.blogspot.com/2011/01/anche-salvemini-e-entrato-nel-mucchio.html]

11 pensieri su “I clericali.

  1. Gianfranco Giampietro

    I moderati del Nord hanno bisogno dei camorristi del Sud per opprimere i partiti democratici del Nord, i camorristi del Sud hanno bisogno dei moderati del Nord per opprimere le plebi del Sud.

    … emh… mah.

    Rispondi
  2. AlbertoBAlbertoB

    Buuuhh abbasso questi bloggacci comunisti come Metilparaben!
    Che tra l’altro leggo e apprezzo ogni giorno , ma non ditelo a nessuno perchè io sono un Destro.
    Certo che però è interessante notare come l’avere un “nemico” in comune , un nemico di bassa statura non solo fisica e con il bitume al posto dei capelli possa unire persone in teoria ideologicamente distanti.
    Ma confido che un giorno potremo tornare sulle nostre rispettive barricate e ricominciare a discutere di Valori e Ideologie.
    Non durerà in eterno anche lui… io me sto tranquillamente seduto in riva al fiume , lanciando di tanto in tanto un’occhiata per vedere cosa porta la corrente…

    Rispondi
    1. OscarWilde

      -“il nemico del mio nemico è mio amico”
      -“vai sulla riva del fiume, siediti e aspetta. Un giorno vedrai il cadavere del tuo nemico passarti davanti”

      Adoro Confucio.
      Sono un Sinistro.
      E sono totalmente daccordo con te Alberto. 🙂

      Rispondi

Rispondi