Il frullatore pontifesso.

L’ultimo aggiornamento Pontifesso è composto di soli 8 articoli. Ci avevano abituato bene, con 10 o più articoli ogni sera. Quest’oggi invece si sono limitati a soli 8 articoli. La composizione del cocktail micidiale è presto identificata: tre articoli di Foxy e cinque brani fotocopiati da altre testate. Brunello intervista lo psichiatra forense più frustrato del momento (perchè ignorato dai media a differenza del suo rivale Meluzzi) e lo tiene sulla graticola, lo mette alle corde con domande davvero pressanti. Non ne fanno il nome ma immaginimao che parlino del suicidio di Monicelli quando Bruno dichiara:

se un soggetto é depresso e solo, questo stato nel tempo lavorativo é attenuato. Ma quando la vita lavorativa si ferma, emergono tutte le magagne, egli si sente solo, rimugina, o si suicida, o progetta e spesso compie, gesti criminali anche orribili

Proviamo vergogna noi per chi ha formulato questo pensiero infelice e fastidioso. Foxy pressa Bruno con domande su Eluana Englaro, l’eutanasia e la trasmissione di Fazio/Saviano. Il risultato? Un disastro. Da ogni punto di vista.

lei era in coma vigile

Tutto il castello di ipotesi di Francesco Bruno si basa su questa illusione, su questo termine in disuso. Apprendiamo infatti da Wikipedia che il termine “coma vigile” appartiene al passato. Tradizionalisti anche nei termini medici, i nostri amici Pontifessi. Infatti la definizione attualmente usata dai medici è meno illusoria: Stato Vegetativo Permanente. Poi Bruno scivola senza troppi problemi da un punto di vista medico (comunque discutibile visto che parla utilizzando termini antiquati) ad un punto di vista cristiano (criticando il fatto che lo Stato possa tollerare il desiderio di un individuo di togliersi la vita) con una grande confusione.

lo Stato dal punto di vista legislativo e morale non può avallare una condotta omicida ed eticamente fuorviante, sarebbe la resa dello Stato

Ci permettiamo di quotare (straquotone) le parole di Bruno quando parla di Saviano e Fazio. Ci permettiamo di riciclarle (come ogni materiale biodegradabile) declinandole in maniera leggermente diversa. Le riferiamo alla Chiesa ed alle prediche. E torniamo a chiedere un Odifreddi che ribatte le parole dell’omelia durante le prediche della domenica.

Questa é una finta democrazia, non esiste il dialogo civile, si ha paura del dialogo, del confronto e si pensa ad ogni modo per evitarlo.

Potete leggere il resto della triste e poco interessante intervista qui:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/varie/6120-lo-stato-non-ha-alcun-potere-di-uccidere-vite-neanche-per-compassione-un-principio-aberrante-eluana-englaro-se-in-cinta-poteva-generare

Gli altri due articoli di Foxy sono rispettabili interviste ad un emerito ed un vescovo vero. Finalmente un vescovo vero!

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/6121-negozi-aperti-la-domenica-un-peccato-grave-il-denaro-non-e-un-idolo-si-dedichi-tempo-a-dio-marxismo-e-capitalismo-hanno-fallito-la-sola-speranza-e-dio

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/6119-la-speranza-in-avvento-ci-porta-a-cristo-la-vera-gioia-della-nostra-esistenza-vivere-secondo-i-suoi-dettami-ci-regala-serenita-e-pace-ecco-la-conversione

Conclusi gli articoli di Foxy cosa rimane? Nulla, dicevamo. Solo tanto tanto cut&paste da altri siti.

Lucia straparla di Eluana Englaro. Torneremo sull’argomento perchè l’articolo è inquietante: accusa Saviano e Fazio di fare disinformazione e poi cosa fa? Mette nel suo articolo (un editoriale di Avvenire, badate bene) una quantità di errori e di balle clamorose tali da far impallidire l’avvocato esperto di Etica che si era già cimentato con l’argomento (e con gli stessi pessimi risultati della cara Lucia).

L’originale arriva da qui:

http://www.luciabellaspiga.it/pdf/avvenire_17_11_10.pdf

La fotocopia Pontifessa si trova qui:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/6118-un-frullato-di-luoghi-comuni-e-gravi-inesattezze-fatte-passare-per-verita-indiscutibili

Altro articolo, altro cut&paste. Questa volta è il turno di Socci.

http://www.antoniosocci.com/2010/11/e-il-lupo-disse-allagnello-intollerante/

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/6117-e-il-lupo-disse-allagnello-intollerante

Poi si passa al pensiero di Introvigne, che questa volta echeggia a lungo su Internet dalla fine dell’estate. La fonte? Un articolo del 25 agosto su La Padania. Si, il giornale della Lega. Io non mi vanterei di un’intervista dei giornalisti di “La Padania”. De gustibus.

http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=1312 (la prima copia informatica, pubblicata lo stesso giorno del giornale cartaceo)

Scavando un poco si incontra una pagina curiosa del sito del Cesnur. Si, il sito dell’organismo di cui Introvigne è influente e famoso esponente. Curiosamente le parole contenute in questa pagina del 2009 sono le stesse della presunta intervista. Bah ognuno può pensare quello che vuole. Noi ci limitiamo ad osservare che curiosamente le domande poste dall’intervistatore de La Padania a Introvigne gli hanno permesso di riciclare un suo precedente scritto. Se fossimo maliziosi potremmo quasi pensare che l’intervista in realtà non esista affatto e si tratti di un lavoretto di ricamo del giornalista che ha preso il testo di Introvigne e ci ha aggiunto delle domande surrettizie. Ma noi non siamo maliziosi. Quindi non lo pensiamo. Noi. Voi fate quello che volete 🙂

Altra perla, altra fotocopia: Ulrich Beck.

http://www.iltimone.org/index.php?option=com_content&view=article&id=4510:ulrich-beck&catid=1:ultime

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/6115-ulrich-beck-chi-e-costui-si-chiederanno-in-molti

Ultima delicatessen. I martiri giapponesi. Roba forte eh! 😀

http://www.agerecontra.it/public/press/?p=6902

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/esteri/6114-martiri-giapponesi

Pontifex: svegliati!

7 pensieri su “Il frullatore pontifesso.

  1. plinioplinio

    ” Eluana Englaro, se incinta, poteva generare ”
    giuro, mi è venuta la pelle d’oca, quando ho letto questo.
    si apre una nuova frontiera della fecondazione (cattolica, naturalmente). tutti a caccia di donne in coma negli ospedali.
    che poi, a pensarci meglio, non si discosta molto (il coma) dalla visione che la chiesa ha della posizione della donna nella società.

    saluti

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Questa è una delle parti che ho evitato accuratamente di commentare proprio per l’orrore che generano in me. Grazie per avermi tolto l’incombeza di riportare quelle follie assortite.

      Rispondi
  2. FSMosconiFSMosconi

    “lo Stato dal punto di vista legislativo e morale non può avallare una condotta omicida ed eticamente fuorviante, sarebbe la resa dello Stato”

    Peccato che un etica sooluta finora non sia mai stata trovata, a parte forse quelle “convinzioni sociali per la buona convivenza” come ad esempio “non uccidere” (che diventa comunqeu relativo in caso di “mors tua vita mea”).
    Ma questo tanto è relativismo demoniaco, non fateci caso CdP e Foxy… 😉

    “Questa é una finta democrazia, non esiste il dialogo civile, si ha paura del dialogo, del confronto e si pensa ad ogni modo per evitarlo”

    Detto da qulli che hanno colonizzato la RAI e in particolar modo RAI1… 👿

    Rispondi
    1. diego

      Detto da qulli che hanno colonizzato la RAI e in particolar modo RAI1… 👿

      è detto anche da quelli che bannano chi vuole instaurare un dialogo con loro

      Rispondi

Rispondi