Eh no, così non vale!

Quest’oggi passeggiavo per le strade della città dove lavoro, mangiando una piadina. La piadina era molto buona. Purtroppo il liquido prodotto dalla mozzarella mi ha macchiato i pantaloni. Ma non è di questo che volevo parlarvi.

Infatti il nuovo prodotto della fantasia di Charles esordisce più o meno come questo mio articolo. Cioè in maniera completamente aliena al reale contenuto dell’articolo. Il Maldestro infatti sfrutta l’incipit della sua prodezza letteraria per fare un poco di pubblicità al suo nuovo tomo: 700 “agili” pagine.  Riteniamo di fare cosa buona e giusta non dando ulteriore spazio alla notizia del nuovo “parto” in casa Di Pietro. Michele (no, non l’arcangelo) dovrà rinunciare ad avere dei veri nipotini. Gli unici parti di cui è capace Carletto sono solo nuovi tomi pronti per riscaldare le fredde notti dell’inverno Lucano.

A cosa fa riferimento dunque il nostro geniale amico webmaster? Ma di omosessualità ovviamente. Tutto il suo entusiasmo per il completamento del suo ultimo prodigio viene infatti smontato dalla notizia che a Barcellona alcuni attivisti stanno organizzando un “flash mob” dedicato al bacio. Bacio di tutti i tipi, di tutti gli orientamenti. Il caro BXVI sarà nella laica Barcellona nei prossimi giorni. Ed alcune organizzazioni hanno pensato di dare il benvenuto a Benedetto XVI attraverso questa manifestazione pubblica. Ecco alcune parole di Charles:

E’ prevista, difatti, una visita del nostro Santo e caro Padre Benedetto XVI a Barcellona e, in piena aderenza a quanto la demonologia ci insegna, le comunità invertite stanno preparando una sorpresa al nostro Pontefice. Ad un segnale acustico che sa tanto di scorreggia, sodomiti e lesbiche si baceranno all’unisono in segno di protesta contro la moralità e Cristo, che il nostro Vicario rappresenta.

Capiamo forse a questo punto il giubilo iniziale per la presentazione del nuovo “capolavoro” di CdP. Ecco in che modo centra il Demonio. Si tratta di manifestazioni evidentemente demoniache ed i suoi scritti sicuramente confermano le sue teorie. “comunità invertite” è una simpatica novità che ci sorprende. Non si sentiva questo termine dalla fine degli anni 70 … Infatti cercando all’interno dello stesso sito Pontifesso il termine viene usato solo 12 volte (su centinaia e centinaia di articoli che CdP rivendica di aver prodotto) 😀

Avvertiamo una scarsa affinità tra CdP ed i flash mob dato che è universalmente utilizzata una banale trombetta da stadio per segnalare l’inizio e la fine di queste manifestazioni. Ci domandiamo a questo punto in che modo Carletto si sia documentato sui flash mob. Una semplice ipotesi: forse ha guardato qualche film porno in cui si spaccia per “flash mob” una banale orgetta bisex.

gli omosessuali che proliferano come i cinesi, mancheranno di rispetto non solo a sua Santità, bensì a tutti i Cattolici che saranno presenti ed al mondo intero della cristianità.

Che CdP si decida… Un giorno dice che gli omosessualisti sono contro natura perchè non aiutano la proliferazione della specie umana. Oggi ci dice che invece proliferano come una delle popolazioni più prolifiche al momento. E che diamine, un poco di chiarezza, no?

Ecco un nuovo passaggio capace di produrre ilarità anche negli asceti che hanno raggiunto l’atarassia!

Senza scendere nei dettagli, questa iniziativa che, come da Rituale Romano, riporta evidenti segni di blasfemia, di odio verso il Papa e verso Cristo, di pornografia, di devianza della sessualità, di sovvertimento delle leggi naturali, di mancanza di rispetto e di follia immotivata di massa, può essere annoverata nei casi di vessazione demoniaca.

Un polpettone in cui tutto aiuta a dare sapore, un coacervo di termini che meriterebbero approfondite riflessioni, racchiuse da Carletto in un singolo breve ed impetuoso paragrafo capace di unire l’alfa e l’omega. Si uniscono categorie religiose (blasfemia) con sentimenti legittimi come l’odio (dove stà scritto che una persona non possa odiare BXVI?) , si contrappongono termini antitetici (follia immotivata: ma quando mai la follia è motivata?), si sparano parolacce ad effetto, come “pornografia” e ” devianza della sessualità”… Insomma il vuoto spinto tipico dello spazio profondo. Ma molto, molto colorato e chiassoso. Se questa è la demonologia di Carletto, siamo sicuri che suo padre avrà molta carta da bruciare quest’inverno!

Se l’iniziativa proposta dagli invertiti andrà a buon fine, in un’orgia animalesca in presenza del massimo rappresentante di Cristo in Terra, la mia preoccupazione è che possano scatenarsi proteste, anche violente, nei confronti dei sodomiti, in puro spirito Crociato.

Ma che fine ha fatto il buon vecchio adagio Pontifesso? Ti da fastidio quello che fanno? Guarda dall’altra parte, no? Nessuno costringe i “cattolici” (le virgolette sono d’obbligo dato che non tutti i Cattolici sono anche “cattolici pontifessi”) a guardare quest’orgia animalesca. Che si tappino gli occhi, che voltino il loro sguardo. Carletto, non ti ricordi cosa suggerivi a noi? Ecco, ricicla il tuo suggerimento ai tuoi amici tradizionalisti e Pontifessi, piuttosto che invocare nuovamente la tua distorta lettura delle Crociate!

Ed ora chi mi ripaga per la piadina che mi resterà sullo stomaco grazie a questa Pontifessata del Maldestro ?

17 pensieri su “Eh no, così non vale!

  1. DiegoPig

    Che CdP si decida… Un giorno dice che gli omosessualisti sono contro natura perchè non aiutano la proliferazione della specie umana. Oggi ci dice che invece proliferano come una delle popolazioni più prolifiche al momento. E che diamine, un poco di chiarezza, no?

    Attento a quello che desideri: potresti ottenerlo.

    C’è un’unica possibile soluzione pontifessa al paradosso che hai appena evidenziato: gli omosessuali, non potendo riprodursi, reclutano nuovi omosessuali fra gli studenti attraverso la politica “contro l’omofobia” inventata dalla lobby omosessualista. 😀

    Ecco perchè sono così numerosi: perchè la loro tattica funziona, deviando dalla retta via 😀 tanti giovani eterosessuali la cui unica colpa è stata quella di ascoltare la propaganda omosessualista (e di aver toccato il pisello del cugino, ogni tanto….)

    Rispondi
  2. giuxgiux

    eh… per quello che io evito di leggere pontifex dopo pranzo:):) sai… non aiuta la digestione… ma se lo fai di primo mattina… aiuta a liberarti:-P

    cmq sappiamo quanto sono *stupidini* questi… ma una cosa non me l’aspettavo, io ogni tanto compro il giornale “libero”… sai bisogna conoscere il nemico.
    Stamattina c’era un articolo in cui si parlava in tono scandalizzato di questo bacio in spagna… non sono riuscito a continuare a leggere il giornale… l’ho mollato sul sedile di fianco al mio.
    Un ragazzo prob pakistano dopo qualche minuto mi chiese se poteva leggerlo.. gli faccio te lo regalo se vuoi… ma a tuo rischio e pericolo. Mi fa grazie.

    Lo ha preso lo ha sfogliato e dopo 3 minuti me lo ha restituito…… meglio per entrambi… non leggere!

    admin: modificata una *parola* >:-)

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB

      “io ogni tanto compro il giornale “libero”
      Come una brava mamma ti chiedo : ti sei lavato bene bene le manine dopo aver toccato quella zozzeria?
      😀

      Rispondi
  3. paopao

    Spero per Carletto che veramente sia obbediente e non ci legga piu´,piu´,piú ..e soprattutto non apra il video che ho postato per farvi vedere la fine che fanno i crociati omofobi nella mia cittá,
    che é piena di adorabili diavoletti e diavolette indemoniate…

    http://www.youtube.com/watch?v=pt0CDIBKDpU&feature=related

    DiegoPig:ha ragione admin, sei veramente pig..lascia stare il pisello di suo cugino, almeno finché non abbiamo convinto Carletto che NO, NON SUCCEDE A TUTTI, ok?

    Rispondi
  4. Gianfranco Giampietro

    Mi sembra ovvio che nella immaginazione di Carletto gli omosessuali e gli “omosessualisti” si riproducono tramite partenogenesi o mitosi demoniaca xD

    FAAAAAAMEEEEEE! Non postate più certe immagini tentatrici nei vostri post… sto subendo una “vessazione demoniaca” da parte di quella piadina, crepes salate o qualunque cosa sia!

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Piadina arrotolata. Con mozzarella, prosciutto crudo ed un pizzico di basilico. Ottima (a parte la sbrodolata sul pantalone scuro). 🙂

      Rispondi
      1. AlbertoBAlbertoB

        Pantalone sbrodolato e giacca con le toppe sui gomiti… vedi che sei proprio un sinistro? Adesso per par condicio mi tocca tirar fuori gli anfibi , comprarmi un bomber e tagliarmi i capelli (cosa di cui tra l’altro avrei urgente bisogno)! 😀 😀 😀

        Rispondi
  5. Ale Cr

    “di mancanza di rispetto (…) può essere annoverata nei casi di vessazione demoniaca.”… vuol dire che se mando a quel paese il camionista che mi taglia la strada sono posseduta dal demonio? E se ci mando la commessa del supermercato?
    Immagino di sì.

    Ma scommetto che se “manco di rispetto” a un omosessuale, allora potrò accedere al Paradiso e alla beatificazione più velocemente dell’ultimo papa.

    Rispondi
    1. Gianfranco Giampietro

      Aggiungerei che questa poi è davvero la religione dell’irresponsabilità… se qualcuno fa qualcosa di sbagliato (sempre che la cosa in questione sia davvero sbagliata), allora è “vessato dal demonio”, insomma il demonio è sempre dappertutto e fa sempre tutto lui. Del resto l’uomo non è nemmeno responsabile delle proprie buone azioni, perchè l’uomo non ha mai nessun merito, al massimo è Dio che opera nella vita del “santo”. Resta da chiedersi quindi cosa resti dell’essere umano… pare che qualunque cosa egli faccia, buona o cattiva, si tratti sempre alla fine di una influenza esterna, diabolica o angelica. E allora cosa ne rimane dell’essere umano, dell’individualità, della responsabilità delle proprie azioni? Sono soltanto burattini alternativamente ora nelle mani del demonio, ora in quelle di Dio? Senza contare che in una simile ottica diventa ancora più assurdo condannare all’inferno persone che sono “possedute” e che non agiscono mai con la propria testa.

      A me piace sentirmi autore delle mie azioni. Se devo dire che i bigotti fondamentalisti fanno cagare, non voglio che il “copyright” della mia affermazione sia attribuito al demonio: l’autore sono io e me ne voglio poter vantare!

      O pontifessi hanno davvero poca opinione degli esseri umani, se credono che siano persino incapaci di pensare con la propria testa. Dal loro punto di vista solo loro pensano con la propria testa, mentre tutti gli altri che non la pensano come loro sono automaticamente “posseduti” secondo la loro opinione.

      Rispondi
      1. Ale Cr

        Più leggo Carletto, più penso che nulla lo distingue dalle dichiarazioni di certi imam fondamentalisti: “Ogni infedele è Satana…. chi non è con noi è contro di noi…. solo noi abbiamo l’unica verità…. chi professa l’islam ma non la pensa come diciamo noi è Satana travestito….” e via dicendo.
        Probabilmente poi non comprende che ciò che lui predica fa ridere più del 98% della popolazione mondiale (i tradizionalisti sono poche migliaia) e che il suo unico e vero dio è una baggianata per un altro buon 80% (calcolando che i cattolici nel mondo sono meno del 20% della popolazione).
        Il che significa che quasi la totalità dell’intero genere umano è vessato da Satana, omosessuale e comunista.

        Rispondi
  6. Gianfranco Giampietro

    Volevo segnalare questo condivisibilissimo commento di Litigi su Pontifex:

    Spesso leggendo le pagine di Pontifex mi ritrovo più confuso di prima. A parte le decine di articoli “dedicati” ai gay, a parte le parole di scomunica verso i comunisti, a parte la forte avversione nei confronti di tutte le altre religioni, mi ritrovo a leggere frequentemente anche atti di accusa contro Giovanni Paolo II, contro il Concilio Vaticano II, contro Famiglia Cristiana. E allora mi chiedo: si tratta di un sito che fa apologetica cattolica o che attacca “il sistema”, nella sua accezione più ampia? Perché a parte qualche parola favorevole verso i pochi personaggi catto-integrali sti, non mi sembra che ci sia qualcuno che vada a genio a Pontifex.

    Mi piacerebbe, sapete, leggere non atti di condanna, ma il pensiero positivo cattolico. Articoli che parlino di religione senza attaccare nessuno. Mi chiedo se almeno il giorno di Natale potremo trovare qualche articolo che parli a favore (dell’amore, della Pace, di Dio…) e non contro qualcuno. Almeno uno.

    Grazie per l’attenzione che mi vorrete dedicare.

    Rispondi
  7. Gan

    Grande sgub, come direbbe Biscardi!
    Leggete attentamente questo commento apparso nel sito Gay.it e firmato “Divina Voce”:

    “Dispiace moltissimo che il cattolicissimo,castissimo e notoriamente eterosessuale convinto Silvio Berlusconi abbia dovuto rinunciare per futili motivi a presidere la sacra Conferenza sulla Famiglia. Gli invertiti che oggi ridono,se non si pentono,domani piangeranno o peggio,bruceranno negli inferi, volendo infangare la più nobile delle Istituzioni della Cattolicissima Italia,ovvero la famiglia facendo presenziare al meeting le grottesche famiglie arcobaleno. Militia Christi riconosce come Famiglia solo quella basata sul sacro vincolo uomo/donna e non sul demoniaco peccato sodomita.”

    “Invertiti” che bruceranno agli inferi, “demoniaco”, “sodomita”: a me viene in mente qualcuno di nostra conoscenza.

    http://www.gay.it/channel/attualita/30743/Quando-l-omosessualita-e-il-peggiore-dei-mali.html

    Rispondi
    1. Ale Cr

      Militia Christi… la conosco per questo sito: http://www.militiachristi.it con sede a Roma e condannata da poco a risarcire per diffamazione Englaro (ovviamente, da ottimi cattolici quali sono, non hanno ancora sborsato un penny).
      Cmq, il commento mi sa di fake o di troll: come si può definire Berlusconi “cattolicissimo,castissimo”?!

      Rispondi
  8. francesco t

    ho una sola frase per il signorino carletto.
    mi auguro che la legga:

    ciccio bello, se io mi voglio baciare(con il mio fidanzatO) in piazza, in casa, al bar , in luogo pubblico o privato, o in faccia a te o chiunque altro, LO FACCIO E POSSO FARLO. e non c è niente che tu possa dire o fare per impedirmelo.

    Rispondi
  9. S_Raffaele

    ed ecco correre in aiuto delle solite fissazioni di CdP tutti gli emeriti insorti…eppure c’è un grande assente, per la salute del quale finisco per preoccuparmi: Giacomo Babini, di professione pensionato, dove sei!?!

    però voglio anche dire grazie a carletto, poichè non conoscevo la storia dell’orrore di Pitesti e lui mi ha permesso di poteri informare…in fondo non tutte le sue pontifessate vengono per nuocere…

    Rispondi

Rispondi