All’ Estrema Destra del Padre – Reloaded

Incuriosito, da tempo ,  oltre che dai contenuti anche agli autori degli articoli che Pontifex utilizza per rendere il mondo un posto migliore dove vivere , ho pensato di approfondire la conoscenza di queste persone : è ben nota la vicinanza nelle posizioni tra cattolicesimo integralista ed estrema destra politica , non è necessario essere dei fini analisti per coglierla , dimostrata nei fatti anche dagli scritti e dal background degli articolisti che possiamo leggere sul nostro blog preferito.

Facciamo un salto nel tempo e immergiamoci per qualche secondo nel Ventennio : non abbiamo molto tempo a disposizione , per cui non soffermiamoci a guardare la “Me Ne Frego” , la “Disperatissima” , la “Randaccio” e la “Satana” salire sui camion con olio di ricino , manganelli , testa di morto e pugnale in bocca e partire per raggiungere l’abitazione di qualche Rosso. Non soffermiamoci ad osservare l’ oceanica folla adorante ascoltare l’ex garzone del vinaio pronunciare frasi pregne di comicità involontaria (col senno di poi) come “Spezzeremo le reni alla Grecia”. No , cogliamo solo un’idea , che oserei definire Una e Trina :  Dio , Patria e Famiglia.

Come possiamo facilmente notare , abbiamo trovato il trait d’union delle due estremistiche posizioni , ciò che le accomuna oggi come allora.

Ad ogni modo , non mi dilungo in argomenti ideologici e filosofici che sono già stati ampiamente trattati da menti notevolmente più illuminate della mia e passo quindi ai fatti , documentabili e quindi documentati.

Prendiamo in analisi questo articolo su Don Ezio Favalegna (http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/5725-falavegna-la-casa-natale-di-san-pietro-martire-e-gli-eretici-luterani-disposti-perfino-a-benedirvi-le-unioni-sodomite) , non entriamo nel merito dei contenuti ma poniamo la nostra attenzione sugli autori , tali Responsabili del Comitato contro il Relativismo Religioso nelle persone di Castagna Matteo e Maurizio Ruggiero. Chi sono queste persone? Scopriamolo.

Castagna Matteo è  fondatore e portavoce del Circolo Culturale Christus Rex (curioso notare come anche il Veneto Fronte Skinhead si fregi della nomea di Circolo Culturale) e tra le sue frequentazioni amicali può annoverare personaggi di grosso calibro : Mario Borghezio (Lega Nord) , Piero Puschiavo (già fondatore del Veneto Fronte Skinhead , oggi dirigente di Fiamma Tricolore) e don Floriamo Abrahamowicz , famigerato prete lefebvriamo (http://veronainforme.noblogs.org/gallery/665/Abrahamowicz.rtf.pdf). Due piccioni con una fava : scopriamo che il Castagna non è un comunista (ne parla anche il sito di Forza Nuova Verona http://www.forzanuovaverona.org/news.asp?id=107&mese=6&anno=2007) e scopriamo qualcosa in più su Abrahamowicz.

Maurizio Ruggiero è invece coordinatore del Movimento Legittimista Sacrum Imperium (http://www.traditio.it) e possiamo dedurre che anch’egli non orbiti ideologicamente attorno a Carlo Marx.

Altro articolista e voce forte di Pontifex è Introvigne Massimo , a capo del CESNUR (http://www.kelebekler.com/cesnur/ita.htm per chi non lo conoscesse e volesse approfondire) e “reggente vicario” dell’ associazione Alleanza Cattolica (http://www.alleanzacattolica.org/). Definitivamente una persona molto vicina alla sinistra.

Avevo intenzione di spendere qualche parola su un altro pittoresco personaggio che scrive saltuariamente su Pontifex , tale Toffali Gianni (http://blog.libero.it/ToffaliGianni/view.php?ssonc=1053819542) , ma poi ho cambiato idea : ritengo che non ne valga la pena , vi lascio liberi di effettuare , se avete del tempo da perdere , qualche ricerca e poi di stendere un velo pietoso su questa persona. Ai fini della nostra analisi possiamo dire che chi utilizza come descrizione del proprio blog parole come “detesto i comunisti…parassiti ed assassini!” abbia un orientamento politico ben preciso e definito.

Sappiamo poi (perchè argomento precedemente trattato qui su Pontilex) che lo stesso Carlo Di Pietro in passato ha avuto contatti e vicinanza di idee (da cui poi si è , a suo dire , allontanato) con La Destra di Storace.

Termino infine questo mio sproloquio con un paio di considerazioni su argomenti recenti ; uno è la questione “omosessualità malattia mentale” , e scopriamo che lo stesso Puschiavo di cui ho parlato prima ha rilasciato la seguente dichiarazione :”L’omosessualità è una malattia che deve essere curata. Sicuramente non è un merito per rivendicare diritti come l’adozione di minori. Noi crediamo nella famiglia intesa come unione di uomo e donna(http://www.giornalettismo.com/archives/87921/lalleato-storace-silvio-gli/). L’altro argomento sono i fatti del Gay Pride a Belgrado : tale Franjo Jurcevic , prete croato , ebbe a dire che “I belgradesi hanno mostrato cosa pensano di questi malati di mente” (http://www.giornalettismo.com/archives/88086/ce-prete-felice-violenze-gay/).

Credo che trarre conclusioni anche solo da queste ultime citazioni possa portare ad una perfetta quadratura del cerchio.

18 pensieri su “All’ Estrema Destra del Padre – Reloaded

  1. stefano

    Bello ritrovare tutti in una sola pagina tanti nomi che abbiamo già avuto modo di apprezzare in passato…
    Ti suggerisco solo di approfondire sul sito Kelebek (che ho trovato in passato davvero interessante e ricco di spunti interessanti) il rapporto tra destri e tradizionalisti. Più che una vicinanza pare ci sia un rapporto di reciproco appoggio ed aiuto pur mantenendo idee ben distinte (ed a volte incompatibili).

    I cattolici tradizionalisti di Verona sono spesso fonte di Carletto. E questo penso si rivelerà estremamente interessante, in futuro. :D

    Rispondi
  2. Carlo Di Pietro

    Ma, che dire della vostra analisi. Avete tempo da perdere. Bastava chiederlo.!!!! Sicuramente Pontifex.roma non ha legami con la sinistra, in quanto i comunisti sono stati scomunicati e, per iscritto, mai è stata ritirata la scomunica, pertanto è ancora in essere. Un buon Cristiano non può relazionarsi con uno scomunicato, lo insegna il Magistero. In merito ai fatti di Belgrado, che dire, piaga sociale da condannare. Sia da parte degli aggressori, in quanto violenti e superbi, sia da parte dei gay, in quanto sodomiti e superbi. La Dottrina ci insegna che Dio, sempre lasciando il massimo libero arbitrio, utilizza sovente demoni, per combatterne altri. C’è una vasta documentabilità di questo concetto in tutta la demonologia ufficiale della Santa Romana Chiesa.

    Buona domenica e …. andate a MESSA, confessatevi, comunicatevi. !!! E’ importante.
    Saluti

    Carlo Di Pietro

    Rispondi
    1. adminadmin

      Già fatto. Ho una bimba che quest’anno riceverà il dono dell’Eucarestia. Grazie per i tuoi pensieri Carletto, ma ci penso io all’educazione dei miei figli. Grazie uguale.

      Rispondi
    2. [email protected]

      Il Gesù di Carletto altolato webmaster:
      :-D :-D :-D :-D :-D

      Capitan Gesù, non stà lassù,
      lui stà quaggiù con la bandiera in mano.
      Sempre quaggiù, con la bandiera in mano,
      Gesù, mio capitano!
      Comanda Santi e fanti
      e coglie tutti quanti gli diavoli in flagrante,
      GESÙ, MIO COMANDANTE!

      Capitan Gesù, non stà lassù,
      stà quaggiù a battagliar col male.
      Sempre quaggiù a battagliar col male,
      GESÙ, MIO GENERALE!

      Lui caccia dalla tana la feccia luterana (noi ci aggiungiamo la feccia omosessuale, musulmana, comunista, francescana)
      e il popolo giudio
      GESÙ È IL MARESCIALLO MIO!

      Rispondi
      1. [email protected]

        Alla fine ci sta pure bene:

        GESÙ È L’AVVOCATO MIO!

        Rispondi
    3. matyt

      Carletto… ti dico una bella cosa…
      Essere di sinistra non vuol dire essere comunisti, così come essere di destra non è essere fascisti…

      Detto questo, continuo a non capire come un cattolico possa essere “alleato” di un uomo di estrema destra…
      Il messaggio ipernazionalista è in gran parte contrario a quello del Cattolicesimo, sopratutto in quella parte che definirei “assistenziale”.

      in ultima istanza, scrivi “Un buon Cristiano non può relazionarsi con uno scomunicato, lo insegna il Magistero.”

      E Gesù Cristo che parlava con le prostitute? cos’è, nemmeno lui era un buon cristiano con il bollino di qualità pontifessa sulle chiappe?

      Ho, molto spesso, l’impressione che il vostro “magistero” sia banalmente quella cozzaglia di ignorantaggini che ci portiamo dietro dai buoni tempi antichi…

      Rispondi
      1. adminadmin

        Cito: “Ho, molto spesso, l’impressione che il vostro “magistero” sia banalmente quella cozzaglia di ignorantaggini che ci portiamo dietro dai buoni tempi antichi…”… Wow you’ve got it :-) .. Semplice e conciso, hai espresso in maniera sintetica l’idea che molti di noi si sono fatti imparando a conoscere gli amici Pontifessi :D

        Rispondi
        1. Gan

          A me viene anche l’impressione che il “magistero” dei nostri amici sia come la proverbiale maglia bernarda, quella che si slunga e si slarga a seconda dlle esigenze di chi la usa.
          :D :D

          Rispondi
    4. S_Raffaele

      ” Un buon Cristiano non può relazionarsi con uno scomunicato, lo insegna il Magistero”. Sic dixit Carolus…però…

      Una transessuale che continua a peccare è scomunicata latae sententiae no? però ci sono ancora quei numerini in rubrica…

      Rispondi
    5. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

      Gent.mo Di Pietro , come sempre ha centrato in pieno il bersaglio : avevo proprio del tempo che mi avanzava ed ho scritto quanto sopra.
      Ad ogni modo , so perfettamente che la Chiesa e tutto ciò che le ruota attorno ripudiano il comunismo , i miei riferimenti ad esso erano chiaramente ironici : apprezzo tuttavia la precisazione a riguardo.
      Lo scopo del mio scritto (che non oso chiamare articolo) era porre l’accento sulla vicinanza delle posizioni e cercare la risposta all’insita domanda “come è possibile?”.
      Conosco piuttosto bene le posizioni del sottobosco destrorso estremista (come lei d’altronde) : esso è razzista , xenofobo , in un certo qual modo totalitarista , antieuropeista ed omofobo. Oltre ad essere uso ad una retorica che sinceramente mi ha sempre fatto cadere le palle degli occhi , così come il suo omologo di sinistra.
      Come è possibile dunque che chi si dichiara “buon cristiano” condivida le tesi ideologicamente violente di una fazione politica? Come è possibile che cristiani , seppur tradizionalisti , spalleggino nostalgici del “si stava meglio quando si stava peggio”?
      Io la risposta credo di averla.
      Le rammento in ogni caso che il sottoscritto non è mai stato , e credo che mai sarà , un Comunista ma nemmeno un Kattolico : sono per una Destra moderna , liberale , onesta e soprattutto LAICA.
      Ed ora mi chiami pure Traditore.

      Rispondi
      1. adminadmin

        Praticamente sei per l’unica destra che non esiste in Italia. :-)
        In tanti sognano una destra simile. Ed una sinistra vera (ed antitetica per certi aspetti) alla destra che sogni.

        Purtroppo siamo schiacciati dagli schieramenti attuali e siamo costretti a votare i “partiti” attuali. Wow, che scelta che abbiamo.

        Rispondi
        1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

          Che ci vuoi fare , sono un sognatore e un idealista :)
          Vabbè , male che vada alle prossime elezioni possiamo votare Dio , ci facciamo la nostra bella teocrazia di stampo talebano e chi s’è visto s’è visto… basta che non mi facciano più vedere lo PsicoNano al governo , sono disposto anche a mettermi il burqa :D :D

          Rispondi
          1. adminadmin

            E’ terribile l’effetto dello psiconano, vero? Ha mandato (con la complicità del baffetto velista) l’intera politica italiana “in vacca”. No, non l’emerito! :D

    6. francesco t

      curioso. io sono di sinistra e non sono scomunicato dalla mia chiesa.
      nemmeno mio papà.
      chissà cosa accadrebbe se la chiesa dicesse che tutti quelli di sinsitra devono esser scomunicati.
      chissà perchè , sta cosa mai è stata detta e mai verrà detta e mai è stata effettivamente applicata.

      Rispondi
      1. adminadmin

        Sarebbe interessante indagare con precisione la scomunica ai comunisti. Sicuramente sarà tutt’ora in vigore. Ma mi domando se si possa estendere all’intera sinistra italiana. Vedremo di comprendere meglio questo capitolo, sbandierato spesso da Carletto come una buona ragione per votare a destra ma del tutto irrileante secondo molti di noi.

        Rispondi
        1. francesco t

          non dubito che i comunisti siano stati scomunicati tempo addietro. certo è che finora non ho mai sentito il papa(ergo la voce della chiesa) dire “i comunisti non posson ricevere sacramenti , devon esser scomunicati”.
          quanto ai fatti, come ho detto, ne io ne molti miei parenti e amici cattolici di sinistra siamo scomunicati, anzi.
          quindi molte parole , ma niente di fatto.

          anche perchè vorrei proprio vederle le reazioni in italia , se si dicesse che tutta la sinistra non può esser cattolica a meno che non si converta alla destra. sanno benissimo che dicendo una cosa del genere, perderebbero Dio solo sa quanti “seguaci”.

          a conti fatti, in ogni caso, chi è di sinistra non è scomunicato, e quindi, le parole di cdp non toccano affatto. in quanto in teoria posson esser vere, ma in pratica no.

          Rispondi
  3. Gan

    Ah ecco, il timido Gay Pride di Belgrado è “una piaga sociale da condannare” in quanto i gay sono “superbi”.
    Per fortuna non la pensano tutti così:

    “Benefici dell’orgoglio gay

    Alcune persone gay trovano che le manifestazioni dell’orgoglio gay sono un occasione durante l’anno in cui possono non sentirsi soli, isolati, tagliati fuori, rifiutati, odiati e disprezzati.
    Le manifestazioni dell’orgoglio gay aiutano le persone a sentire che non sono una piccola, impotente minoranza.

    Attraverso questi momenti, molte persone gay trovano un senso di appartenenza, la consapevolezza di valere. La società ha per lungo tempo insegnato alle persone gay di odiare se stesse.
    Trovando orgoglio in quello che sono in Cristo, le persone gay possono iniziare il lungo processo di superamento dell’odio di se stessi.
    Stando fianco a fianco con Dio, i Cristiani gay diventano una accettata, amata, compatta e potente maggioranza!

    I Cristiani gay possono trovare significato nelle manifestazioni dell’orgoglio gay. Essi stanno iniziando a sentirsi capaci di celebrare liberamente e apertamente quello che sono in Cristo.
    Dio vuole questo! Dio vuole che le persone gay smettano di odiare e temere se stesse, perché quelli che vivono vite segrete di dolore sono incapaci di celebrare pienamente la loro identità in Cristo.

    Attraverso l’orgoglio gay, Dio chiama i Cristiani gay a vivere come se tutto il mondo attendesse che loro appassionatamente lodino Dio, amino fedelmente come Dio ama e celebrino la vita, camminando mano nella mano con Cristo nell’eternità.”

    http://www.gionata.org/chiese-e-omosessualit/approfondimenti/perch-si-deve-essere-orgogliosi-di-essere-omosessuali-e-cristiani.html

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif