Amici …suoi!

Cari pontilexi, care pontilexe,

„chi trova un amico , trova un tesoro“…

ma non sempre é cosí!Non tutti nella vita hanno questa fortuna!

Esistono infatti creaturine timide e complessate, che hanno grandi difficoltà relazionali e sessualii, specie se sono bruttine , antipatiche o hanno cognomi impronunciabili tipo Abraxzskvicaxx o Abrahamowicz .

Ecco, questi esserini generalmente non trovano tesori, vuoi perché sono „strani“ , vuoi perché sono insopportabilmente ignoranti (perché „ignorano” ) ,vuoi perché sono cosí timidi da portare gli occhiali da sole anche di notte..e dunque , sono costretti ad accontentarsi degli scarti!

Chessó io, gente tipo stalker , serial killer, dementi nostalgici , boia ecc.,  ai quali poi usano  giurare quell´eterna fedeltá, che va oltre la morte!

È questo il caso di uno sfortunato prelato, che oltre a possedere i requisiti sopracitati é pure „lefevbriano“, Florian Abrahamowicz, un esserino talmente messo male che, ha..ehm aveva per amico nientepopodimeno che Priebke, il boia delle Fosse Ardeatine!

In un´intervista rilasciata a “La Zanzara” vanta:

“Priebke era un mio amico. Era un cittadino tedesco, cristiano cattolico, soldato fedele.

Non ho il cuore di fargli notare che le bestie patologicamente narcisiste come Priebke, sono assolutamente incapaci di provare sentimenti verso altri e dunque non hanno amici.Lo spezzerebbe!

E’ stato l’unico caso di un ultrasettantenne innocente dietro le sbarre.

E Rudi allora? Vogliamo dimenticarci del camerata Ruldof Heß , morto (sempre troppo tardi) suicida in carcere a Spandau, a 93 anni?

“E’ uno scandalo come è stato trattato in Italia, è stato perseguitato mentre si accolgono modo dignitoso gli immigrati a Lampedusa. E’ una vergogna”.

Eh giá, capirai, uno che torturava ed ammazzava volentieri civili (non solo i 335 delle Fosse Ardeatine, ricordiamoci che il „povero soldato“ era ufficiale delle SS e piú precisamente un Haupt-sturmführer cioé un Capitano delle SS, e quel grado, da qualche parte, se lo sará pur guadagnato) ,viene messo sullo stesso piano di chi é costretto a lasciare tutto, casa famiglia, affetti e fuggire in un paese straniero, verso un destino incerto, affrontando il viaggio in condizioni disumane , per finire bollato come un criminale nei dignitosissimi CEI italiani o come schiavo in qualche campo di pomodori.Sempre che sopravviva!

Essere amico di un criminale di guerra influisce sulla persona, poiché si sa che l’amicizia permette di partecipare e condividere tutto con l’altro, anche i metodi „unortodossi“:

“Mettete una palla da tennis in bocca a Parenzo per farlo tacere” – insorge Don Floriano al disappunto del giornalista 

….. E prosegue la sua filippica pro Priebke: “Lui era semplicemente un poliziotto che ha applicato la legge marziale internazionale. E’ innocente, non è un criminale, è stato prosciolto due volte per la tragedia delle Fosse Ardeatine.

Ecco a voi il „poliziotto“che ha solo „applicato la legge marziale internazionale“ (ma esiste??), in un´intervista del giornalista Sam Donaldson di ABC News, risalente al 1994:

http://video.corriere.it/priebke-intervista-abc-1994/40a68b04-32ae-11e3-b846-b6f7405b68a1

 

“Avevo amici ebrei..a Berlino c´erano tanti ebrei..”

Ci sono amicizie che ammazzano e con amici come lui…

Credo che si commenti da solo!

Notare come „il vegliardo innocente“ abbia all´improvviso preso il largo , in maniera  ben poco eroica, davanti a certe domande scomode.

Criminali sono quelli che hanno fatto saltare in aria i ragazzi di via Rasella, perché erano dei privati cittadini senza uniforme. Priebke invece ha rispettato la legge“.

Capito? Con l´uniforme cambia tutto ed „eravamo in guerra „ vale solo per i criminali nazisti !

E aggiunge: “Negli stati cattolici di una volta dove c’era la tremenda pena di morte, ahi ahi ahi che oscurantismo, il condannato a morte aveva la sepoltura e i sacramenti. Io sabato prossimo dirò una messa per il riposo dell’anima di Priebke”.

Negli stati cattolici di una volta , forse “i condannati a morte avevano sepoltura e sacramenti”, ma i bimbi nati morti, i non battezzati  e i suicidi no, caro il mio pretonzolo!

Ma ok Flory, tu e i tuoi non ci raccontate nulla di nuovo, ormai siamo abituati alle vostre invenzioni ed alle vostre mezze veritá.

Il sacerdote esprime la sua sulle camere a gas: “E’ una vergogna che nel ventunesimo secolo non si sia fatto ancora un vero * studio scientifico sulle camere a gas. Quattro anni fa ho detto che servivano almeno a disinfettare. Confermo tutto. L’olocausto? L’unico vero che c’è stato, nel senso pieno e biblico del termine, è la morte di nostro Signore Gesù Cristo. Quello ebraico” – continua – “non è stato un olocausto, ma un eccidio. Vieto a chiunque al mondo, ebreo o non ebreo, di rivendicare per sé quello che è unico per Gesù Cristo“

*Per „vero studio scientifico“ intende quello che dá ragione ragione a lui e che nega l´esistenza delle camere a gas…

Fastidioso ammettere tutti quei morti !

Peccato per lui, i negazionisti  e gli Sturmtruppen vari ed eventuali , che esistono testimonianze documentate sia di sopravvissuti ai campi, sia di scrupolosissimi ufficiali SS .

Aktion T4 mai sentita nominare, vero Flory?

fonte: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/10/15/don-abrahamowicz-priebke-innocente-italia-accoglie-immigrati-e-perseguita-lui/249199/

Quindi noi, ebrei e non ebrei, che non saremo mai amici tuoi, ci riserviamo il diritto di farci allegre risate sui tuoi divieti e sulle tue panzanate.

Piangi pure il vegliardo malef ..ehm „innocente“ perché tanto é risaputo che

„similia similibus …absolventur“

8844697385

 

ma  la nostra assoluzione non l´avrai mai!

 

Pao ):D

 

 

 

 

 

Grazie a Genny che ci ha segnalato l´intervista.

 

10 pensieri su “Amici …suoi!

  1. alessandra

    No per favore spiega. Chi è ‘sto Abramovich? All’inizio pensavo fosse un calciatore e invece vengo a sapere che è un prete…. ma di quale Chiesa? Non dirmi che è della nostra purissima levissima altissima Chiesa Cattolica, se no mi uccido oppure emigro su un altro pianeta. Ma di qualunque chiesa sia, almeno l’hanno scomunicato oppure la scomunica è un trattamento riservato alle bambine di nove anni brasiliane messe incinta di due gemelli dal patrigno e ai medici che l’hanno fatta abortire per non farla morire (fatto vero alla voce papa Benedetto XVI)?

    Rispondi
    1. Claudio2

      @ alessandra: Abrahamowich ‘cattolico ‘propriamente detto’ non lo e’ stato mai; e’ stato ordinato sacerdote dalla FSSPX ( i fantastici lefebvriani , che praticamente sono un gruppo scismatico) ed e’ stato capace di farsi cacciare pure da questi ‘diversamente democratici’ causa eccesso di antisemitismo e deliri complottisti vari ed eventuali. E’ un cane sciolto tipo quell’altro gentiluomo di ‘don’ Giulio Tam; entrambi con la Chiesa non c’entrano niente; sono solo due fascisti col fetish della talare.
      Ciao

      Rispondi
      1. alessandra

        Urge altra spiegazione alla luce dei fatti: ma i lefevriani non erano i prelati francesi seguaci appunto del vescovo Lefevre, prima scomunicati per antisemitismo e negazionismo e poi riabilitati da papa Benedetto nella sua infinita bontà?

        Rispondi
        1. Claudio2

          @ Alessandra :In soldoni, e checche’ ne dicano i lefebvriani (che anzi si considerano ‘gli unici veri cattolici’), la revoca della scomunica ai quattro Vescovi ordinati illecitamente da Lefebvre non e’ stata una ‘riabilitazione’ ma un inizio di dialogo con la FSSPX ; dialogo che si e’ arenato perche’ rifiutano praticamente tutto il Concilio Vaticano II e il Magistero degli ultimi 50 anni (cosucce tipo la rivendicazione della liberta’ di coscienza, il dialogo interreligioso, la condanna ferma e senza se e senza ma dell’antisemitismo etc). Recentemente il loro capo , Mons Fellay, ha anzi dato a Papa Francesco del ‘modernista’ e piu’ in generale la FSSPX, pur molto attiva ovunque ci sia da rompere le palle al prossimo e scatenare torbidi (vedi gli scontri a Parigi; il ‘prete picchiato’ dalle guardie era della FSSPX) non ha alcun ruolo nella Chiesa ‘ufficiale’ (anche se esercita un certo appeal sui vari De Mattei Radiospada e tradizionalume vario).
          Ciao

          Rispondi
    2. paopao Autore articolo

      Sinceramente non so se l´impresentabile sia stato scomunicato o meno. Credo tu possa archiviare il bacchettone nazi tranquillamente sotto la voce “fantacattolico”!
      http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif

      Rispondi
  2. Compagno ZCompagno Z

    Quella di Padre Abrahamowicz è una solenne stronzata perchè la “legge marziale internazionale” non esiste, esiste solo la Convenzione di Ginevra che stabilisce, tradotto in soldoni, che se due eserciti vogliono prendersi a legnate devono rispettare una certà proporzionalità fra offesa e rappresaglia conseguente. I civili invece non li puoi toccare in nessun caso altrimenti si chiama eccidio. Questa stronzata della legge marziale internazionale l’ha detta per primo Adinolfi ed adesso tutti i neonazi la strombazzano come verità storica ma è tutta fuffa perchè la proporzione di 10 civili per 1 militare la stabili l’OKW su pressione (leggi cazziatonen) del Baffetto, non certo la convenzione di Ginevra!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif