La Volpe (Bruno) e l’uva

Volpastren, Don Strazy e Cidippinen, il magico trio che s’è apparentemente sciolto. Grandi mutamenti in quel di Pontifex.Roma.it (occhio a scrivere bene il titolo, che Volpastren s’incacchia facilmente).

Da quanto apprendiamo in un post dello scorso 8 febbraio.

Intanto Paglia è l’ esempio di come non deve essere un prete. Seguire le mode, no.

Ma ne esistono di peggiori come chi propaganda discutibili libercoli in librerie esoteriche a Roma, rivela il segreto confessionale, fa quasi oroscopi, organizza meeting da quattro soldi sugli angeli e per giunta partecipa a trasmissioni scellerate ed esoteriche.

Che aspetta la Curia salernitana a metterlo alla porta?

Infine dopo qualche anno, Pontifex cambia web master. Auguri a Di Pietro che va via per motivi di salute. Certe sue decisioni e prese di posizioni tuttavia, non ci mancheranno. 

E su qualche aspetto, tipo hackers occorrerà vederci chiaro. Buona fortuna nella sua Thailandia e chissà che cosa potrà combinare laggiù.

Quindi apprendiamo: via Cidippinen per motivi di salute oltre che per divergenze di vedute sulla gestione dell’emergenza hackers. Con annesso accenno alle sue attività Thailandesi.

Ma anche via Don Strazy? È un fatto che dallo scorso 31 gennaio don Strazy non appare più su Pontifex, e dopo 8 giorni emergono queste dure critiche.

Certo noi non possiamo conoscere tutti i preti della curia salernitana, quindi di sicuro ci sarà qualche prete che organizza meeting di angeli a Pollena Trocchia e magari va su qualche TV locale con una media di spettatori pari a 12 unità, presentandosi, magari, dopo il “cugino fratello di Parascandalo” (Così parlò Bellavista docet).

La strada di Cidippinen e Don Strazy – comunque – sembra essere comunque legata a doppio filo, non fosse altro per i libri che hanno scritto insieme. Per esempio di seguito una breve summa dei testi scritti da Di Pietro e Stanzione:

“Preghiere di guarigione psico-fisica e di liberazione dal demonio – Vol. 1” e “Preghiere di guarigione psico-fisica e di liberazione dal demonio – Vol. 2” – Quest’opera in due volumi è nata dall’esperienza sacerdotale di don Marcello Stanzione a contatto quotidiano con decine di situazioni di sofferenza, che lo ha convinto della necessità che il sacerdozio cattolico del terzo millennio debba recuperare la sua valenza terapeutica e di guarigione. Dal desiderio di far pregare sempre più e meglio le persone che si rivolgono ai ministri di Cristo, confidando nella potenza di guarigione di Dio, scaturisce l’esigenza di questo libro, che raccoglie preghiere cristiane di guarigione psico-fisica e di liberazione attinte dalla produzione libraria esistente in materia. Con prefazioni del criminologo Francesco Bruno e dello psichiatra Alessandro Meluzzi.

  “Tutto sui diavoli” – Bombardati dall’occulto, costantemente presente nella nostra società in molteplici forme, giovani e non solo ne subiscono sempre più pericolosamente l’attrattiva. Esaminando il fenomeno della possessione demoniaca e della malattia fisica e mentale nel ventunesimo secolo, questo libro aiuta a comprendere e a difendersi.

 “I santi e il demonio –  La perenne lotta contro il male” – Satana, angelo decaduto, perverso e pervertitore, tenta ogni uomo durante l’arco di tutta la vita; nessuno è esentato dagli assalti diabolici, non lo fu neanche nostro Signore. Dopo il battesimo, Gesù trascorse 40 giorni di preghiera e digiuno nel deserto e, nelle difficoltà, l’antico serpente, che è Satana, cercò astutamente di fuorviarne l’animo puro. In egual misura « La vita dell’uomo sulla terra è battaglia » (Gb 7,1). E l’apostolo Pietro indica con chiarezza anche quale sia l’avversario e l’impulsore di questa lotta che connota la vita di ogni uomo. Bene hanno fatto – come dice nella Prefazione il vescovo ed esorcista mons. Andrea Gemma – i due Autori del presente volume a metterci dinanzi, come in una galleria di quadri vividi, queste figure di santi di ogni tempo e di ogni estrazione, che si sono segnalati particolarmente nella lotta contro il maligno, il cui accanimento si rivolge particolarmente contro coloro che più sono impegnati nell’esercizio della virtù e nel raggiungimento della perfezione cristiana, i santi appunto. « È meraviglioso constatare come nella vita dei santi, insieme alla sfacciata irruenza dell’angelo tenebroso, Dio in molti casi abbia fatto intervenire in maniera prodigiosa l’opera angelica. I santi ce ne hanno lasciato testimonianze stupende ».

“Preghiere dei Cristiani ai Santi Angeli di Dio”   – è un compendio – spesso commentato – contenente un numero incredibile di liturgie, litanie, preghiere agli Angeli del Signore, inni e lodi; il costo del volume è di € 25,00 pertanto può risultare impegnativo ma, per tutti gli studiosi di angelologia cattolica e per tutti i parroci che intendono approfondire l’argomento e che hanno intenzione di celebrare degnamente alcune ricorrenze liturgiche e commemorative, penso che non siano soldi sprecati. Sia la bibliografia che l’indice sono ricchissimi.

I due autori propongono e commentano la Messa propria a San Michele Arcangelo, la scelta delle Letture, la Liturgia delle ore, i Salmi, L’Ufficio delle Letture, i Cantici, le Benedizioni e gli Inni. Il testo prosegue con tutta una serie di capitoli dedicati alle preghiere tipiche a San Michele, a San Gabriele, a San Raffaele ed agli Angeli di Dio; gli autori espongono la ricerca svolta in maniera molto interessante e riportano antichissime preghiere, inni bizantini, greci, latini e numerose preghiere, anche semplici, scritte da santi, beati, venerabili e da molti parroci, il tutto a partire dalla prima metà dell’anno mille fino ai giorni nostri.

Al lettore vengono proposte anche delle interessanti catechesi, di cui un estrapolato: “Se è vero – come crediamo – che ciascuno di noi è guidato da un angelo- detto custode – appare inverosimile che di lui nulla o poco sappiamo. Non sapere nulla o poco degli spiriti celesti comporta ovviamente anche una scarsa conoscenza di Dio, dal momento che Dio ha voluto che un angelo giorno e notte ci fosse accanto.” L’angelo custode è quell’essere intelligente, superiore all’uomo, che rimasto fedele a Dio, è partecipe della Sua vita e, felice della stessa beatitudine, collabora con la Provvidenza nel governo del mondo e specialmente dell’uomo.

La verità sull’esistenza degli angeli ed in particolare dell’angelo custode, è ampiamente dimostrata dalla Sacra Scrittura, dalla tradizione patristica – teologica e dal Magistero universale infallibile. Certamente la “custodia” dell’angelo si estende anche alle nazioni, alle diocesi, alle comunità, alle famiglie e ad ogni singolo uomo. Se il nostro “nemico, il diavolo, come un leone ruggente, va in giro cercando chi divorare” (1Pt 5,8), è necessario che ogni uomo abbia un angelo che lo difenda dalle insidie del male e lo aiuti a condurre una vita santa.

Cristo è capo degli uomini ma anche degli angeli, i quali sono partecipi della Sua gloria e del Suo trionfo di Redentore universale. E’ Cristo stesso che comanda agli angeli di proteggere le nostre vite e di assisterci incessantemente, tuttavia è importante pregare affinché la nostra debole carne non sia mai lasciata da sola, nella mani del diavolo, che non dorme mai.

Ecco perché pregare gli angeli. Appare impossibile e superbo, pensare di salvarsi senza il loro diretto aiuto, nonché grave mancanza di amore nei confronti di Cristo stesso.

È evidente che Cidippinen e Strazy sono legati tra loro da un interesse comune per gli angeli e per l’esoterismo. Oltre che per un interesse economico derivante dai libri. È evidente, quindi, che le critiche a Don Strazy in parte sono estendibili a Cidippinen e viceversa.

Non che Volpastren di quest’interesse non ne sia stato in passato peraltro a conoscenza, visto che su Pontifex hanno pubblicato diversi passaggi televisivi di Don Strazy, oltre che vari riferimenti pubblicitari ai suoi libri e ai suoi convegni ora tanto apparentemente contestati.

Le perle di Don Stanzione ospitate da Volpastren

Allora mi chiedo: chi sarebbe il prete che la curia salernitana dovrebbe mettere alla porta?

Noi un’idea ce la saremmo fatta e probabilmente Volpastren è invidioso che Cidippinen e Strazy scrivono libri per fatti loro senza coinvolgerlo, avendo peraltro anche molto successo a quanto pare.

5 pensieri su “La Volpe (Bruno) e l’uva

  1. Angelo DiabolikAngelo Diabolik

    Sandro se mi permetti vorrei fare una precisazione.
    hai fatto un errore madornale, non era il cugino di Parascandolo, ma bensì, il fratello di Parascandolo
    non vorrei che si abbattesse una scomunica su questo sito http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif