Nuovi pontifessi crescono.

I pontifeSSi fanno proseliti specie su Facebook, il tanto vituperato social network blasfemo ed anti cattolico. Questo vi fa capire come il pontifeSSo non vada preso sottogamba.

Su questa pagina Facebook denominata, e gestita, da Elia Ursino, troviamo diversi temi cari ai pontifeSSi. Innanzitutto la descrizione:

Elia Ursino, attivista di estrema destra orgoglioso delle sue idee ed ispirato dai valori del fascismo tradizionale e del cristianesimo delle origini.

Troviamo già qui due cose in comune con Volpastren: una certa esaltazione del fascismo e il riferimento al cristianesimo delle origini, quini non a quei modernisti cattofobici post conciliari.

Poi una citazione de Levitico (20,13):

“Se uno ha rapporti con un uomo come con una donna, tutti e due hanno commesso un abominio; dovranno essere messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro.”

 Testo cui spesso si rifànno i pontifeSSi per affermare la retta dottrina. Peraltro fottendosene ampiamente dei comandamenti  e della regola suprema: ama il prossimo tuo come te stesso.

 Troviamo poi – come nei pontifeSSi – l’accoppiata omosessualità-reato; il disprezzo per la morte altrui , per i gay, e per le donne:

In ultimo il top del top: l’esaltazione di Breivik.

  Ricordiamo come per la strage di Utoja, da quei geniali pontifeSSen, i responsabili erano quei cattivoni dei musulmani, mentre già dopo poche ore apparve l’inverosimile: Breivik era anti – islamico, anti – multiculturalista e fondamentalista cristiano. Concetti che troviamo pari pari nel sitarello pontifesso.

 Scommetto che i pontifeSSi saranno ben felici della proliferazione feisbukkiana dei loro temi prediletti.

15 pensieri su “Nuovi pontifessi crescono.

  1. Shinichi Kudo

    Secondo me, analizzando meglio la pagina, ci sarebbe molto altro da dire..

    @Xodroont:
    Su Yahoo! Answers, intendi?

    Ricordo a tutti che fino a ieri sera questo idiota gestiva anche la pagina “Ripristiniamo il reato di omosessualità con annessa pena di morte in Italia”..

    Rispondi
  2. AlbertoBAlbertoB

    Un trolletto… uno che scrive “Gli Elfi rappresentano gli ultimi bastioni della VERA cultura Ariana”… dai lol… va bene tutto… ma gli ELFI bahahaha!!

    Datemelo per un paio di mesi da tenere sotto la mia ala protettrice e vedrete che a forza di calci in culo e di un’intensiva cura di dissodamento della terra in giardino
    ve lo trasformo in un uomo nuovo , gli faccio andare via i brufoli e gli faccio trovare una fidanzata così finalmente perde la verginità http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif

    Rispondi
  3. Gabriele

    nuovi pontiMOSTRI crescono,…oltrettutto il fascimo in origine era fortemente anticlericale, solo nella fase successiva alla presa del potere comincia a baciare pubblicamente i banchi delle chiese ( prima erano accordi un po sottobanco)

    Rispondi
  4. Galabel

    Io non capisco per quale ragione questi o anche il sito sturmtruppen la come si chiama..potere ai bianchi..non sono perseguibili legalmente.
    Che poi..ci si potrebbe mettere la mano sul fuoco..questoi poi son i primi ad andare a transessuali di nascosto…

    Rispondi
  5. FSMosconiFSMosconi

    L’ho già detto che certi figuri mi ricordano Simonini de il Cimitero di Praga e Jorge de Il Nome della Rosa?

    “Gli Elfi rappresentano gli ultimi bastioni della VERA cultura Ariana”

    Anche la fissa per la pseudo-storia c’ha questo. Almeno Volpastren non arriva a quei livelli… o sì?
    http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gifhttp://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gifhttp://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif

    Rispondi
  6. Lyra

    Scusate una cosa, ma…segnalarlo a Facebook come incitamento all’odio verso gli omosessuali, no?!
    Ho dato un’occhiata alla pagina e mi sembra proprio che pubblichi i post allo scopo d’incitare alla violenza e all’odio (oltre che omofobia, viene esaltato Breivik, Mussolini, i campi di sterminio nazisti e via così…). Una bella censura non ci satrebbe male, perchè quelle idee oltre che esser spregevoli son veramente pericolose per l’incolumità pubblica, quindivi invito a segnalarla!!!

    Rispondi

Rispondi