Ma..ma..ma..Cdppippen!!

 Cosa ci tocca leggere! Il nostro Cdppino si é dato alla macchia!

No, non é sparito…

Scrive tal T.:

Domanda: Salve, mi rivolgo a Voi, nella speranza siate il sito idoneo alle mie domande ed ottenere delle risposte.

E giá qui capiti male! Di 1000 miliardi di siti presenti nel web, quello pontifeSSo é il meno indicato per ottenere risposte, e soprattutto risposte  decenti.

Ma passiamo all´antefatto:

Alcuni giorni fa, mia moglie nel riordinare il seminterrato di una casa in costruzione, dove abbiamo accatastato degli oggetti inutili ma che si conservano per ogni evenienza, (possono tornare utili) tra i quali anche dei pannelli che coprono dei mobili, in uno di questi l’umidità ha disegnato una figura , per noi (mia moglie ed io) sembra “il volto di una donna”.

No, cioé fatemi capire:

una moglie intenta a riordinare un seminterrato pieno di cianfrusaglie nota una MACCHIA d´umiditá

questa

che „sembra il volto di una donna“. Corre a chiamare il marito il quale si precipita nel seminterrato con la macchina fotografica,  scatta le foto di macchie d´umiditá  e …. le invia a Cdppinen?

 (spetta, devo riprendere fiato perché mi sto contorcendo dalle risate)

MUAAHHHHAHAHHHAHHAHHHAHAHHAHHAHHAHHHHHHHAHH………..

Beh, e`esattamente cio´che avremmo fatto TUTTI noi al loro posto……

…. se fossimo  stati ciucchi marci o sotto effetto di allucinogeni  pesanti!!!!!

E adesso, immaginate che domani all´admin di Pontilex.org. arrivino delle foto di macchie d´umiditá ed una missiva che si conclude con :

Ho fatto delle foto che vi invio e resto in attesa di un vostro responso. Grazie dell’attenzione. „

ed immaginate che l´admin in questione ..sia la sottoscritta, chiudete gli occhi e provate ad indovinare  in quanti secondi liquiderei il tizio ?

a)   5,5 secondi

b)   2,5 secondi

c)   10 secondi

Non cosí il nostro demonologo paranormale (l´ho sempre detto io!!!)  ):D  preferito !

Con la coda dell´occhio ho intravisto la lunghezza della risposta di Cidippinen , SIGH ma ho deciso di resistere e leggere fino all´ultima virgola

Risposta: Gentile T. (Tiziano? Tarcisio?Tonino? Terenzio? Torquato? Trullo…) , mi è stata inoltrata la presente e mi premetto di risponderle con la dovuta chiarezza avendo, già in passato, esaminato simili casi (cioé gli é gia successo piú di una volta di esaminare…foto di macchie di umiditá ???)

Premetto che la mia opinione non sarà di tipo scientifico,

ed io premetto che ció non ci sorprende affatto, la tua opinione non é MAI di tipo scientifico!

per la quale sarebbe necessario contattare i responsabili del Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale) od analoghe organizzazioni

Si, come la NASA e magari anche   CSI –NY!!!!

che, comunque, …

... promuovono indagini scientifiche e critiche nei confronti di quanto, ai più, potrebbe sembrare fenomeno preternaturale, sovrannaturale o metafisico.

Ipernotevole anzi..supercalifragilistichespiralitoso!!

Anzitutto confido nella sua buona fede e sono certo che le foto inviate non sono state, da lei o da terzi, manomesse; talvolta accade che vi sono dei burloni, anche all’interno della famiglia che, per scopi goliardici, inscenano manifestazioni di tipo “sovrannaturale“.

Si, me lo immagino, tutti abbiamo famigliari che si divertono a far apparire macchie d´umiditá sui mobili, o sui muri …

Sono solo MACCHIE!

Premetto che ho leggermente modificato le tonalità cromatiche delle foto inviate; non ho assolutamente manomesso il contenuto delle stesse ma mi sono limitato esclusivamente a rendere più evidente la “figura sospetta”.

Hai provato a sezionarle col bisturi?? E la prova del carbonio 14?

(Poi peró non meravigliamoci se non ha una famiglia!!)

Cercherò di non essere prolisso, (Seeeh:“lasciate ogni speranza …..“) dunque sintetizzo per punti:

1) Fidandomi della sua buona fede non ho cercato in archivi vari se le foto inviatemi sono già presenti, dunque sono già state analizzate da professionisti noti;

Ma Cdppi´, nessun professionista , noto o sconosciuto, perderebbe tempo con quelle MACCHIE D`UMIDITÀÀAAAAAA!!!!

2) Assodato che lei ha scattato le foto e che non siamo, né io e né lei, vittime di uno scherzo, possiamo procedere;

Nooo, non siete vittime di uno scherzo..siete allucinatiiiii!!!!

3) Bisognerebbe capire con che tipo di macchina fotografica (reflex, compatta, con rullino, digitale, ecc..) sono state scattate le foto;

Cercare di capire con che macchina….ma chiederglielo direttamente, no ehh Sherlock??Perche´le cose semplici quando ci si puó complicare?  

4) Noto anche delle scalfitture al rivestimento di colore bianco e noto che effettivamente l’immagine, così come presentata, può ricordare un volto umano;

Si, a  me sembra tua zia! ):D

5) Capovolgendo l’immagine, tuttavia, non mi sembra che si paventi nulla di strano, pertanto bisogna capire se il rivestimento è stato fotografato nel giusto verso;

Ma che t´aspettavi di trovare??? La  Gioconda?!?! Sono MACCHIEEEEEE anche capovolte restano MACCHIEEEEEE!!

6) E’ molto importante cercare la verità ed evitare facili suggestioni, ecco perché le chiedo quanto presente al punto 5;

oddiommioooo!!!!!!! Qualcuno traduca… no anzi, votate la risposta che piú vi piace

Domanda:cosa chiede, il nostro Sherlock, al punto 5 ???

a:le facili suggestioni ..?

b:la veritá…?

c:quanto presente..?

7) Negli studi di parapsicologia e fenomeni ad essa collegati, non è raro imbattersi in situazioni analoghe, quindi in “impressione” di immagini su legno ed altri materiali, ma è opportuno specificare che, quando non sono platealmente smentiti, questi fenomeni sicuramente vanno ricondotti non alla forza della mente, quanto più che altro a manifestazioni di tipo medianico;

Ma cosa vuoi studiare..sono macchieeeeee

8) Se nella vostra famiglia sono presenti maghi, sciamani, spiritisti, cartomanti, fattucchieri, negromanti o simili (a scelta ET, la Maga Magó, i pontimostri ndp) , potrebbe essere una manifestazione diabolica dovuta alla pratica di quelle immonde arti. Solitamente il maligno, che ben conosce la curiosità e le debolezze umane, utilizza canali privilegiati dapprima per allettare il soggetto e successivamente o per spaventare o per indurre ad ulteriore interesse;

.. Ma ti pareva che perdesse l´occasione per rifilarci la manifestazione diabolica ??

Ve lo vedete voi, Satana andare in giro per gli scantinati altrui a lasciare macchie d´umiditá „che sembrano volti di donne“ per disorientare le povere massaie tradizionaliste in cerca di brivido dell´occulto?

9) Se nella vostra famiglia non sono presenti, per grazia di Dio, adepti di Satana, occultisti ed altro, non penso che la manifestazione segnalata possa essere ricondotta alla sfera metafisica, sovrannaturale o preternaturale;

AAAARRRRRRrrrGGGHHHHH !! Sono naturalissime macchieeee d´umiditá..massimo massimo funghi!!!

10) Le consiglierei, se ha ulteriore curiosità, di contattare il Cicap e di inviare – loro – il “pannello impresso” per controlli di tipo scientifico. Limite del Cicap, spesso, è l’ateismo, tuttavia noi sappiamo che, nella ricerca della verità, Dio si serve anche dei Suoi nemici;

E solo tu potevi dare un consiglio del genere al povero tapino!

11) Concludo (Dio esiste!!) ricordandole che la grandezza e l’infinita bellezza di Dio si manifestano anche e soprattutto attraverso il Creato e tutto quanto ci circonda, dunque io mi limiterei lodare Dio

Piú o meno cosí: „Uuuuh che bello!Grazie Dio,  di aver  fatto trovare  mia moglie macchie d´umiditá nello scantinato che potrebbero sembrare  il viso di una donna, e di avermi permesso di rendermi ridicolo agli occhi del mondo, scattando foto e mandandole ai pontifeSSi “???

anche per questo normale fenomeno di deterioramento del legno, che ha restituito una immagine così particolare ed inconsueta;

e ci hai impiegato 11 interminabili punti  per arrivare a questa conclusione!!!????

ci ha anche permesso di dialogare, di fare amicizia e di riflettere sull’immensità del Creatore.

Non avete dialogato, hai monologato per tutto il tempo, perso in bizzarre congetture! Sei solo quanto prima ..con le foto delle MACCHIEEEEE

Può sembrare un discorso infantile (si infatti )

ma le garantisco che non lo è; basta avere una scarna conoscenza della spiritualità cattolica.

che c´azzecca???Tu comunque tutto sei meno che cattolico!

La lascio con una esortazione [1] di San Leone Magno circa le seduzioni del maligno…bla bla, bla

se ci tenete potrete leggerla qui:

IL MISTERIOSO VOLTO DI DONNA IMPRESSO SUL RIVESTIMENTO DI UN MOBILE. QUALI SPIEGAZIONI

fonte:pontifex.roma.it
A proposito Cdippino,

tu che te ne intendi.. ):D

oggi mi é successa una cosa strana, stavo spolverando il tavolo del soggiorno ed all´improvviso.. una MACCHIA!

Guarda, l ho anche fotografata..

Che ne pensi? Potrebbe essere un fenomenometafisico, sovrannaturale o preternaturale” o almeno un pochettino sataniken???

 

Ciao Pao ):D

 

 

48 pensieri su “Ma..ma..ma..Cdppippen!!

  1. Gianfranco Giampietro

    Sono andato a vedere l’incredibile foto… nel 2012 c’è ancora gente che non capisce che l’immaginazione umana cerca SEMPRE di razionalizzare le immagini senza senso in qualcosa di famigliare. Mi ricordo che da bambino nelle venature di un armadio di legno della casa riuscivo a vedere volti beffardi di demoni e di strane persone… eppure persino da bambino riuscivo a comprendere che si trattasse della mia immaginazione. Ma a quanto pare ci sono persone che invece non riescono a capirlo nemmeno da adulte.

    Interessante la diagnosi di CdP… “per caso avete gente che evoca il demonio in casa?”… e qui scopriamo come il diavolo come al solito conduca una vita talmente noiosa che il povero diavoletto non ha di meglio da fare che lasciare macchie in giro… bah.

    Rispondi
    1. adminadmin

      A proposito di Mistero… Pochi giorni addietro gli amici Pontifessi (nella persona di Carletto) dedicavano addirittura un intero articolo alla ricostruzione dell’albero genealogico di un vampiro. Che ovviamente diventava un angelo malvagio (o robetta del genere).
      L’incipit suonava così:

      Riportiamo l’anteprima esclusiva di questa indagine che andrà in onda domani sera, 21 giugno 2012, su Italia 1 nella trasmissione Misteri; il noto studio Glinni di Acerenza (PZ) e Roma si è occupato della importante ricerca storico – artistica.

      Acerenza: il posto dove Carletto veniva portato ogni anno da suo padre per venerare il bastone magico che lievita all’interno della sua sede e sfugge a chi cerca di acchiapparlo. Questo dettaglio è interessante perchè ci consente di capire meglio chi è il “Michele Di Pietro” di cui si parla nell’articolo. E ricordando quanto aveva pubblicato Carletto su Facebook (quando aveva un profilo su Facebook, prima di decidere che Facebook è demoniaco) ci torna alla mente un “Michele Di Pietro” che era indicato come padre del Maldestro. Alle volte, le coincidenze!

      Chissà chi è che si nasconde dietro il mitico “studio Glinni”, che poi tanto famoso non pare essere… 😀

      Rispondi
      1. FSMosconiFSMosconi

        Sarà la versione per poveri del più famoso Studio Ghibli?

        In effetti ce la vedo la versione cartacea PontifeSSa de Il Mio Vicino Totoro: Il Mio Vicino Totorael (a cura di Stanzione obviously)

        Rispondi
  2. Questione di cervello

    E’ solo questione di cervello. Nel senso che il nostro cervello tenta automaticamente di ricondurre a schemi già noti ciò che ancora non conosce. Si chiama “accomodamento” Tradotto: vedo un insieme di macchie che non riesco a catalogare, le riconduco all’immagine più familiare: un volto. Neuroscienza bella e buona. Ma qualcuno ci pensa ai danni che simili articoli possono fare ai bambini o ai soggetti particolarmente impressionabili? Macchie del genere ci sono in ogni cantina…

    Rispondi
    1. adminadmin

      ROTFL … Il nome scientifico distrugge il fascino di questo fenomeno. Cioè il fascino derivante dall’osservare quanta fantasia pervada i pensieri di taluni… 😉

      Rispondi
  3. Betta

    Pao, abbi pietà, sono una ragazza diversamente gggiovane, non mi puoi far piegare in due così, alle nove del mattino, eccheccaspita!
    Cioè. qui abbiamo un tizio che probabilmente starebbe bene in un reality domestico stile Real Time riordina il seminterrato di una casa in costruzione.
    Già questo è abbastanza patologico: tu, in una casa che non è ancora stata terminata, sei già riuscito ad impiantare un casino di proporzioni tali da comprendere pannelli di rivestimento mobili (?!) ammuffiti? estigrandissimiquatsi!! Aiuto.
    Non contento, mentre ti muovi tra probabili eserciti di vessatissimen (e scocciatissimen) blatte, ti viene l’ispirazione di scrivere a un sito di fanatici decereb…..volevo dire di zelanti cattolici non secolarizzati per sapere cosa fartene delle tue macchie di umido. Un addetto del reparto vernici in un qualsiasi brico o un mobile nuovo all’Ikea tendevano al satanico, eh?

    E quell’altro fulminato cosa fa? ti risponde pure! E conclude che hai il seminterrato umido perchè forse hai parenti che fanno gli sciamani.

    Incapace di commentare in modo sensato, mi limito ad una domanda filosofico-metafisica per il nostro amico con le muffe pittoriche: ma tutta st’umidità ti si è formata altrove o è figlia della casa in costruzione? No, perchè, se è vera la seconda, più che delle minch…..ehm, delle fraterne considerazioni del cidippino di turno hai bisogno di un buon muratore.

    Rispondi
    1. adminadmin

      Brava Betta. Dimostriamo di non avere alcun intento persecutorio nei confronti di Carletto.

      E quell’altro fulminato cosa fa?

      E diciamolo. Il Maldestro è troppo illuminato. Talmente illuminato da essere fulminato! 😉

      Rispondi
    2. paopao Autore articolo

      Betta: in un certo modo Cielo non si sbagliava quando mi credeva un tuo avatar o viceversa…
      Non ti dico tutti i pensieri immondi e le ghignate sataniche che mi sono fatta fino alle 2 di notte, ogni volta che rileggevo la fantalettera di T.;

      poi peró mi sono dovuta limitare…

      Rispondi
  4. Betta

    Ma certo!, io proprio quello intendevo, non si era capito?
    Il dono della sapienza, la tenacia nella ricerca, la capacità di analisi, la profondità concettuale dei suoi articoli testimoniano ogni giorno quanto egli sia illuminato.
    Il fulmine dell’ispirazione è sceso su di lui e gli ha brasato quei due neur….volevo dire, ha esaltato le sue doti di fedele servitore della verità facendogli dire cumuli di str….., facendogli trasmettere il messaggio della dottrina con la consueta ridicol……magistrale perizia.

    Rispondi
  5. bluedragon

    non so se avete notato, ma la cosa che più mi ha fatto ridere è quando chiede il verso della foto. perchè in una delle foto che mette sotto l’articolo, si vede chiaramente sullo sfondo un albero che…peeeeensa…non è a testa in giù!
    questo mi porta a pensare a 2 alternative: 1- non guarda nemmeno quello che “gli arriva”; 2- il complotto giudaicomassonicogaycomunista gli ha ottenebrato la mente con qualche maleficio….

    Rispondi
  6. Gianluigi Loi

    grande Pao
    ben ritrovati a tutti …
    sento l’esigenza di ricominciare a postare commenti intellettuali. D’altronde come faccio a non farmi trascinare dalla profondità di analisi di CDP? Dunque … potremmo aprire due rubriche
    1) chi ci ricorda? pensieri e interpretazioni libere sulle manifestazioni pretenaturali e paranormali che qualche succo di frutto satanicamente chiama macchie. comincio io a me la manifestazione supermeganaturale ricorda un personaggio vestito da cowboy con la benda nell’occhio che non riesco mai a battere nel torneo di beach volley di sports champions (PS3) … e ci credo che va a fare muff … manifestazione sui muri.
    2) caccia alla macchia. invio di ogni macch … ehm …manifestazione trovata al domicilio o in città all’indirizzo del nostro demonologo preferito e analisi collettiva della illuminata interpretazione ….

    Rispondi
    1. paopao Autore articolo

      GLLLLLLL!!!!! Eccolooooo!!! Ma hai finito di darti alla vita libertina?

      Noi qui a sgobbare… e tu spiaggie immense, palme, succhi di frutta, tuffi nel blu senza asini con le macine al collo e sesso smoderato!!!
      Come direbbe il grande Volpastren:”il senso del martirio come testimonianza a costo di perdere la vita è fiaccato.”
      Pentiti.. e scriviiiii

      Rispondi
  7. caterina

    Oggi pomeriggio mi precipiterò in cantina, spero di trovare macchia a forma di Paul Newman gggggiovane con occhioni blu e dedica alla sottoscritta: “Ti ho sempre cercata e adesso eccomi qui, nella tua cantina, travestito da muffa”.

    Rispondi
      1. CagliostroCagliostro

        Qui puoi vedere il mio comodino prima e dopo il miracolo…..
        Purtroppo ora è ritornato triste: gli ho appoggiato di sopra il mio tablet e deve aver letto gli articoli di Pontifex. Il pensiero di Carlo Di Pie…….. Carlo e basta deve aver mandato il mio comodino in depressione.
        Lo dovrò portare dallo psicologo……. invece dallo psichiatra sarebbe bene che ci andasse qualcun’altro.

        http://niriti.com/wp-content/uploads/2011/02/Cool-Happy-and-Sad-Nightstands-Bedside-Table-1.jpg

        Rispondi
  8. S_Raffaele

    Vessaten!!! mi è apparso un segno delle lobbiZ omossesualistiche nell’armadio di casa tra un cilicien e l’altro! Non so cosa fare! Organizzo un esorcismo? Inizio una giagulatoria? Faccio uscire gli amici ciucchi dall’armadio?
    Aiutami!!!

    Rispondi
    1. adminadmin

      Scrivi con fiducia a Carletto. Mostragli qualche immagine (censurando eventualmente falli finti e vibratori) e poi chiedi il suo consulto.
      E che san Carletto ti protegga! 😀

      Rispondi
        1. paopao Autore articolo

          beh, dipende admin.
          Se S_Raf cerca risposte scientifiche allora l armadio va al Cicap,se invece vuole farsi due risate lo manda a Cidippippen e gli chiede un responso!

          Rispondi
          1. S_Raffaele

            Il Cicap mi dà un pò di orticaria…mi vedo tipo cavia…piuttosto che mandare l’armadio a Cidippinen lo invito direttamente a osservarlo da vicino! lo trasporto in un locale più agevole…mi sembra si chiama Bear qualche cosa

          2. paopao Autore articolo

            S-Raf: vessaten! Se credi che mi butti in ginocchio ai tuoi piedi chiedendoti di risparmiarlo, ti sbagli!
            Non puó fargli che bene .. quindi portatelo pure al Bear.. é tutto tuo!

            (l´armadio!)

  9. Caterina

    UEHHHHHHHHHHHHHHH RAGASSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
    non è che adesso su tutti i muri ci vedete la Moana Pozzi, veh?!
    Guardate che diventate ciechi

    Rispondi
      1. adminadmin

        Ho l’impressione che BV, lo stalker di Murat, abbia macchie simili. E non solo sul muro della cantina.. forse anche sui pantaloni. 😉

        E chissà quale significato massonico si nasconde dietro la constatazione della verità inconfutabile che lo stalker di Murat è come metà dell’attuale Papa Benedetto XVI (in sigla, BXVI, cioè BxVi). Deve essere un sintomo della reale e concreta esistenza del complotto massonico comunista sionista per il dominio della Terra!

        BWHUAHAHAHAHAH !!! 😀

        Rispondi
        1. Betta

          Essendo tu me, o mio vessatissimen avatar, il concetto di spazio tempo è sicuramente satanico, ma altrettanto sicuramente non comprende i prima e i dopo.
          Pao, come sempre, PRINCIPIO DI NON CONTRADDIZIONE (c’entra una cippa, lo so, e allora?!?!)

          Rispondi

Rispondi