Bruno Volpe, si sente male quando gli dicono di curarsi, ma sta benissimo quando offende e calunnia gli altri

Bruno Volpe quando è intervistato ha la coda di paglia, ma quando scrive su Pontifex torna sempre a sentirsi un leone. Continua infatti a sfottere Fiorello e Jovanotti, ponendo il dubbio di una possibile “bisessualità” di Fiorello, troppo “sospetto” nel suo difendere Jovanotti dalle castronerie mosse da Volpe contro di lui. E’ evidente che Bruno Volpe non è abituato ad avere molti amici, e che quindi non riesca molto bene ad immaginare come si possa difendere con fervore un proprio amico senza avere per forza “secondi fini”, come per esempio una forma di attrazione di tipo fisico. Io vorrei aggiungere che quello che ha detto Fiorello nel suo video di qualche giorno fa non solo era una presa di posizione nei confronti di Jovanotti, ma anche una presa di posizione a difesa della memoria del giovane Pinna, la cui morte è stata così indegnamente strumentalizzata da Volpe ai fini dei suoi deliri religioso-ideologici.

Il povero Volpe biasima Fiorello di averlo “fatto sentire male, come da referto medico”, perchè Fiorello (senza nemmeno fare il suo nome, per non rendergli la notorietà e la visibilità che costui disperatamente cerca) gli ha ironicamente consigliato di “farsi vedere da uno psicologo”.

Però Volpe non si fa problemi a dare persino pubblicamente dell’omosessuale ad una persona soltanto perchè prende difesa di un collega e amico accusato in maniera veramente folle e assurda. Ben venga allora essere omosessuali se, secondo Volpe, bisogna per forza esserlo per prendere le difese di un altro uomo del proprio medesimo sesso. Volpe non solo non capisce niente di teologia cristiana, riducendo il Dio cristiano ad un ometto mafioso e permaloso che ammazza o permette la morte di persone come forma di “avvertimento”, ma non capisce niente nemmeno di solidarietà o amicizia.

Non aggiungo altro, mi limito a farvi leggere i pensieri del Volpe. Aggiungo solo di come questo individuo sia solo un pazzo a cui regaliamo anche fin troppa attenzione, ma giusto come hobby e perchè siamo curiosi di vedere il suo epilogo, quando qualcuno si stuferà davvero di essere insultato.

Gianfranco Giampietro

<< Un dubbio si sta insinuando nella nostra mente.

Per quale motivo, Fiorello è sceso in campo con tanta passione e veemenza a difendere non il morto e povero Pinna (nel suo primo comunicato il nome mancava), ma Jovanotti?

L’amicizia è un bene prezioso ed importante, ma quando sfocia in alcune forme impulsive, passionali e diciamo pur esagerate, si è portati a pensare ad altro.

Oscar Wilde, che era omosessuale, soleva infatti, rivendicare con fervore le amicizie, talvolta pagandone conseguenze giudiziarie.
I gay hanno, secondo quanto si dice, una sensibilità accentuata nel patrocinare le cause di amici e di compagni.

Fiorello, con la sua intemerata nei miei confronti, e la difesa appassionata di Jovanotti, ci ha sorpresi e stupiti.

Nulla di grave o di illecito nel rapporto amicale, si intende, però tanto afflato nei confronti del collega quasi coetaneo, merita motivazioni. Logico, a questo punto domandarsi. Ma Fiorello non sarà mica gay o bisessuale? Certo che no, ma attendiamo risposta.

Bruno Volpe >>

Fonte: FIORELLO: QUANTO E’ COSTATO BENIGNI? SEI CATTOLICO? SEI BISESSUALE?

15 pensieri su “Bruno Volpe, si sente male quando gli dicono di curarsi, ma sta benissimo quando offende e calunnia gli altri

  1. francesco t

    mi sorprende che non abbia querelato la zanzara per avergli provocato un malore improvviso (come da referto medico, ovviamente) a causa delle loro illazioni comuniste. XD

    Rispondi
    1. Compagno Z

      Ha applicato una delle tecniche preferite dello Psiconano (altro idolo di Foxy insieme al Mascellone):

      Vuoi far dimenticare una figura di me**a? Spara una caxxata ancora più grande (Fiorello è gay) di quella che hai appena detto (l’intervista a La Zanzara sull’avvertimento divino/mafioso a Jovanotti) così nessuno ne parlerà più.

      Però il caro Brunello dimentica che in questo sito abbiamo la memoria lunga…

      Rispondi
  2. Agnostico

    So di essere volgare ma credo che Fiorello (basta solo il tempo del Karaoke) abbia avuto molta piu’ figa di me, Volpe e tutti voi messi assieme (senza offesa ovviamente…..).

    Rispondi
  3. adminadmin

    Ho una teoria: Brunello provoca Fiorello con l’accusa (se di accusa si può parlare) di essere omosessuale per strumentalizzare l’eventuale replica di Fiorello alle castronerie Pontifesse. Quando (e se) Fiorello risponderà “No, io non sono omosessuale” il caro Brunello titolerà “Fiorello si dissocia dalla lobbies omosessualista” oppure “Fiorello considera offensiva la sua omosessualità”… Roba del genere…

    Rispondi
  4. Andrea Laforgia

    E’ evidente che il Volpe non riesce a concepire la semplice solidarietà tra amici, a fronte di un’accusa bestiale.
    Il sillogismo volpiano è un esempio luminoso di logica:
    1) l’uomo A afferma una bestialità nei confronti dell’uomo B;
    2) l’uomo C, amico dell’uomo B, si sente in dovere di difendere l’uomo B;
    3) l’uomo C e l’uomo B sono gay e hanno una relazione intima.
    Effettivamente non fa una piega.

    Rispondi
    1. adminadmin

      Credo sia lo stesso sillogismo che rimbalza tra le vuote pareti del suo cranio mentre pensa alla ragione per cui molte persone assolutamente eterosessuali perdono il loro tempo a controbattere le affermazioni omofobe proposte dal suo bel sito Pontifesso. Credo sia lo stesso sillogismo che rimbalza nel deserto della sua testolina mentre cerca di comprendere la ragione per cui molte persone assolutamente italiane perdono il loro tempo a combattere le affermazioni xenofobe e razziste proposte dal suo bel sito Pontifesso. Credo sia lo stesso sillogismo che rimbalza privo di ostacoli tra le sue orecchie mentre cerca di comprendere la ragione per cui molte persone di ogni orientamento politico perdono il loro tempo a combattere le affermazioni fasciste proposte dal suo bel sito Pontifesso. Credo sia lo stesso sillogismo che echeggia nel quartiere Murat mentre cerca di comprendere la ragione per cui molte persone manifestano pubblicamente il loro dissenso rispetto alle idee malate che propone dal suo bel sito Pontifesso.

      Rispondi
      1. Gianfranco Giampietro

        Hai azzeccato in pieno… infatti Volpe e Carlo Di Pietro hanno più volte definito omosessuali tutti quelli che hanno preso posizioni contro l’omofobia, e pensano ancora che in questo blog siamo TUTTI omosessuali. Per loro non può essere altrimenti: se condanni l’omofobia non puoi che farlo che per un interesse personale, cioè sei tu stesso per forza omosessuale. Se difendi un amico è perchè provi interesse sessuale nei suoi confronti. Mi sembra evidente che Volpe e affini non abbiano mai fatto nulla di disinteressato in vita loro, altrimenti non è possibile il fatto di non riuscire a capire il disinteresse o l’aiutare o difendere qualcuno senza secondo fini.

        Rispondi
  5. Gianfranco Giampietro Autore articolo

    OT: Mi sono permesso di ripescare questo commento dal filtro antispam del nostro blog (non guardo spesso cosa finisce nello spam), e lo volevo postare perchè mi sembra un ottimo esempio del sottobosco culturale prodotto dai siti di fanatismo religioso

    Voi dovreste solo vergognarvi di certe affermazioni che gridano scandalo al cospetto di Dio!Voi andate in giro per le discoteche fino a notte inoltrata a drogarvi e a ubriacarvi e in alcuni casi vi prostituite e commettete atti contro natura!Voi infangate e delegittimate l’avversario con ogni mezzo!Non a caso “Qualora il tuo fratello, figlio di tuo padre o figlio di tua madre, o il figlio o la figlia o la moglie che riposa sul tuo petto o l`amico che è come te stesso, t`istighi in segreto, dicendo: Andiamo, serviamo altri dei […] tu non dargli retta, non ascoltarlo; il tuo occhio non lo compianga; non risparmiarlo, non coprire la sua colpa. ANZI DEVI UCCIDERLO: la tua mano sia la prima contro di lui per metterlo a morte; poi la mano di tutto il popolo; lapidalo e muoia, perché ha cercato di trascinarti lontano dal Signore tuo Dio [Deuteronomio 13:7-11]“. Questo è un chiaro riferimento a quelli come voi voi anche se la parte relativa all’uccisione va intesa in senso metaforico come uccisione del male che c’è in voi.
    La verità è che dentro Pontifex.Roma c’è tanta santità ma voi non lo capite perché la santità è come una veste che il Signore regala ai suoi seguaci più devoti ma che non è né sgargiante né frivola ma che in compenso dona la grazie della purezza. Purtroppo non tutti riescono a vedere questa purezza che può essere vista solo da chi ha fede.

    __

    Voi andate in giro per le discoteche fino a notte inoltrata a drogarvi e a ubriacarvi e in alcuni casi vi prostituite e commettete atti contro natura!

    Ok, alzi la mano chi in questo blog va in giro per discoteche a drogarsi e poi a prostituirsi… io veramente proprio no. Ah, dimenticavo che lo stesso autore del commento (di cui non faccio in nome, anche se sicuramente fittizio) sostiene anche che siamo tutti finocchi… è una cosa automatica insomma, come Volpe con Fiorello. Se non fai il bravo bambino sei per forza “finocchio”.

    __

    “Qualora il tuo fratello, figlio di tuo padre o figlio di tua madre, o il figlio o la figlia o la moglie che riposa sul tuo petto o l`amico che è come te stesso, t`istighi in segreto, dicendo: Andiamo, serviamo altri dei […] tu non dargli retta, non ascoltarlo; il tuo occhio non lo compianga; non risparmiarlo, non coprire la sua colpa. ANZI DEVI UCCIDERLO: la tua mano sia la prima contro di lui per metterlo a morte; poi la mano di tutto il popolo; lapidalo e muoia, perché ha cercato di trascinarti lontano dal Signore tuo Dio [Deuteronomio 13:7-11]

    l’autore del commento sostiene che questo passo della Bibbia sia “metaforico”. Oddio, dubito che quando fu scritto o “dettato” fosse molto metaforico… Mosè lo mise molte bene in pratica, e molto poco in senso metaforico [Esodo 32:27]
    Senza contare che lo stesso Mosè si lamentava spesso con il suo popolo perchè “non ammazzava abbastanza”

    Isaia, ad esempio, profetizza che a Babilonia nella divina vendetta contro i peccatori “I loro piccoli saranno sfracellati davanti ai loro occhi”… sarà stato metaforico anche lui ?

    E in molti altri casi si raccontano o minacciano vendette che si riverseranno sui figli innocenti [Deuteronomio, 2, 33-34; Salmi, 137, 7-9; Osea, 14, 1 ecc.]

    Questo ancora una volta per sottolineare “ma dove cavolo sta l’amore di questo Dio sterminatore ?” Tenetevelo tutto, è tutto vostro il vostro boss mafioso.

    __

    “La verità è che dentro Pontifex.Roma c’è tanta santità ma voi non lo capite”

    Eh, lo so… c’è tanta “santità” in Bruno Volpe che dice “gay” a chiunque gli vada poco a genio o se vede Fiorello prendere le difese di Jovanotti. C’è tanta santità nel dire che Dio uccide ogni tanto qualche innocente a “random” sperando che il contorto, macabro e non poco mafioso messaggio e invito alla “conversione” sia compreso dal “colpevole” picciotto preso di mira uccidendo qualcun’altro che non c’entra niente… siamo ovviamente noi che non comprendiamo questa logica “sopraffina”

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif