Libero Arbitrio? Ma quanno mai?

 

Bibbia. Ti dice che hai bisogno di andare in cucina e farmi un sandwich...

La teoria del libero arbitrio è inventata in sostanza allo scopo del castigo, ossia del voler-trovare-colpevole

Friedrich Nietzsche

 

Riporto le inquietanti frasi del caro Amorth, al quale ebbi già modo di rispondere. Oggi a quanto sembra i Nostri, con Amorth complice, sembrano voler fare i salti pindarici iniziando da un argomento random per poi concludere, ma tu guarda, con le solite fisime omofobe.

Con Padre Gabriele Amorth, parliamo di questo tema: il mistero del male. Davanti a certi eventi o condotte, capita di riflettere su questo argomento. Possibile mai che Dio, bontà infinita, permetta tali cose?. “Dio non manda il male di proposito, perché é misericordioso. Tuttavia, permette il male, quando questo é a fin di bene. Dio a volte si eclissa, sembra non operare per il bene dell’uomo, ma non é così. Egli lascia libero l’uomo di scegliere tra il bene, che é Lui, e il male, Satana. Con chiarezza se l’uomo sceglie Satana e si allontana da Dio, cerca i castighi con le sue stesse mani. Prenda il caso di una epidemia derivante da disordine sessuale. Non la manda Dio per proposito, ma Dio lascia fare in quanto é stato l’uomo, nella sua libertà, a scegliere la condotta sregolata e spera che questo evento possa servire a fare cambiare idea, passando pertanto dal male in bene”.

Insomma abbiamo un Dio onnipotente, onnisciente e onnipresente ma incapace di far in modo che le sue stesse creature siano soggiogate da un’altra sua creatura dichiaratamente inferiore per origine. E come se non bastasse, il caro ci lascia liberi di scegliere ma ci informa preventivamente che se non agiremo come egli dice ci aspetterà la Fiamma Eterna, cosa che a quanto pare non è in grado di evitare qualora ci spettasse (lui, il governatore degli Eventi in confronto a cui il tempo è nulla!). Per contro, qualora agissimo secondo la sua volontà avremmo un premio. Il tutto però rigorosamente post mortem ma anche in vita a quanto ci informa il nostro intervistato.

Come commentare questo delirio? Evidentemente i Nostri con la troppa sicumera hanno estremizzato le contraddizioni di una già umanissima credenza. Per incredibile paradosso, si potrebbe dire che siano le persone come i PontifeSSi a rendere il cristianesimo (e il cattolicesimo in particolare) una barzelletta.

Già, la difesa non è proprio delle migliori: un Ad Hominem preceduto da un Ipse Dixit di Pitagorea memoria (autòs éipa).

Ad ogni modo, la cosa rimane perfettamente nell’umano qualora considerassimo che ciò ha come probabilissima origine l’ignoranza, in cui per inciso i Nostri non sono secondi a nessuno, specie per quel che concerne i fenomeni naturali in un mondo che se ne frega bellamente che l’uomo sia tale di là delle sue manie di grandezza (invero dovute proprio alla non accettazione della prima asserzione).

Senza voler affatto offendere i cristiani in sé, ma solo punzecchiare quelli intolleranti alla stregua dei Nostri coinquilini per ovvie motivazioni, c’è da chiedersi: ma non era più facile inventarsi una storia didascalica per spiegare il perché di tutto questo?

Invero ci sarebbe, ma i Nostri la definirebbero come eretica nonché gnostico-massonico-giudaica o simili. Si tratta del mito di Azi Dahaka e Thraetaona di Avestica memoria, sostituibile se volete con San Giorgio e il Drago – saltando la parte ove il santo fa l’ammazzasette e resuscita a iosa – oppure di Shiva e Rahu o ancora di Ba’al e Yamm.

Ma essendo i PontifeSSi, appunto, PontifeSSi avranno già depennato l’opzione come sincretista e demoniaca. Cadendo quindi quando gli si pongono altre semplici domande:

Già, un Persiano avrebbe semplicemente risposto che così è perché si avvicina il messo/emanazione di Armazd il Saoshyant, che come tale è fonte di conoscenza come la sua precedente incarnazione Zarathustra.

Ad ogni modo ricapitoliamo di nuovo:

  1. Abbiamo un Dio onnipotente
  2. Un uomo libero per natura
  3. Uomo libero per natura ma a cui spettano l’inferno qualora agisse male e il paradiso in caso contrario
  4. Il Dio pur amando la sua creatura non può superare il libero arbitrio a fin di bene anche qualora fosse stato una sua scelta precedente
  5. A completare il busillis abbiamo un’altra creatura superiore all’uomo ma inferiore a Dio capace però di superare il suo potere e deviare le sue amate creature (che anche Satana sia dotato di Libero Arbitrio?).
  6. Infine, qualora il Dio fosse incapace di superare quest’ultima creatura, e ricordiamo che è onnipotente, manderà distruzione, guerre e carestia per redimere a fin di bene

Che dire d’altro?

 

Già, mai definizione fu più appropriata. 😀

 

Fonte dell’assennata disquisizione: http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9281-esorcista-don-amorth-cultura-gay-e-alluvione-sintomi-di-un-tempo-scristianizzato-omosessualita-pratica-satanica-in-opposizione-a-diohttp://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9281-esorcista-don-amorth-cultura-gay-e-alluvione-sintomi-di-un-tempo-scristianizzato-omosessualita-pratica-satanica-in-opposizione-a-dio#commentID27086http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9281-esorcista-don-amorth-cultura-gay-e-alluvione-sintomi-di-un-tempo-scristianizzato-omosessualita-pratica-satanica-in-opposizione-a-dio#commentID27094http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9281-esorcista-don-amorth-cultura-gay-e-alluvione-sintomi-di-un-tempo-scristianizzato-omosessualita-pratica-satanica-in-opposizione-a-dio#commentID27095

6 pensieri su “Libero Arbitrio? Ma quanno mai?

  1. TheOracle

    beh, capirai. stiamo parlando di persone che nemmeno conoscono l’Italiano… non mi sorprende si ritrovino in condizioni di evidente contraddizione; peccato che, date le loro immense capacità ermeneutiche, pari a quelle di un cactus su Marte o di una pantofola spaiata finita chissà come in Siberia, non se ne rendano conto.

    Rispondi
  2. Uffa

    “Dio non manda il male di proposito, perché é misericordioso. Tuttavia, permette il male, quando questo é a fin di bene.”
    Voglio porgere i miei più sentiti complimenti a Alimorthaccitua, mai visto in vita mia un tale esempio di contorsionismo mentale!

    Rispondi
    1. francesco t

      perchè sai quanto bene fanno le morti di centinaia di bambini?
      un sacco : in questo modo si salvano, pensa, 10 baobab!

      no seriamente: vorrei tanto sapere qual è il lato positivo della morte di bambini.
      ah m la risposta è ovvia: le vie del signore sono infinite e a noi miseri mortali non è dato sapere o comprendere le motivazioni di un Dio.
      insomma rendiamoci conto: tutto pur di difendere un assassino di bambini(poichè si ammette che Dio è complice in tutto questo). la dice lunga eh.

      Rispondi
      1. TheOracle

        eh, è un grande mistero. le solite capriole filosofiche per evitare di guardare in faccia la realtà…

        belli, i prodigi dell’uso di Dio come oppiaceo: quando vuoi sentirti un povero sfortunato in balia delle tentazioni del demonio, ti vengono a dire che è misericordioso; quando ce l’hai con qualcuno, magari per frustrazione, e desideri vendetta, ti vengono a dire che è giusto; quando la gente muore di fame o di AIDS, ti vengono a dire che è un mistero e che forse dopo andranno in paradiso; quando piove, ti dicono che è colpa degli omosessuali.

        ah, il perenne bisogno d’un capro espiatorio…. sempre stato nella hit parade del cattolicesimo alla pontifex.

        Rispondi
  3. TheOracle

    ahahahahaha ma ora cominciano anche a impedire di postare link? non sarà mica una mezza censura per evitare che si sappiano certe cose?? mh… una persona innocente non permetterebbe cose simili, si limiterebbe a dimostrare la sua onestà invece di intorbidire le acque…

    bravi, moderatori di Pontifex, l’ennesima mossa azzeccata!!

    Rispondi

Rispondi a pao Annulla risposta