Il confuso Volpasten…

Antani, blinda la supercazzola prematurata con doppio scappellamento a destra?

Dal film Amici Miei

 

Riporto due confuse frasi del Brunello Nostro, il quale nella sua solita coerenza pare averci letto. Il problema è: chi?

Due brevi risposte: alla solita o solito che da me pretende risposte, inviando insulti da carrettiere. Le dico in spagnolo: oje, vieja: jamas te voy a contestar. Fijate en eso, en tu asquerosa calabaza. Mentre un vero signore del web, in un commento, mi definisce coniglio e terrorista. Poveraccio.

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/9253-perche-difendo-monsignor-williamson

Una ragazzina o ragazzino, mi da del coniglio, perché non rispondo alle sue idiozie.

Le o gli consigliamo caldamente di dedicare le sue attenzioni altrove e in altra sede perché mai scenderemo al dialogo con depravati o depravate che in altri tempi avrebbero fatto la fine che meritavano e che, per questo, rimpiangiamo.

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/9256-intolleranza-islamica-e-siti-spazzatura

(Sottolineature del sottoscritto). Già, è ovvio che il secondo commento si riferisce a Pao pur rimanendo nel vago. Ma riguardo il primo? Be’, ovvio che anche qui ci sia una dedica, diciamo così, ma riguardo il signore del web? Tutt’al più che non mi risultano commenti nei post di ieri che lo definiscano esplicitamente coniglio. L’unica scritta esplicita fu sempre nel post di Pao:

http://pontilex.org/2011/10/6-giorno-senza-risposta/

Ma evidentemente il Nostro Volpe era più occupato a lodare Gheddafi o a difendere i Monsignori negazionisti per spiegare e soprattutto dare indicazioni chiare.

O magari, più bonariamente, era occupato a far sparire i commenti contenenti le parole Stalking, Carcere, B.V. e Murat come un novello Kira del web:

httpv://www.youtube.com/watch?v=STyUy_lq_6A

 

Oh, ben inteso: le risate da maniaco per il caro Volpe non sono obbligatorie… 😉

 

Insomma Volpe decidi: o non ci leggi, o ci leggi e fai nick e link. E che diamine!

Updated: possibili candidati

A seguito di una segnalazione via E-Mail ho provato a ricontrollare i commenti degli articoli del 25/10/11.

In breve, ecco i possibili candidati a cui il Nostro Direttore si potrebbe essere riferito:

E adesso Volpe ci dica quale tra questi due è quello incriminato, se non le spiace…

 

Fonte dell 🙄 : http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/9253-perche-difendo-monsignor-williamsonhttp://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/9256-intolleranza-islamica-e-siti-spazzatura

33 pensieri su “Il confuso Volpasten…

  1. AlbertoBAlbertoB

    La cosa veramente carina è che anche io rimpiango i bei tempi che furono : perchè a quei tempi l’avvocato B.V. , 49enne di Bari quartiere Murat , quello arrestato in flagranza di reato per atti persecutori nei confronti una ragazza di 26 anni , quello che disegna croci con la bomboletta sbray e attacca fegati di animali ai citofoni , a quest’ora SAREBBE GIA’ STATO APPESO PER I PIEDI A QUALCHE PALO DELLA LUCE.

    Rispondi
  2. SandroSandro

    Solo io, oltre Pao, ho proposto delle domande a Brunello (domande cui s’è guardato bene dal rispondere ovvio). Ma penso non ce l’abbia con me perché parla di “signorina o signorino” (e il nome Sandro non dovrebbe lasciare adito a dubbi), nè l’ho mai definito coniglio.

    Quindi penso ce l’abbia sempre con Pao. Anzi ne approfitto per manifestare tutto il mio sostegno morale a Pao.

    Rispondi
    1. paopao

      Confermo, ce l ha con me perché l ho chiamato “coniglio”, un´offesa che grida vendetta al cospetto di Dio, la Polizia Postale se ne sta giá occupando in Florida, verró messa al muro per reato di blasfemia! ):D

      Sandro: fossi in te non ne sarei tanto sicuro! Abbiamo appurato che non sa leggere e nemmeno distinguere un uomo da una donna (deve essere un virus che colpisce solo i pontifeSSi!) ..quindi, quel nome lo lascerá per sempre nel dubbio…
      Grazie per il sostegno morale. 🙂

      Rispondi
      1. SandroSandro

        Prego figurati. 🙂

        Ad aumentare i suoi dubbi è apparso un Sandro su Pontifex che, poco dopo le mie domande, gli ha dato ragione su Pontifex (seppur su altri argomenti) e poi è sparito, nel senso che ho un po’ monitorato i commenti e non l’ho più visto. Se non è un fake, e non trascurando qui su Pontilex Sandro Magister, Brunello si sentirà accerchiato dai “Sandro”.

        Magari mi immagina come una donna provocante ed ammiccante pronta ad accendere le migliori fantasie e si rode il fegato (ops) pensando di non potermi avere 😀

        Rispondi
  3. Gianluigi

    E’ inutile porre domande a chi snoda il suo pensiero tra mille contraddizioni.
    I cattolici convinti tenutari della verità sono terribili, mi lascia basito tra tutto che si possa in qualche modo difendere Williamson ma del resto un papa che lo accoglie nella chiesa senza adeguate indagini mi lascia perplesso.

    Rispondi
    1. paopao

      Gianluigi: hai perfettamente ragione.. ma ho un motivo per porgli quelle domande, ed il coniglio scappa e scappa; lasciami solo ancora un po´di tempo .. 😉

      Trovo che non solo i cattolici tenutari della Veritá Assoluta sono terribili, ma tutti i ferventi fanatici di qualsiasi religione o partito.
      Il papa aveva giá minacciato di scomunicare Williamson anche se poi la scomunica fu ritirata …

      Rispondi
  4. giuxgiux

    Poi il coniglio da bari dice:

    Fai bene attenzione e non deludere chi ti paga, con attenzioni speciali. A buon intenditor …

    occhio Pao! Qui ti ritrovi un fegato al citofono!!!!!!!

    Comunque un giorno di questi… un giro a Bari me lo faccio… a buon intenditor …. 😀

    Rispondi
    1. adminadmin

      Giux ma il fegato al citofono era la firma dell’avvocato 49enne BV, conterraneo, concittadino, fors’anche coinquilino del nostro amato e caro Bruno Volpe. Non mescolare la seta con gli stracci!

      Rispondi
  5. francesco t

    e non fa mistero del fatto che ci preferirebbe MORTI.
    eh questa bontà cattolica. se non ci fosse chissà che brutto mondo avremmo…

    Rispondi
    1. giuxgiux

      ma forse non è cattolico Volpe.. daltronde lui stesso lo dice.
      Lo dice quando ammette di essere una posizione minoritaria nella stessa chiesa.
      Lo dice quando intervista solo vescovi in pensione. Nessun vescovo a parte il suo amico di trani gli da corda.
      Anzi pure lo hanno cacciato dalla sala stampa vaticana, i cattolici non lo nominano nemmeno perchè lo ritengono una nullità… una sciaquetta uno che vale poco, che si autoconttraddice di continuo.
      Le gerarchie cattoliche pontifex non lo considerano manco di striscio, tantè che non si prendono nemmeno la briga di dirgli che sbaglia, ritengono ciò auto evidente!
      Inoltre è solo un vigliacco, uno che si nasconde dietro un sito web a sentenziare su tutto e tutti.
      Ha ragione Pao, un coniglio moscio, almeno i conigli si divertono mangiano e figliano, lui manco quello sa fare!
      Lui invece è fallito come avvocato, fallito come giornalista, e in definitiva fallito come cattolico.
      Magari un giro a Bari me lo faccio…
      GiuX

      Rispondi
      1. diego

        E fallito come uomo!! Alla sua età non ha figli, separato (da una messicana poi), e deve rodersi il fegato quando le 26enni non lo filano. Anzi, è fallito anche come eterosessuale.

        Rispondi
        1. adminadmin

          Diego devo ricordarti che fino a prova contraria, prova che non ho ancora, B.V. (oppure in sintesi BV) è un avvocato 49enne del quartiere Murat di Bari che è stato arrestato il flagranza di reato (quindi processato per direttissima nel giro di 48 ore dall’arresto) per stalking nei confronti di una vittima di 26 anni che lavorava nella ditta di un congiunto del BV stesso.

          Bruno Volpe invece è un avvocato 49enne del quartiere Murat che in passato si è scagliato con violenza contro suo zio e contro una biologa 26enne, arrivando a dichiarare pubblicamente di aver ricevuto insulti oltre che minacce dalla stessa.

          Non possiamo fare confusione tra i due. Ti chiedo di rettificare lievemente quanto tu hai scritto perchè ho l’impressione che ci sia un poco di confusione. 😀

          Rispondi
          1. paopao

            vero admin, eppoi ce ne saranno almeno tremila di avvocati B.V. che vivono al Murat ..
            Comunque Bruno Volpe puó sempre smentire, é un suo diritto.

      2. adminadmin

        Magari un giro a Bari me lo faccio…
        Chiarisci meglio questo concetto, altrimenti Brunello urlerà ancora alla persecuzione contro i cattolici. Confondendo una frase innocente con una minaccia e la sua augusta persona con tutti i cattolici.

        Ti chiedo inoltre di documentare brevemente le ragioni per cui sostieni il suo fallimento come avvocato, come giornalista e come cattolico… Giusto per dar modo a tutti di comprendere le ragioni che ti portano a queste conclusioni. 😀

        Rispondi
        1. giuxgiux

          ok… a Bari cè un bel mare… poi vicino cè Ostuni.. che non ho mai visto.. mi piace anche il vino:)
          … magari un giro a Bari me lo faccio…
          E poi voglio vedere in faccia B.V. (lo stalker non Bruno Volpe!!!)

          1) come avvocato? semplice… non esercita!!!!! E poi sul blog di mazzetta ci sono molti articoli che quantomeno ridicolizzano le sue azioni giudiziarie, insomma, non proprio un avvocato di successo

          2) come giornalista? semplice… è un giornalista pubblicista.. non scrive su nessuna testata giornalistica importante. Praticamente scrive solo Pontifex… non certo l’Indro della situazione.. ma battuto pure dal più sfigatello dei giornalisti di provincia… che almeno sui giornali locali pubblicano!

          3) come cattolico? dunque… lo dice lui stesso mica lo dico io! Lui stesso dice di essere in antitesi con la maggioranza della Chiesa, lui stesso va contro la dottrina cattolica, e manco è in grado di farsi ricevere in sala stampa (bello giornalista cattolico con il foglio di via dalla sala stampa vaticana)
          poi è divorziato e senza figli (a meno che è sterile ha tradito il disegno di Dio!)

          4) come coniglio? non ha figliato

          Devo spiegare meglio?
          GiuX

          Rispondi
          1. adminadmin

            Mi basta che le tue opinioni siano motivate in maniera chiara. Ci sono fondamenti su cui costruisci la tua opinione. Ed è sempre bene documentare i fondamenti su cui si costruisce la propria opinione. 😉

          2. adminadmin

            Non è dato conoscere quanti figli abbia avuto il cattolicissimo e tradizionalissimo Brunello all’interno del suo matrimonio regolarmente contratto presso Santa Romana Chiesa. E non è dato sapere quanto è durato il cattolicissimo e tradizionalissimo matrimonio tra i due. Le vostre illazioni denotano una malizia incomprensibile.

            BWHUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH 😆

        2. francesco t

          come avvocato: la sua ignoranza in ambito legale, ovvero la non conoscenza o la mal interpretazione della costituzione e della legge.
          come giornalista: la sua disonestà intellettuale, nonchè in alcuni casi la pubblicazione di fantainterviste smentite dagli stessi intervistati; in aggiunta il fatto che svariati articoli non si posson definire tali poichè privi di tesi,antitesi,prove e confutazioni, ma pieni solo di offese.
          come cattolico: non c è nemmeno bisogno di chiederlo: promuove comportamenti contrari al cristianesimo stesso , si erge al livello di Dio, invoca la morte per gli altri, giudica e condanna, e usa il nome del suo dio per farlo.

          Rispondi
          1. adminadmin

            Come ho risposto a Giux. L’importante è che le proprie tesi siano ben motivate, magari citando le fonti da cui si attinge nella formulazione della propria opinione. 😉

          2. giuxgiux

            ne verrebbe fuori un post 😀 La volpe fallimentare 😀
            tra l’altro si occupa di fallimenti… e l’han lasciato a casa..

            Ha fallito nel curare i fallimenti brrrrrrrrrrrrrrrrrrr

  6. diego

    হে হে আপনি গাধা! ফ্রন্সিক্কোর সময়জ্ঞান Regrets. আমি বার যখন কিছু লোক শেষ তা প্রাপ্য, কলিসীয়াম এ লায়ন্স দ্বারা খাওয়া খেদ.

    Rispondi
  7. adminadmin

    Invito tutti a moderare i toni. Non scendiamo al bassissimo livello di “certi siti” che non voglio neppure menzionare.
    La bassezza dei loro contenuti non ci giustifica nell’utilizzare una forma scurrile o che potrebbe suonare, agli occhi maliziosi di taluni, finanche diffamatori. Non diamo loro la possibilità di appigliarsi a cavilli.

    Rispondi

Rispondi