La Perla del Giorno

La rete , sappiamo tutti ,  è fonte inesauribile : di informazioni , di spunti per accrescere la cultura , di momenti divertenti e di… vergognose nefandezze.

Oggi , dopo tanti tentativi , uno dei nostri scrittori , giornalisti nonchè demonologi preferiti ha raggiunto il suo climax :

Senza entrare troppo nel merito dei contenuti (peraltro trattasi del solito cut&paste e poco altro) , è interessante scoprire come chi si scalda tanto quando vengono ridicolizzate le proprie esternazioni si diverte a perculare il prossimo nello stesso modo :

Per chi volesse farsi travolgere dalla simpatia del nostro eroe può leggere qualcosa in più sulla pagina del gruppo Facebook : Fatti Cusci (storie di arretratezza e ignoranza)… lascio al lettore l’incombenza di cogliere la velata e assolutamente comica ironia del realizzare chi scrive cosa e dove. Un piccolo inciso : nessuno vuole stigmatizzare il fatto di volersi divertire senza essere troppo politicamente corretti , a me per primo piace l’ironia feroce , scorretta e al limite del codice penale. Rimane il fatto che chi si proclama vittima di prese per i fondelli dovrebbe , per coerenza , evitare di prendere per i fondelli il prossimo. Anche perchè internet , dal punto di vista della privacy , è un postaccio : prima o poi le cose saltano fuori , come un coniglio dal cilindro.

Tornando all’argomento iniziale , mi domando se l’autore si sia reso conto dell’enormità di ciò che ha scritto e della gravità dell’accusa che quel “anche molestatore di bambini” palesa.

Io sono sicuro che il Nostro non ha riflettuto abbastanza perchè questa sua dichiarazione si potrebbe interpretare così :

– don Giorgio de Capitani , che nelle pagine del suo blog ospita le opinioni e gli scritti della transgender Barbara X , è un potenziale molestatore di bambini

– gli amici Francescani che scrivevano sull’ormai defunto gruppo Facebook e che leggono Pontilex sono potenziali molestatori di bambini

– don Nildo Parani , quello che aveva ospitato in parrocchia le prove del coro Komos , è un potenziale molestatore di bambini

– la parrocchia di Torrenieri , che ha ospitato il coro di cui sopra , è gestita da potenziali molestatori di bambini

– tutti gli esponenti del clero , non sono tanti ma ci sono , che remando contro corrente si dichiarano a favore delle unioni di fatto tra coppie omo ed etero sono potenziali molestatori di bambini

Io credo che l’autore di questa grossa idiozia dovrebbe riflettere prima di scrivere , pensare a quali messaggi trasmette e come possono venire interpretati : collegare il cervello prima di esprimersi non è opzionale.

29 pensieri su “La Perla del Giorno

  1. pao

    “un sacerdote pro gay potrebbe essere un possibile omosessuale, anche molestatore di bambini” CdP.

    “Un cretino invece é un cretino e resta un cretino” Pao.

    Rispondi
  2. Gianfranco Giampietro

    Tempo fa qualcuno ha avanzato l’ipotesi che chi odia così tanto i gay potrebbe essere un potenziale omosessuale represso, ergo CdP potrebbe essere un omosessuale represso. Molto giustamente Carlo ha definito questo come una diffamazione nei suoi confronti e come una affermazione priva di scientificità.
    Però poi Carlo se ne esce fuori dicendo che chi è pro gay (non parliamo nemmeno di persone gay, ma “pro gay”, cioè di eterosessuali che non hanno assolutamente nulla contro gli omosessuali) è un possibile potenziale persino molestatore di bambini. Questo ovviamente non è diffamare, vero?
    Qui si va persino oltre l’erronea credenza ignorante che chi è omosessuale sia anche automaticamente pedofilo.
    Qui si arriva persino a dire che persino chi non odia i gay è un potenziale pedofilo.
    Io non odio affatto gli omosessuali e li considero esseri umani normali come qualunque altro essere umano, quindi si può dire che sono “pro gay”, quindi sono molto probabilmente un molestatore di bambini, giusto?
    Anche Carmen Consoli sembra essere “pro gay”… immagino che Carmen Consoli nel tempo libero vada nei parchi a molestare bambini…

    Rispondi
    1. francesco

      e allora ribadiamolo: bruno volpe e cdp sono potenzialmente degli omosessuali repressi.
      forza , il primo passo è ammettere di avere un problema… e , psicologicamente parlando, il problema ce l hanno questi due figuri e non i gay. 🙂

      Rispondi
      1. adminadmin

        Propongo d’ora in avanti di moderare i termini, evitando di accostare al nome dei nostri amici Carletto e Brunello insulti (o comunque affermazioni che loro potrebbero trovare fastidiose) di qualsivoglia tipo. Sono ammissibili periodi ipotetici (con moderazione)… Per il resto cerchiamo di non scadere nello scontro verbale e nell’insulto tanto caro agli amici Pontifessi, neh 🙂

        Rispondi
        1. francesco

          Ok mi assumo ogni responsabilità sulle mie parole e mi limiterò a seguire. Certo casomai mi mettessi a citarli nel mio spazio personale su internet non mi fermerò al termine citato pocanzi. Imparino una buona volta che ad ogni azione segue una conseguenza. E il loro futuro non si propsetta dei migliori

          Rispondi
          1. adminadmin

            Non chiedo la censura… suggerisco solo di evitare per quanto possibile accostamenti che potrebbero disturbare gli amici Pontifessi… Tutto qui. 🙂

          2. francesco

            Nn preocc lo capisco bene 🙂 ma per principuo se loro si permettono di definir me e altri gay o pro gay come potenziali molestator o pedofili o altro… Io mi posso permetter di definirli in altri modi. Solo che dato che io sono un gentleman non faccio offese a casaccio ma constatazioni sulla base delle loro azioni. Cmq davvero admin nn mi sn offeso o altro XD

      1. pao

        ma admin, anche se pongo questa mia affermazione lontana 3 km dal nome di cdppino
        ” i cretini sono e restano cretini” lo stesso, no?
        Se lui si sente offeso da ció, per qualche oscuro motivo, sappia che sono molto dispiaciuta (accento sul molto) ma non posso farci nulla!! Del resto anch io soffro molto leggendo le loro bestialitá..e? Hanno forse considerazione nei miei riguardi, si sono forse premurati di non offendere la mia sensibilitá? ? No!…Ecco, la vita e´dura, a volte! ):D.

        Rispondi
      2. giuxGiux

        … ok non insultarli… ci pensano da se ogni volta che si mettono davanti alla tastiera…

        però l’autocensura non so quanto sia giusta…
        Giux

        Rispondi
        1. adminadmin

          Chiamiamola autocensura. O, meglio, chiamiamolo stile. 😀
          Una prece per impedire ulteriori acciacchi al malandato cuore del vostro benevolente amministratore… 😉

          Rispondi
          1. pao

            Qualcosa mi sfugge…va bene richiamare sullo stile e lo accetto, se non altro per salvaguardare il malandato cuore del nostro beneamato admin.

            Rettifico subito:
            “un sacerdote pro gay potrebbe essere un possibile omosessuale, anche molestatore di bambini” CdP.

            “Un cretESE, invece, é un cretESE e resta un cretESE”. Pao
            ):D

Rispondi