adsense

Annunci AdSense

Guarda che disastro ha combinato Google.

Il servizio AdSense di Google presenta inserzionisti curiosi tra i diversi annunci sul blog Pontifex…

9 pensieri su “adsense

  1. stefano

    Ma gli amici di Pontiless sono troppo avanti! Hanno previsto tutto! Ecco infatti cosa recita il testo in coda ad ogni pagina.

    Ciò accade molto raramente, tuttavia, qualora dovesse succedere, innanzitutto ce ne scusiamo con i nostri Lettori e, in secondo luogo, Vi invitiamo ad inviare tempestivamente una email all’indirizzo [email protected] comunicando il link (o collegamento ipertestuale) del sito “incriminato”.

    Stanno in una bbotte de fero!

    Rispondi
  2. Minghella

    non c’e’ modo alcuno per poter discutere con queste persone, non puoi muovergli una critica che sei immediatamente insultato, se disgraziatamente ti metti di traverso e cerchi di farlgi capire anche le cose piu’ ovvie o non ti pubblicano o controbattono con cose trite ritrite e poi passano alle offese. Ci ho rinunciato, sono stato bannato e son ben felice !

    Rispondi
    1. stefano

      Minghella scusaci se in passato abbiamo usato (storpiandolo) il tuo nick… Ma il tuo commento era troppo forte, quando invitavi Carletto a non usare espressioni fascistoidi (e tutto il resto che gli hai scritto) 🙂

      Benvenuto dunque nell’isola della diaspora. Dobbiamo aspettarci un esodo in massa ?? 😀

      Rispondi
  3. Diego

    Non è la prima volta che succede una cosa del genere, ogni volta che parlano di gay e di unioni sataniche vine puntualmente pubblicizzato uno o più siti di incontri gay. Ricordo i commenti dell’orribile Fides in cui sembrava essersi avventurato nei siti gay e vi aveva trovato foto di uomini nudi ecc ecc, dimenticando che i siti si sostengono in varia maniera, ed in effetti alcuni (non tutti) si sostengono facendo pagare in abbonamento il download di film porno, come pontifex si sostiene pubblicizzando siti di incontri “satanici”.

    Rispondi
    1. admin Autore articolo

      Noi scegliamo di non far pagare nulla a nessuno. Niente annunci, niente mail di pubblicità, niente banner, niente pubblicità nascosta, niente video, niente diriti d’autore, niente copyright. Niente.

      L’unico “fronzolo” è un contatore (lo trovi in fondo alla pagina) che usiamo per analizzare il comportamento dei visitatori. Da dove arrivano, che pagine visitano, dove vanno dopo aver visitato Pontilex, che browser usano, la risoluzione del loro schermo, il sistema operativo, la zona di provenienza degli utenti ed altre amenità simili.
      Eravamo interessati banalmente ad un semplice contatore delle visite. Poi abbiamo scoperto che lo strumento in uso offriva analisi estremamente potenti e flessibili (anche se spesso poco interessanti per noi che non abbiamo pubblicità e non ci vantiamo del numero di utenti) 😉

      Rispondi
  4. Minghella

    salve a tutti, nessun problema, per il nick name, anzi, mi fa paicere che qualcuno abbia notato come me l’ uso del Boia chi Molla del Carletto. Cosa che ovviamente subito tutti, compreso il sig. Fides si sono preoccupati di dire che era una sciocchezzuola, come un saluto e un augurio di buona fortuna !!! Il mi commento successivo dove spiegavo meglio la derivazione di quel Boia chi Molla non e’ stato ovviamente pubblicato. Ad ogni modo credo che questi personaggi non abbiano nessuna autorita’ in materia sia di fede che di null’altro, sono solo esaltati che portano avanti ideali fascisti o della destra estrema malcelati da una parvenza religiosa. La mia sorte sara’ di ben piu’ felice qui che la’ a commentare loro !

    Rispondi

Rispondi a Minghella Annulla risposta