2621805357_5df9a42658_b

I superpipponi che nessuno legge.

…oppure se qualcuno li legge, di certo non li capisce.

Volete un esempio di questi superpipponi? Leggete cosa scrive Brunello nella sua intervista al “famoso” telecriminologo Bruno:

Chi ha interesse a destabilizzare la Santa Sede? 

“i nemici di sempre, penso al caso Orlandi e ad altri esempi nel tempo”.

Sia più esplicito, la massoneria? 

“ecco, io non lo volevo dire e lo ha detto lei. Non tutta la massoneria che oggi è divisa in due fazioni, una contro l’altra armata. Ma la massoneria anticlericale, quella da sempre ostile alla Chiesa, la massoneria deviata, sempre pericolosa”.

Stesso giorno, diverso articolo, stessa persona (sempre Foxy):

Il noto criminologo professor Bruno sostiene che i corvi vaticani non sono comuni picchiatelli in libera uscita, ma sanno quello che vogliono e fanno. Lo stesso docente afferma che il vero obiettivo degli attacchi non è Bertone o don George, quanto la stessa Santa Sede ed il Papa, forse la scalata allo Ior. E tra i possibili burattinai ci mette settori della massoneria.

A dire il vero quest’ultima affermazione ci pare essere diametralmente opposta a quanto scritto nell’intervista con il telecriminologo… Sarà che siamo omosessualistimassonicomunistici…

Parlavamo di superpipponi… Ecco un diverso esempio, tratto dallo stesso articolo in cui Foxy accosta i problemi del Vaticano (il Vatileaks) alla P2 (la massoneria deviata):

Certo, si tratta di ipotesi, tutte da verificare, ma non possiamo affatto escludere da questa torbida vicenda i massoni.

Ed allo stesso modo non possiamo escludere neppure la mafia siciliana, la Yakuza, gli abitanti di Timbuktu, i pigmei, la CIA ed i marziani. Ineccepibile.

I massoni (quelli fuori delle regole) non si fanno scrupolo pur di arrivare ai loro loschi obiettivi, alle loro putride manovre anti cattoliche e spericolate scalate finanziarie e dunque tra gli indiziati possiamo mettervi anche loro. 

Ma sono veramente cattivissimi questi massoni “fuori dalle regole” (regole imposte da chi?)… Anche se ovviamente troviamo ridicola ed offensiva per l’intelligenza di un bimbo l’affermazione di Brunello, vorrei sottolineare la curiosa coincidenza. Quali sono gli obiettivi di questi cattivissimi massoni sregolati? Questi cattivissimi massoni hanno due obiettivi: la Chiesa e la finanza. Lo stesso obiettivo sotto due forme diverse, dunque. Leggete come prosegue il delirio:

Tuttavia, se consideriamo che altro oggetto del desiderio sembra il controllo di una banca, lo Ior, quale categoria meglio di tutte, si presta a certe azioni? La finanza, specie se ebraica, dato che loro definiscono Cristo “l’appeso” o “il mago”, ma noi preghiamo per la loro conversione e li perdoniamo, proprio come ci insegna Cristo.

Una banca non è forse una istituzione finanziaria? Si parla poi di una banca molto speciale. Il fantastico IOR, crocevia di infinite bizzarre vicende finanziarie che hanno lasciato nel tempo una lunga scia di morti…

A questo punto cosa ti combina il Brunello? Con un gioco di parole ridicolo tira in ballo gli ebrei… Già perchè in questo complotto mancavano solo loro, i “perfidi ebrei”… Ormai i comunisti non esistono più, gli omosessuali li bersagliano un giorno si e l’altro pure, i massoni li ha menzionati Bruno (Volpe, non il telepsicologo). Quindi bisogna tirare in ballo gli ebrei. Leggete di nuovo quanto riesce ad essere ridicolo il Volpastren:

quale categoria meglio di tutte, si presta a certe azioni? La finanza, specie se ebraica

Risulta abbastanza incomprensibile il nesso tra questa prima parte della frase e la conclusione, quando Brunello tira in ballo l’appeso oppure il mago…

Ovviamente dopo questa follia potremmo essere legittimamente autorizzati a sperare che la dose quotidiana di Pontifesserie sia servita. Invece non è così. Infatti Foxy insiste caparbio a scrivere i suoi vaneggiamenti…

E proprio il Papa ultimamente ha intrapreso una buona battaglia per ricordare alla finanza il rispetto delle regole ed ha voluto pulizia e trasparenza nello stesso Ior. Cose che ostacolano i piani di chi pretendeva e pretende fare affari.

Vedi Brunello, il problema è proprio quella parolina che distrattamente hai infilato nella tua frase, forse senza rendertene conto. Il problema è che solo ultimamente il Papa ha intrapreso questa “buona battaglia” contro la finanza. Il problema è che lo IOR da sempre è sotto pressione affinchè si adegui alle normative internazionali che regolamentano la tracciabilità delle operazioni finanziarie ed economiche. Basta poco per trovare traccia  delle polemiche (anche recenti, nel 2010) relative alla scarsa trasparenza dello IOR che rende inapplicabili le norme antiriciclaggio (e dunque sospetta ogni singola operazione che coinvolge lo IOR). Basta poco per rendersi conto che lo IOR veniva considerato dalle banche italiane come un istituto di credito extra-UE. Le cose stanno cambiando lentamente. Ma stanno cambiando. Trovate qualche dettaglio su questo lento cambiamento al seguente link.

http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=6678

Visto che a Brunello piace rimestare nel torbido ed ipotizzare strani complotti, perchè non prova ad analizzare alcune curiose sequenze di episodi? Ad esempio Brunello sembra avere il dente avvelenato contro il giornalista Gianluigi Nuzzi, reo di aver pubblicato i documenti del Vatileaks. Forse a Foxy sfugge la curiosa coincidenza che lega l’uscita del precedente libro di Nuzzi (Vaticano SpA) con l’avvio del processo di rinnovamento dello IOR che ha portato alle novità descritte qui sopra dal sito Globalist. Se dunque il Pontefice si interessa allo IOR e cerca di fare pulizia ed introdurre trasparenza non è forse merito proprio di Nuzzi? E se Nuzzi fosse solo una pedina di un piano più ampio orchestrato direttamente da BXVI per eliminare alcuni suoi collaboratori? Il collegamento tra il precedente libro di Nuzzi e la pulizia dello IOR potrebbe valere anche per l’ultima opera di Nuzzi: magari non sono ancora chiari i bersagli, ma forse Nuzzi è solo uno strumento al servizio di BXVI. Non lo possiamo assolutamente escludere, come non possiamo escludere il coinvolgimento degli abitanti di Timbuktu.

La stilettata con cui si conclude l’articolo di Brunello è semplicemente fantastica.

Infine. La macchina delle comunicazioni vaticane in tutto questo frangente non ha brillato.

Detto da un giornalista pubblicista che è stato allontanato dalla sala stampa del Vaticano ci fa ripensare alla solita favola… Il Volpe e l’uva.

Ah Brunello… Quanti superpipponi nei tuoi “articoli”!

Le fonti Pontifesse:

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/interviste/varie/11961-prof-bruno-corvi-vaticani-assalto-di-qmassoneria-deviataq-possibili-influenze-di-finanza-ebraica-maggiordomo-vittima-sacrificale

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/editoriale/il-fatto/11959-corvo-vaticano-e-se-fossero-atti-della-qmassoneria-deviataq-pensiamoci

19 pensieri su “I superpipponi che nessuno legge.

    1. adminadmin Autore articolo

      Credo tu abbia sintetizzato perfettamente la situazione. Non contenti di scrivere le loro minchiate sul loro sito, spargono come spam le loro castronerie su altri siti. A mio parere l’amministrazione di Giornalettismo dovrebbe censurare i loro commenti: sono fotocopie dei loro articoli. Articoli che fruttano soldini (la pubblicità sul loro sito). Quindi in pratica i ragazzacci del sito Pontifesso abusano della visibilità derivante dalla pubblicazione su Giornalettismo dei loro commenti per attirare nuove visite e fare nuovi introiti.

      Replica
  1. marione

    a prescindere che i massoni c’entrano in sta storia come un punk ad un concerto rap, sarebbe intrressante capire cosa diavolo sta succedendo in vaticano, visto che questa è sicuramente una guerra di potere. Ve lo vedete un maggiordomo che da solo sottrae documenti segreti? E chi cappio è? james bond?!?

    Replica
  2. AlbertoBAlbertoB

    Clamorosamente OT : leggevo sul sito ANSA una notizia riguardo l’attentato alla scuola di Brindisi… si parla di un sospettato , un benzinaio che avrebbe agito per vendetta contro il preside.
    Fermo restando il condizionale… questo mi ha fatto , per l’ennesima volta , realizzare che razza di manica di coglioni c’è in giro per il mondo.
    Ora non ricordo di preciso , ma se non erro c’era qualcuno tra i commentatori di Pontifex che subito ha parlato di “chiara matrice islamica” , non è così? Ecco , manica di coglioni.
    Ricordo la strage di Erba , subito tutti contro i marocchini… poi si scoprì che i colpevoli erano Mastro Olindo e consorte. Di nuovo , ecco , manica di coglioni.
    Poi il delitto di Novi Ligure , sotto coi Rom… poi saltò fuori che gli assassini erano i due ragazzini. Ancora , ecco , manica di coglioni.
    Di recente la ragazza di Torino che ha simulato lo stupro da parte di alcuni Rom per nascondere la gravidanza… questa volta i coglioni non si sono limitati ad accusare , hanno dato fuoco alle baracche. Ma sempre a quelle stirpe appartengono.
    Tutte cose che creano in me una profonda sfiducia nel genere umano : chi si lancia subito in queste accuse dovrebbe avere se non il coraggio di chiedere scusa , almeno il coraggio di vergognarsi… ma è una partita persa.

    Replica
    1. Giux

      senti… e hai presenti il ragazzo di 28 anni ucciso da un vigile urbano a milano?
      Questo ha avuto come unica colpa di essere cileno!
      Non si è fermato all’alt, anzi si è girato e si è dato alla fuga, il vigile ha tirato fuori la pistola e gli ha sparato nella schiena da una distanza compresa tra gli 80cm e i 3mt. Questo è omicidio intenzionale senza scusante, con l’aggravante che il tipo è un pubblico ufficiale.
      Bene i commenti della gente su ilgiornale:
      1) ha fatto bene tanto è uno straniero
      2) i soliti comunisti difenderanno sto extra comunitario colpevolizzando il vigile
      3) era sicuramente un delinquente, altrimenti non sarebbe scappato. Ha fatto bene ad ammazzarlo.

      Vorrei veramente che a chi ha scritto queste cose succeda così:
      stasera, il loro figlioccio preferito, o il loro fratellino, o il loro migliore amico, si ubriachi, incontri un poliziotto che decida che è un tossico pericolo e … .

      Replica
      1. AlbertoBAlbertoB

        Mi pare di aver letto che il vigile abbia chiesto il rito abbreviato… di legge ne sò tanto quanto di fisica quantistica , ma a me suona tanto di “ok sono colpevole come l’inferno , vediamo se con il rito abbreviato scampo l’ergastolo”…

        Replica
        1. adminadmin Autore articolo

          Io tendo ad essere d’accordo con te. Anche se alcuni illuminati (troppo illuminati, fulminati) pensatori talvolta sostengono che il rito abbreviato sia preferito anche dai poveracci. Che così risparmiano sulle spese processuali. Io ritengo si tratti di una cazzata, ma anche io capisco di legge quanto di agricoltura. ;-)

          Replica
  3. adminadmin Autore articolo

    Il pippone continua… Quest’oggi Brunello tira in ballo ancora la massoneria (tanto per non perdere l’abitudine) ma aggiunge al minestrone un nuovo ingrediente: Giovanni Paolo II… Questo Papa proprio non piace a Brunello. Non perde occasione per tirare in ballo GPII.

    Dietro queste “prodezze”, potrebbe celarsi la massoneria, ma questa di solito agisce in combutta con qualcuno, probabilmente forze all’interno della stessa Santa Sede scontente dell’andazzo di pulizia avviato da Papa Benedetto XVI.

    Ecco, ipotesi, fantasie, illazioni… Non possiamo escludere il coinvolgimento di forze interne alla Santa Sede così come non possiamo escludere il coinvolgimento dei Puffi. E poi perchè queste forze interne devono essere per forza scontente dell’opera di pulizia di BXVI? Queste forze non potrebbero invece essere scontente degli scarsi progressi nell’avvicinamento tra la Chiesa Cattolica Romana ed Apostolica e gli eretici scismatici Lefebvriani?

    Logico che il pugno duro, la ricerca di ordine di Papa Ratzinger e la sua volontà di trasparenza, abbiano urtato settori che oggi non possono fare i comodi loro e i risultati si vedono e si sentono.

    Logico un tubo, Brunello… La ricerca di ordine e la volontà di trasparenza sono solo un effetto dell’attività di Nuzzi: Brunello non l’ha ancora notato? Noi si.

    Curioso … non è che questi settori che non possono fare i comodi loro non sono proprio i tradizionalisti?

    http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/editoriale/il-fatto/11972-volano-i-corvi-ma-quante-responsabilita-sono-di-giovanni-paolo-ii

    Citando il titolo di un’altro articolo… IL DIAVOLO C’E’ E FA RUMORE… tramite il sito Pontifesso!

    Replica
  4. adminadmin Autore articolo

    Fino ad oggi gli amici Pontifessi non si erano mai occupati delle apparizioni della Madonna che avvengono due volte al mese ad Ischia… Una Madonna multimediale, infatti ha anche un sito…

    http://www.madonnadizaro.it/

    Io ho l’impressione che ora inizieranno a martellare su questo argomento. ;-)

    Replica
  5. Dark_AnsemDark_Ansem

    faccio una predizione: ora che in Russia una sentenza ha vietato i Pride per i prossimi 100 anni scommetto che il nostro sito preferito partirà con un elogio della russia!

    Replica
    1. adminadmin Autore articolo

      A proposito di superpipponi, letto il recente delirio sulle Virtù del caro vecchio papa polacco?
      Sorry, cerco di smettere con questi brutti vizi… ;-)

      Replica
    2. adminadmin Autore articolo

      In realtà in coda alla “prodezza” Pontifessa viene mostrato il volto dell’autore dell’orrenda nefandezza spacciata per “articolo”. Si tratta sempre del solito don Luigi “picchiatello” Villa. Si, proprio quello che si autoproclama “agente segreto”… Una specie di Berlusconi del cattolicesimo: per il Ducetto di HarDcore tutti quelli che la pensano diversamente da lui sono “comunisti”. Per il picchiatello incardinato in Brescia, tutti quelli che la pensano diversamente da lui sono “massoni”. Non si fatica a scorgere un filo conduttore nell’opera dei due: invece di proporre qualcosa, si limitano a creare un avversario demonizzandolo. Con la speranza che questo basti a farli galleggiare mediaticamente. E ci fermiamo qui, perchè parlando di “galleggiare” ci vengono alla mente tanti detti che provengono dalla saggezza popolare…
      ;-)

      Leggete cosa dice il Vescovo di Brescia (no, non un emerito, proprio quello “in carica”) del picchiatello.
      http://www.quibrescia.it/cms/2011/09/08/monari-don-villa-persa-la-misura/

      Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <img src="" alt="" class="" width="" height="">

http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif