Quando le teste son dure..

 

Visto che si sta parlando di fuffa un buon Strazione non può che essere IT...

Quando ero ragazzino il mio vecchio parroco mi insegnava che i sacramenti sono otto: l’ottavo è l’ignoranza.

Gabriele Amorth

 

Niente: Essi non cadono in piedi. Mai. Stavolta è, al solito, l’ennesimo caso di botta-e-risposta. E meno male che non ci leggevano. E per di più: ma proprio Amorth dovevano intervistare per dare acqua al proprio multino?

Ma passiamo al dunque: subito dopo un mio articolo sul loro strano concetto di rapporto tra fede e ragione, eSSi non potevano ovviamente starsene con le mani in mano. Dopo aver reso articolo i deliri affusiani, aver interpellato quella persona del tutto super partes quale Toffali sulla manifestazione di qualche giorno fa e… lasciamo perdere, l’ultima stoccata ovviamente dove poteva andare? Ma ovvio, sulle considerazioni di un povero apostata che offende con la propria ragione un essere evidentemente non in grado di difendersi da sé. Ma sin qui faccio polemica quasi gratuita, vediamo allora che scrivono i Nostri senza girarci ulteriormente attorno:

Papa Benedetto XVI ha indetto un anno per le fede. Un’iniziativa saggia che merita ogni plauso(?). Ne discutiamo con il decano degli esorcisti, padre Gabriele Amorth. Padre, che cosa pensa dell’iniziativa del Santo Padre? “la condivido appieno e la sottoscrivo. Questa società, poco alla volta, si sta allontanando da Dio, vive come se Dio non esistesse e quindi ogni fatto o atto che possa fare riassaporare il gusto(?) della fede, é benvenuto”.

Inizio tranquillo ma sin già così abbastanza spocchioso, se non altro perché implicitamente afferma che nessuno possa pensare diversamente da lui. E meno male che l’esistenza degli atei era la prova della misericordia divina!

A che cosa si deve, a suo parere, questo progressivo distanziamento dalla fede? “si é costruita, poco alla volta, ma con cadenza costante, un tipo di società che si é data dei controvalori e alla lunga finiremo col pagar caro questa scelte di vita che cozzano con il Vangelo”.

Conoscendo discretamente la fama di Amorth, il quale partecipa a Radio Maria ove un suo collega ha avuto il coraggio di invitare chi sosteneva che il terremoto in Giappone fu un castigo divino, non mi riesce difficile ipotizzare che cosa possa intendere il Nostro con pagar caro. D’altro canto, posso essere sicuro che l’attendibilità di queste asserzioni non superi quelle su Harry Potter.

Sarebbe a dire? “intanto si é attenuato o é persino venuto meno il senso del peccato, che consiste nell’attuare come se Dio non ci fosse o peggio, in opposizione a Dio stesso”. Colpa della secolarizzazione? “esatto, una società secolare che respinge con fastidio i valori trascendenti, legata alla quotidianità delle cose della vita. Davvero pochi pensano che alla fine dei nostri giorni si apriranno davanti a noi queste alternative: Paradiso o Inferno”.

Dove tragga questa sicumera ovviamente non è dato saperlo. Sempre non si appelli all’Avesta. In proposito: com’è che non vedo citato il Purgatorio dai Nostri tanto amato?

Quali sono i valori o contro valori dominanti?

“il successo che fa vittime(?), il potere ,il denaro facile, un capitale disumano, il sesso trivializzato e banalizzato, l’edonismo e il libertinaggio, la omosessualità. Ecco le piaghe di oggi

Prescindendo dal fuorviante uso del termine dominante che, se il discorso fosse coerente, non sarebbe utilizzato, mi pareva che si andava a finire lì…

E non è ancora finita.

e ci aggiungo, l’insopportabile arroganza della scienza”.

Che vuole dire?

“se un medico trova il rimedio ad una malattia, lo deve ai talenti che Cristo gli ha dato e anche alla sua abilità. Ma ha un debito con Dio. La scienza viene dopo e aggiungo che la scienza sempre deve ubbidire a Dio”.

Con tutta la buon pace della non-contraddizione tra fede e ragione da loro tanto sbandierato: http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9172-anno-della-fede-iniziativa-quanto-mai-utile-in-un-continente-alla-deriva-e-secolarizzato e http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/9171-un-anno-della-fede-ma-ci-sta-chi-la-fa-perdere

E aggiungo con socratica ironia: e allora perché non Asclepio o Panacea? O magari gli agnelli dello Yom Kippur o gli ex voto serpentiformi ittiti? Sul serio: mi riesce davvero difficile che tutte queste cose siano dissimili da ciò che quest’uomo predica. Cordialmente parlando.

Traduzione in latino per i Nostri Coinquilini (Amorth in particolare):

Cur non aut ita Asclepius Panacea? Vel forte Yom Kippur agnis vel votiva Hetthei serpentes?Serio: ipsum video inopinabile omnia alia dicuntur per hunc praedicat. Sincere loquens.

L’ultima cosa che mi viene in mente per commentare questa supercazzola è un degno commento Pontifesso:

 

PontifeSSi: la prossima volta non leggeteci. Sul serio, però…

 

Fonte delle aspre considerazioni: http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9186-il-mondo-sta-perdendo-la-fede-molti-vivono-come-se-dio-non-ci-fosse-scienza-arrogante-ubbidisca-a-dio risposta a http://pontilex.org/2011/10/la-ragione-non-e-di-casa/

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .
FSMosconi

Informazioni su FSMosconi

Del: 15/7/1994 Di: Roma Vero nome: vi piacerebbe saperlo, eh? Professione: attualmente nessuna, faccio il fancazzista a tempo pieno. Hobby: NON HAI LETTO CHE SONO UN FANCAZZISTA?! Letture preferite: leggo un po' di tutto. Lovecraft, Asimov, classici della filosofia e della mitologia, saggi socio-politici... conoscere un po' di tutto rende la vita più interessante. Film preferito: una caterva. Si parte da Once Upon a Time in China a Pulp Fiction passando per la serie di Evil Dead e i capolavori dello Studio Ghibli. L'ho già scritto che Tarantino è un grande? Fede religiosa: nessuna, anche se il culto dei Grandi Antichi e degli Dei Esterni è mooolto figo. Fede politica: lato sinistro del ring, spolverato con una buona dose di antifascismo e a conoscenza delle tesi di Furio Jesi. Fede calcistica: il calcio me lo strapuppa! Perché dovremmo lasciarti scrivere qui: perché l'ho già fatto. Tiè: pija e porta a casa! Segni particolari: un medio-altro quattrocchi con spalle larghe, capelli perennemente spettinati e piedi che sono due palanche. In pratica un incrocio tra un hobbit, Harry Potter e Doc. di Ritorno al Futuro. Frase ricorrente: Accidenti. Cosa pensi di Pontifex e dei suoi derivati: scrivo qui. Non è sufficiente per arrivarci?

2 pensieri su “Quando le teste son dure..

  1. AlbertoBAlbertoB

    Mi piacerebbe fare del qualunquismo affermando tranquillamente e con convinzione che tutti i credenti sono degli sciroccati , dei fanatici , razzisti , omofobi , trogloditi e penosamente ignoranti.
    Potrei anche aggiungere che tutti i preti vogliono mettere le mani sulle nostre vite , vogliono soggiogarci con le loro favole per avere il controllo della nostra mente , vogliono che ci rivolgiamo a loro per qualunque questione privandoci della libertà di scelta con l’imposizione delle loro regole.
    Fortunatamente non è così : il 99,9999% dei credenti è fatto di gente a posto , con valori che a volte possono essere distanti dai miei ma che rispetto comunque ; e il 99,9999% dei preti è fatto di persone perbene , che si impegnano nella loro opera e si impegnano nel sociale in vari modi.
    Quello 0,0001% rimanente dei due gruppi invece appartiene alle categorie di cui sopra : sono quelli che risaltano nelle cronache per questa o quella vergognosa sparata , sempre alla spasmodica ricerca di visibilità e di qualche demente che dia loro credito.
    Queste persone sono la rovina della Chiesa Cattolica e della religione in generale , sono le persone che si attirano gli sfottò e le inimicizie : d’altronde però il loro modo di pensare è “molti nemici , molto onore”… per cui odiamoli pure , loro son contenti così.

    Replica
  2. Caffe

    Alberto, condivido il concetto, ma sulle percentuali ci andrei molto più cauto: purtroppo, a tutti i livelli, in campo religioso, particolarmente in quello cattolico, la malafede e l’amore per cose più terrene di santi e profeti, per mia esperienza diretta, sono molto più diffusi di quelli indicati dalla tua ottimistica stima.

    Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <img src="" alt="" class="" width="" height="">

http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif